F.I.V.I.

Conflitti d’interesse doc: lo strano caso Valoritalia

Conflitti d’interesse doc: lo strano caso Valoritalia

Domanda: che cosa fa un consorzio di tutela del vino?

“Il Consorzio di tutela del vino, in quanto Organizzazione interprofessionale, ha la responsabilità della Denominazione: delle regole (disciplinare di produzione) che sono alla base della sua identità, della sua evoluzione … continua »

Tanti assaggi dal Mercato dei Vini FIVI di Piacenza, forse oggi la miglior fiera in Italia

Tanti assaggi dal Mercato dei Vini FIVI di Piacenza, forse oggi la miglior fiera in Italia

L’etica dimostrata con ordine geometrico, che trova compimento nella disposizione simmetrica, in base alle virtù dei postulati ed assiomi euclidei, dei banchetti espositivi dei vignaioli FIVI, esplode incontrollata nella commistione casuale della provenienza regionale solo parzialmente mitigata da un elenco … continua »

Anteprima Mercato dei vini FIVI a Piacenza, dieci produttori in quel di Taormina

Anteprima Mercato dei vini FIVI a Piacenza, dieci produttori in quel di Taormina

In un sud dove i centri di affezione FIVI ancora latitano, ma dove la raccolta di associati sembra andare piuttosto bene, si è tenuta una piccola anteprima di quanto potrete gustare tra poco nella seconda manifestazione del vino più frequentata … continua »

Conflitto di interessi | Perché FIVI è stata l’unica associazione di categoria attiva per la semplificazione?

Conflitto di interessi | Perché FIVI è stata l’unica associazione di categoria attiva per la semplificazione?

La recente scomparsa di Gastone Moschin, già malinconico architetto Melandri, ha riportato in auge sulle bacheche di Facebook la definizione di genio. La cosa mi ha fatto venire in mente una recente polemica ed il suo collegamento con un recentissimo … continua »

Così è se FIVI pare (video Fermariello’s)

Così è se FIVI pare (video Fermariello’s)

I video di Mauro Fermariello a me piacciono un casino (anche quando parlano di robe poco rilevanti) per quel tocco lieve e nitidissimo che non copre mai la materia trattata anzi la illumina. Mauro non antepone mai ego e telecamera … continua »

Dalla Fivi sono tornato con tre nomi, vediamo se li conoscete

Dalla Fivi sono tornato con tre nomi, vediamo se li conoscete

Se dovessi fare un parallelo, improprio s’intende, anche se non così tanto, direi che le trasferte in direzione fiere vinicole assumono gli stessi connotati di quelle calcistiche: alcuni autobus di ultras, segnati dai simboli delle proprie consorterie, raccattano sguardi stropicciati … continua »

Ho parlato di vino e ingredienti in etichetta con Saverio Petrilli (segretario FIVI) e gliene ho dette due

Ho parlato di vino e ingredienti in etichetta con Saverio Petrilli (segretario FIVI) e gliene ho dette due

Alle Terme Tettuccio di Montecatini per Slow Wine 2017 appena ho visto Saverio Petrilli della Tenuta di Valgiano nonché segretario nazionale FIVI l’ho puntato come un toro che vede rosso per dirgli una cosa. Quella di mettere gli ingredienti in continua »

Ancora sulle etichette e gli ingredienti del vino. Precisazioni, risposte, e qualche nuova prospettiva

Ancora sulle etichette e gli ingredienti del vino. Precisazioni, risposte, e qualche nuova prospettiva

Ferme restando le cose scritte nel post precedente, sembra utile precisare alcuni punti.

1. Per nessun cibo è obbligatorio indicare in etichetta i processi, salvo specifiche richieste del legislatore. Quindi non è ragionevole che il vino debba recare in … continua »

FIVI dice no all’obbligo di ingredienti sulle bottiglie di vino. Ha ragione e vi spiego perché

FIVI dice no all’obbligo di ingredienti sulle bottiglie di vino. Ha ragione e vi spiego perché

La Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti ha espresso parere contrario alla nuova normativa europea in tema di etichette, che prevederebbe l’inserimento degli ingredienti e i valori nutrizionali. Nel commentare il fatto, cominciamo con il dire la cosa fondamentale: è già continua »

Prima la vigna (?): il convegno da Michele Satta e tanti spunti per riconfigurare l’identità del vignaiolo

Prima la vigna (?): il convegno da Michele Satta e tanti spunti per riconfigurare l’identità del vignaiolo

Ho partecipato di gran carriera al convegno “Prima la vigna” organizzato da Michele Satta il 16 aprile a Bolgheri per un paio di ragioni, anzi tre: non ero mai stato prima a Bolgheri – Toscana maremmana a forte dominanza marchigiana … continua »

Come si degusta in Fiera: al Mercato dei Vini ad esempio

Come si degusta in Fiera: al Mercato dei Vini ad esempio

Questa la facciamo così, veloce, pochi ninnoli, solo sostanza. Giusto un paio di premesse (sei):

Premessa #1: le fiere del vino saranno tante, rumorose, affollate, incapaci di permettere ai fini dicitori di distinguere le sottigliezze del sentore, ma certo restano … continua »

Ma oltre ad allisciare Angelo Gaja e le viti OGM ci sono altre idee in circolazione sul tema?

Ma oltre ad allisciare Angelo Gaja e le viti OGM ci sono altre idee in circolazione sul tema?

Succede che, quando Angelo Gaja manda una delle sue mail sullo stato dell’Unione, una serie di siti le ricopi a pappardella – magari inserendolo come autore – senza nemmeno lontanamente articolare mezzo pensiero critico sul tema.

Noi qui, che quanto … continua »