dolcetto

Una vite da mediano: il comprimario Dolcetto

Una vite da mediano: il comprimario Dolcetto

Sfogliando vecchi almanacchi calcistici che ogni tanto saltan fuori riordinando casa, leggo e mi imbatto in iconiche squadre del passato, grandi giocatori, capitani e bomber, che con i loro gol o gesta sono entrati nel cuore di sportivi e tifosi. … continua »

Quanto vi piace il piccolo è bello

Quanto vi piace il piccolo è bello

[Due giorni fa Tommaso Ciuffoletti parlava di riusare le bottiglie. Oggi invece parliamo di big numbers. Come disse il poeta: “Contengo moltitudini”]

Come avrebbe detto Freud, abbiamo un problema con le dimensioni. Nel dibattito social sul vino, l’elemento torna … continua »

Il Dogliani di Chionetti o del dolcetto quotidiano

Il Dogliani di Chionetti o del dolcetto quotidiano

Qualche settimana fa, quando l’Italia non era ancora in quarantena e noi piemontesi non avevamo scuse per evitare la socializzazione, la delegazione AIS di Casale Monferrato ha presentato un’interessante serata in compagnia di Nicola Chionetti e dei suoi Dogliani. Occasione … continua »

Grandi Langhe: ad Alba l’anteprima delle nuove annate delle docg e doc di Langa e Roero

Grandi Langhe: ad Alba l’anteprima delle nuove annate delle docg e doc di Langa e Roero

La due giorni di degustazione delle nuove annate di Docg e Doc di Langhe e Roero è in programma per il 27 e il 28 gennaio ad Alba. Da questa edizione, la quinta, l’evento diventa annuale e sarà sempre a … continua »

Pino Ratto: un ricordo dell’uomo solo di Ovada

Pino Ratto: un ricordo dell’uomo solo di Ovada

Filippo Ricagni è uno studente del Master in Cultura del vino italiano presso l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Questo articolo è la sua prova d’esame in Enogiornalismo e Wine Blogging.

Suo padre commerciava prodotti alimentari, Pino amava raccontare … continua »

E’ morto Quinto Chionetti

E’ morto Quinto Chionetti

Proprio nei giorni di vendemmia del suo dolcetto – vitigno cui ha dedicato la vita conferendogli una dignità sempre più sfumata al di fuori della sua amata Dogliani – è morto a 91 anni Quinto Chionetti, patriarca dei vignaioli di … continua »

Un pezzo enorme di storia di Langa (buon 86esimo compleanno, Beppe Colla)

Un pezzo enorme di storia di Langa (buon 86esimo compleanno, Beppe Colla)

Ricorre oggi – giovedì 8 settembre – l’86esimo compleanno di Beppe Colla. A stare bassi un patriarca, un’autentica pietra miliare dei vini di Langa. Per motivi di lavoro ieri sono stato da Poderi Colla a San Rocco Seno d’Elvio e … continua »

Il senso di Dogliani per il dolcetto, dalla Cantina Clavesana al resto del mondo

Il senso di Dogliani per il dolcetto, dalla Cantina Clavesana al resto del mondo

Il grande storico francese Fernand Braudel, in omaggio al maestro geografo Paul Vidal de la Blanche (1845-1918), definì la geo-storia (la storia inquadrata nel suo contesto geografico) come “insieme di possibilità” e come complesso di “limiti condizionanti”. “L’Irlanda – scrisse  … continua »

Importanti analogie tra cosa piace in una donna (o uomo) e cosa nel vino

Importanti analogie tra cosa piace in una donna (o uomo) e cosa nel vino

La domanda è facile, la risposta per nulla. Mi chiedono “Cosa guardi in una donna?” e subito pensi alle donne che ti piacciono o sono piaciute, così diverse eppur così uguali nel piacerti. Di una ricordi lo sguardo magnetico e … continua »

Vergognarsi per il vino al metanolo 30 anni dopo. Basta l’intervista a Ciravegna della Televisione Svizzera Italiana

Vergognarsi per il vino al metanolo 30 anni dopo. Basta l’intervista a Ciravegna della Televisione Svizzera Italiana

Ritorniamo a parlare di scandalo del metanolo. Certo, sono passati trent’anni, e pare necessario ricordare un trentennale così. Pietro ne ha ripercorso la storia, oggi ci andava solo di segnalarvi un vecchio filmato tratto dalla TV svizzera, con tanto … continua »

Ovada Docg, il Dolcetto outsider alla ricerca della sua dimensione

Ovada Docg, il Dolcetto outsider alla ricerca della sua dimensione

Dalla fine. Ci sono dei racconti che devono iniziare per forza dalla fine perché, nel caso contrario, si intuirebbe soltanto a malapena il senso del discorso. Sono le 17,05 e ci troviamo nelle profondità della cantina della Cascina Boccaccio quando … continua »

Quel santo Graal ritrovato tra i boschi della Liguria

Quel santo Graal ritrovato tra i boschi della Liguria

«Lo sai che da queste parti tutti si facevano il vino?»- me la butta lì Enrico mentre sorseggiamo una bianchetta al bar Biasotti di Rovegno. “Dai! non dire cazzate” – gliela rimando secca. “E poi è tutto bosco, siamo a … continua »