corriere della sera

Intravino vince il premio Best Wine Blog ai Cucina Blog Award 2018 del Corriere della Sera

Intravino vince il premio Best Wine Blog ai Cucina Blog Award 2018 del Corriere della Sera

Si sono svolte ieri sera a Milano le premiazioni dei Cucina Blog Award 2018 dove eravamo candidati tra i 3 finalisti nella categoria Wine & Spirits. Ebbene sì, abbiamo vinto! Non siamo avvezzi a questo genere di situazioni ma quando … continua »

Vota Intravino ai Cucina Blog Award sul Corriere della Sera. Siamo nella top 3 Wine & Spirits

Vota Intravino ai Cucina Blog Award sul Corriere della Sera. Siamo nella top 3 Wine & Spirits

Non siamo avvezzi a trovarci candidati in qualche premio ma questa occasione merita una segnalazione: i Cucina Blog Award del Corriere della Sera sono alla seconda edizione e siamo tra i 3 finalisti della sezione Wine & Spirits.

Una giuria … continua »

Vini per il matrimonio: voi cosa berreste, avete bevuto o berrete nel giorno (forse) più bello?

Vini per il matrimonio: voi cosa berreste, avete bevuto o berrete nel giorno (forse) più bello?

C’è sempre quel riflesso pavloviano per cui penso a mio padre che si abbevera alla fonte del Corriere della Sera beccandosi talvolta supercazzole enologiche da mille e una notte. Non così ieri, quando Luciano Ferraro ha sfornato un titolo da … continua »

La sostenibilità del vigneto. Ma non nel senso che pensi

La sostenibilità del vigneto. Ma non nel senso che pensi

Il Corriere della Sera, in un articolo letto oggi, centra l’obiettivo della rilevanza. È rilevante, spesso, tutto ciò che parla di fatti che mi toccano da molto vicino; la rilevanza in questo caso attiene alla mia vita di ogni … continua »

Aldo Grasso sbaglia a stroncare gli chef in tv. Però, a ben vedere…

Aldo Grasso sbaglia a stroncare gli chef in tv. Però, a ben vedere…

Aldo Grasso è il critico televisivo del Corriere della Sera e mi rivolgo a lui da felice non possessore di tv che però vive incollato a un monitor dove intercetta molte cose interessanti della tv. Nel video qui sotto analizza … continua »

Che indicazioni ci offrono “I 15 bianchi dell’estate” sul Corriere della Sera?

Luciano Ferraro ha raccolto in un articolo uscito proprio oggi (online qui) 15 vini bianchi per l’estate sul Corriere della Sera. Tra i critici, blogger e giornalisti di settore interpellati ci siamo anche io e Jacopo Cossater (insieme a … continua »

Un impegno preciso: creare nuove viti che resistano alle malattie. Qui si fa la storia del vino

Che sia il tema del giorno, della settimana, del mese, dell’anno o del decennio non è dato sapere. Certo è che il titolo roboante invita a spalancare le orecchie e sintetizzo l’articolo di Luciano Ferraro sul Corriere della Sera: “… continua »

Aiuta anche tu il Wine Spectator a compilare una lista più significativa dei migliori 14 bianchi italiani

Questo post vale come accredito per Opera Wine 2015 ché non c’ho voglia di sbattermi per cercare un biglietto (Stevie Kim, segna, plz! Tk u). Il 21 marzo a Verona infatti, nell’ormai annuale paio d’ore in cui Wine Spectator e … continua »

Chi sale e chi scende? I potenti del vino italiano [parte 2] secondo Intravino, “la Bibbia” (cit.)

Quello che segue è il secondo atto di un brainstorming della redazione tutta di Intravino – “la Bibbia del vino italiano” (cit.). Un borsino ampio, crudo e senza sconti sull’ampia fauna del vino di casa nostra. Tra contorsionisti, primedonne, spadaccini … continua »

Cibo, vino, sesso. Quanto aveva ragione Manuel Vàzquez Montalbàn

Ho trovato per caso lo status di un’amica fotografa che ha trovato per caso una vecchia intervista fatta a Manuel Vàzquez Montalbàn da Elisabetta Pintor, una giornalista del Corriere della Sera, nel 1992. L’estratto sotto parla sostanzialmente di immoralità e … continua »

La prima video-intervista a Valerio Massimo Visintin

Solo Elvio Gorelli, con quel suo savoir-faire terrons-cronografico poteva riuscire nell’impresa maxima: intervistare in video Valerio Massimo Visintin, inafferrabile critico gastronomico del Corriere della Sera (il suo blog si chiama Mangiare a Milano). Uno volutamente fuori dallo show-biz del … continua »

Immaginate che delirio se un giorno Valerio M. Visintin si svegliasse critico del vino

La storia inizierebbe all’incirca così:

L’altra sera al ristorante ho ordinato un vino di cui avevo un ricordo splendido, il T****i 2006 di T***** ******i. Col senno di poi, scelta pessima: acidità volatile alle stelle, zero piacevolezza, vino non … continua »