disciplinare

Perché l’Asti Secco non è accettabile

Perché l’Asti Secco non è accettabile

Il Comitato Vitivinicolo Piemontese, il 12 settembre, ha approvato all’unanimità la presentazione al Ministero della modifica del Disciplinare dell’Asti, per introdurre la possibilità di fare uno spumante a base moscato con minore tenore zuccherino, quindi, si presume, da consumare anche … continua »

Too long, didn’t read. Dopo il disciplinare di VinNatur due settimane di dibattiti sul vino naturale riassunti per voi

Too long, didn’t read. Dopo il disciplinare di VinNatur due settimane di dibattiti sul vino naturale riassunti per voi

Per una volta comincio un post dai crediti dell’immagine principale: quella che vedete è di John Atkinson, viene da qui, e come si comprende (credo) è un compendio umoristico di alcuni classici della letteratura.

Nel corso degli ultimi quindici … continua »

Questo è il nuovissimo disciplinare di produzione del vino naturale VinNatur, riflettiamoci sopra

Questo è il nuovissimo disciplinare di produzione del vino naturale VinNatur, riflettiamoci sopra

È passato poco più di un anno da quando per la prima volta avevamo sentito parlare dell’intenzione da parte di VinNatur, la principale associazione italiana di produttori di vino naturale, di redigere un vero e proprio disciplinare di produzione. Un … continua »

Polegato (Astoria Vini): “no a vendemmia meccanica, è concorrenza sleale e rovina la vite”

Giorgio Polegato, titolare di Astoria Vini di Refrontolo (TV) ha avanzato richiesta di modifica del disciplinare del Prosecco DOCG: intende far vietare la raccolta meccanica dell’uva, effettuata con le macchine vendemmiatrici, e consentire unicamente la vendemmia manuale. Il motivo di … continua »

Brunellopoli, cinque anni dopo

Sono passati cinque anni dallo scandalo del Brunello, e credo che sia tempo di provare a sanare la ferita. I fatti sono noti, la tempesta perfetta generata dall’accertamento di varie violazioni dei Disciplinari e dal clamore mediatico ha colpito duramente … continua »

Disciplinare del Chianti Classico | Avanti trebbiano e malvasia, abbasso il merlot

Il Consorzio del Chianti Classico sta discutendo un cambio del disciplinare. E’ di venerdì 30 marzo la decisione di posticipare la votazione sulle proposte di riqualificazione della Denominazione e noi cerchiamo di focalizzare la questione: il “Chianti” è un autentico … continua »

Modificare la docg Dogliani è l’ennesimo scempio

Togliersi dalla testa il ricordo di Dogliani (raccontata qui e qui), spicchio di Langa meno battuta dai grandi flussi turistici ma altrettanto affascinante, non è facile. Affezionarsi a quei territori e alle vicende che li riguardano immediato. Rilancio quindi … continua »

Fahrenheit 451

A una notizia come “Il consorzio della doc calabrese Cirò vuole cambiare il disciplinare” andrebbero allegati gli sbadigli. “Eccone un altro che tenta il suicidio” pensi, e sai già che useranno quel cocktail micidiale che andava di moda venti anni … continua »

Regoliamo i vini naturali?

Facciamo un piccolo gioco. Noi diciamo: “disciplinare“, voi dite? “Regole cui i produttori devono attenersi per la produzione di un vino”. Facile, vero? Okay, adesso noi diciamo: “certificazione“. Tocca a voi. “Siccome il suo vino rispetta … continua »