chianti

Note a margine della CCC2020. Che fine ha fatto Castellina in Chianti?

Note a margine della CCC2020. Che fine ha fatto Castellina in Chianti?

Il Chianti Classico è un territorio vasto e magmatico. Va dalle porte di Siena, a quelle di Firenze e tra le sue colline di chiaroscuri, tra boschi e vigne, valli strette e creste più aspre che dolci, incontra una gran … continua »

Chianti Classico di altura e cambiamento climatico, Saverio Basagni a Monterotondo

Chianti Classico di altura e cambiamento climatico, Saverio Basagni a Monterotondo

I monaci benedettini vallombrosani avevano capito che quassù poteva succedere qualcosa di straordinario già centinaia di anni fa. Peccato che per secoli sembrasse miracoloso che l’uva potesse arrivare a maturità a quasi 600 metri sul livello del mare, nell’ultimo spicchio … continua »

Botte da orbi e risse in terra di Chianti (1902 – 1930)

Botte da orbi e risse in terra di Chianti (1902 – 1930)

Mettetevi comodi.
Mettetevi comodi e soprattutto pigliatela come volete. L’altra sera, qui a Genova, sono andato al concerto di Vinicio Capossela, che è terminato con “La lumaca”, una canzone tratta dall’album “Ballate per uomini e bestie”:

(…) Lasciare un passaggio,continua »

Big trouble in Chianti Land

Big trouble in Chianti Land

Long before America was “discovered” by Cristoforo Colombo, Tuscany was developing its reputation as a region known for epic quarrels.

Perhaps most famously, was the Tuscan conflict that positioned the Guelfi (people who supported the pope) against the Ghibellini (people … continua »

Chianti contro Chianti: la “Gran Selezione” scatena la guerra in Toscana

Chianti contro Chianti: la “Gran Selezione” scatena la guerra in Toscana

Se la storia ha un senso, non è difficile trovare nel passato i motivi che portano oggi a scontri come quello che sta avvenendo tra il Consorzio del Chianti Classico e quello del Chianti: se la Toscana è stata … continua »

Voglio un vino fatto come si deve

Voglio un vino fatto come si deve

Fanculo voi, il brett, la macerazione. E pure l’uccello femmina dal collo lungo, il tea, la resina, il solvente. Per non dire della stalla, di afrori altri e delle riduzioni tutte. Dio vi ha dato cinque sensi, perché non li … continua »

Dall’Università alla vigna dei Medici, il futuro di Villa Montepaldi

Dall’Università alla vigna dei Medici, il futuro di Villa Montepaldi

Di rapporti pubblico/privati torbidi è piena la cronaca dei giornali e in tempi in cui Atlantia viene considerata affidabile per farci volare ma non per farci guidare le nostre auto, è un sollievo assistere alla rinascita in termini imprenditoriali di … continua »

Zeffiro Ciuffoletti racconta il vino al tempo dei Medici: la piccola glaciazione del 1600

Zeffiro Ciuffoletti racconta il vino al tempo dei Medici: la piccola glaciazione del 1600

Ultima puntanta della lectio di Zeffiro Ciuffoletti dedicata ai papi della famiglia Medici in occasione di una serata dedicata al Chianti Classico di Castelli del Grevepesa. In questa ultima puntata, dopo aver ripercorso la storia del primo papa Medici Leone … continua »

Zeffiro Ciuffoletti racconta il vino al tempo dei Medici: le fake news ai tempi del Savonarola

Zeffiro Ciuffoletti racconta il vino al tempo dei Medici: le fake news ai tempi del Savonarola

Prosegue la lectio di Zeffiro Ciuffoletti dedicata ai papi della famiglia Medici in occasione di una serata dedicata al Chianti Classico di Castelli del Grevepesa. Stavolta, dopo aver ripercorso la storia del primo papa Medici Leone X e la congiura … continua »

Zeffiro Ciuffoletti racconta il vino al tempo dei Medici: scalchi e coppieri

Zeffiro Ciuffoletti racconta il vino al tempo dei Medici: scalchi e coppieri

E’ tempo di Medici: la storica famiglia di banchieri fiorentini che furoreggia in TV con una fiction dal grandissimo successo (se l’avete persa la potete recuperare su PrimeVideo), ha dato alla Chiesa ben tre pontefici dagli alterni destini ma tutti … continua »

Chianti in cinese diventa Shiandi. E il Brunello di Montalcino?

Chianti in cinese diventa Shiandi. E il Brunello di Montalcino?

La notizia clou di ieri è che il marchio Chianti docg, dopo lunghe sfacchinate burocratiche, è stato registrato in caratteri cinesi e verrà utilizzato per le etichette esportate in Cina. La traslitterazione fonetica – spiega l’Ansa – è molto … continua »

Volevo intervistare Sean O’Callaghan detto Sean Il Guercio

Volevo intervistare Sean O’Callaghan detto Sean Il Guercio

Il Chianti Classico è un territorio vasto, ultimamente interessato da un dibattito sulla sua zonazione che ha (ri)preso le mosse dalla battuta che Aldo Fiordelli colse da Piero Antinori – favorevole a tale ipotesi – a margine della presentazione del … continua »