collestefano

10 etichette per un Bignami degli ultimi 10 anni del vino italiano (2006-2016). Vanno bene queste?

10 etichette per un Bignami degli ultimi 10 anni del vino italiano (2006-2016). Vanno bene queste?

L’ardua sentenza è toccata al nostro Andrea Gori sull’ultimo numero di Business People (giugno): pescare 10 etichette per raccontare iconicamente gli ultimi 10 anni del vino italiano e i cambiamenti che hanno portato con sé. Impresa non facile … continua »

Con Tannico 10 euro di sconto per i lettori di Intravino (su un catalogo infinito). Usa subito il codice

Con Tannico 10 euro di sconto per i lettori di Intravino (su un catalogo infinito). Usa subito il codice

Online da 3 anni, con 6.000 etichette in catalogo (che diventeranno presto circa 10.000) e circa 40.000 bottiglie vendute al mese. I numeri di Tannico – ecommerce italiano del vino in crescita esponenziale per assortimento e competitività – sono impressionanti … continua »

Ecco le 100 migliori cantine d’Italia 2016 secondo Intravino, cioè La Bibbia

Ecco le 100 migliori cantine d’Italia 2016 secondo Intravino, cioè La Bibbia

Tanti editor sempre in giro per l’Italia, tutti molto inseriti nel mondo del vino a diverso titolo. Spetta allora al direttore fare sintesi, pescando il meglio della produzione nostrana con una classifica non ordinata delle 100 migliori cantine d’Italia.… continua »

I Tre Bicchieri delle Marche del Gambero Rosso 2016

Oggi tocca alle Marche e, naturalmente, si parla di Verdicchio che nella denominazione Castelli di Jesi piazza 9 bottiglie premiate con i tre bicchieri. Bene anche le altre denominazioni e gran ritorno dell’Oasi degli Angeli con il Kupra 2012.
Il … continua »

Barolo che diventa Borgogna? Livello dei prezzi in zone nobili e zone depresse a confronto

Partiamo da qui: “Se l’operaio che lavora la vigna non può permettersi il vino che lui stesso contribuisce a produrre, c’è qualcosa che non va” (Fabio Marchionni, Collestefano).

In realtà saremmo potuti partire da qui, da Henry Fordcontinua »

Tutti dicono Verdicchio. Intravino-Bignami: tutto il Verdicchio di Jesi e Matelica in 10 bottiglie

Il mondo si divide in due grandi categorie: i lettori di Intravino e quelli che scelgono un vino “a orecchio”. A loro, al 99,9% degli italiani che una volta l’anno sbevazzano, sono dedicati questi post che a confronto Bignami ci … continua »

Pennesi a Pedaso. La trattoria di pesce che vorresti fuori da ogni casello autostradale

Pennesi a Pedaso. La trattoria di pesce che vorresti fuori da ogni casello autostradale

“Buongiorno, siete i primi clienti del 2015” è un saluto benaugurante: per il ristoratore anzitutto, perché fossero tutti come me i clienti. Consumo come un indemoniato, pago e mi aspetto il giusto corrispettivo. Non ho fisime, non sono allergico né … continua »

Barolo, Valpolicella e Marche: i primi 3 libri di Mauro Fermariello per Mondadori. La nostra pagella

Ci sono persone dei cui traguardi è impossibile non rallegrarsi e Mauro Fermariello (Winestories) è una di queste. È entrato nel mondo del vino in punta di piedi col suo talento fotografico e tutt’oggi conserva una caratteristica che … continua »

Le 100 migliori cantine d’Italia secondo Intravino, la “bibbia” italiana

La botte piena e la moglie ubriaca. Dopo aver meditato 72 ore sulla lista delle 100 migliori cantine d’Italia secondo il Wine Spectator penso sia questo il criterio guida nella scelta operata dalla rivista americana, specie leggendo il commento riportato … continua »

I Tre Bicchieri Marche 2014 del Gambero Rosso: tanto Verdicchio e 4 rossi agli antipodi

Nelle Marche dominano i Verdicchi con tante vecchie querce e qualche giovane promessa tra cui il Cantico della Figura 2010 di Leopardo Felici, che tanto fa discutere gli appassionati. Affidarsi alla selezione dei vini rossi potrebbe essere una corsa ad … continua »

Atlante ragionato dei migliori spumanti d’Italia. Una lista davvero completa, da Giulio Ferrari in giù

Siete circondati: arrendetevi! Le bollicine sono dappertutto e, ormai, si spumantizza la qualunque. Da nord a sud è tutto uno stappare Metodo Classico o Charmat (Martinotti) e non c’è territorio che non si sia cimentato nella difficile arte della … continua »

Non tutti dicono “I love Verdicchio”

Se nasci nelle Marche, vino bianco è sinonimo di Verdicchio. Quando l’anfora di Antonio Maiocchi conquistava il mondo, l’80% dei bianchi italiani che conosciamo non esisteva. Chi a Offida oggi produce Passerina e Pecorino a quel tempo neanche era nato. … continua »