col d’orcia

Tutti dicono Brunello di Montalcino. Intravino-Bignami: tutto il Brunello in 10 bottiglie

Il mondo si divide in due grandi categorie: i lettori di Intravino e quelli che scelgono un vino “a orecchio”. A loro, al 99,9% degli italiani che una volta l’anno sbevazzano, sono dedicati questi post che a confronto Bignami ci … continua »

BaroloBrunello. Scopri i dettagli di un evento da urlo il 21-22 novembre al Castello di Barolo

Tanti lo hanno sognato, loro l’hanno fatto. Riunire in un unico evento le due denominazioni italiana più lussuose e lussuriose: Barolo e Brunello di Montalcino. Il parterre de roi coinvolto da WineZone – un trio composto da Andrea Zarattini, Emanuale … continua »

Presentazione di Slow Wine 2014 a Venezia. Tanti ottimi vini e tutto fuorché una splendida cornice

Dici Venezia e immagini la cornice più suggestiva del mondo per un qualsiasi evento. Niente di tutto questo però mi è saltato in mente alla presentazione di Slow Wine 2014. Prima e dopo tanta bava alla bocca da togliere il … continua »

La lista di grandi assaggi a Terre di Toscana è imbarazzantemente lunga – seconda parte

Se qualcuno volesse ulteriori motivazioni per maledirsi di non esser stato a Terre di Toscana, la seconda tornata di assaggi ne offre in quantità industriali. O artigianali? Vabbè, ci siamo capiti ;-). (Qui la prima parte).

Tiezzi: la … continua »

Benvenuto Brunello 2012 | Gli assaggi della vendemmia 2007 [seconda parte]


Pubblichiamo la seconda parte degli assaggi dei Brunello 2007, presentati durante Benvenuto Brunello che – ricordiamo – è ancora in corso, fino a lunedì. D’altra parte oltre 140 assaggi seriali richiedevano una pausa. Un’annata “vera”, ricordiamo infatti che scandali e … continua »

Anteprime Toscane | Brunello di Montalcino 2005 e Riserva 2004 (seconda parte)

Brunello di Montalcino (seconda parte)

Siro Pacenti– Naso marcato da sensazioni ematiche e iodate. Le note fruttate sono lievi (lampone e fragole selvatiche). Bella mineralità. Bocca che soddisfa grazie ad un bel tannino e ad un finale lungo. 88continua »

Anteprime Toscane | Brunello di Montalcino 2005 e Riserva 2004 (prima parte)

La difficile annata 2005 si conferma tale con assaggi di non facile interpretazione, con vini scontrosi, duri e molto corti in bocca. Qualche produttore emerge – in genere selezioni o nomi ormai classici come Lambardi, Canalicchio di Sopra, … continua »