champagne

Krug Clos du Mesnil 2006, il caldo non vince

Krug Clos du Mesnil 2006, il caldo non vince

La prima uscita dopo il lockdown di Olivier Krug coincide con una delle poche occasioni di ritrovo della critica enogastronomica in tempi di pandemia ma di certo l’uscita del Clos du Mesnil, penultimo tassello 2006 della maison per questa … continua »

Champagne Bruno Paillard Blanc de Blanc Millesime 2012 e la vendemmia 2020

Champagne Bruno Paillard Blanc de Blanc Millesime 2012 e la vendemmia 2020

L’occasione di incontro con Alice Paillard in una Milano ancora timorosa post Covid è stato profondo e interessante perchè ci ha permesso di fare ancora una celebrazione per la 2012 in Champagne con il nuovo millesimo in uscita dalla maison, … continua »

Dom Perignon 2010: il vigore e la grazia

Dom Perignon 2010: il vigore e la grazia

Al gioco del Dom Perignon o si vive o si muore, non ci sono altre possibilità. Per uno champagne che da sempre è solo e soltanto vintage la questione se millesimare o no assume altri significati che comprendono le questioni … continua »

La prima, epica champagnata post-lockdown (Selosse, Cristal, Dom Perignon e altre bombe)

La prima, epica champagnata post-lockdown (Selosse, Cristal, Dom Perignon e altre bombe)

Sono passati circa tre mesi dall’ultima degustazione a cui ho partecipato, il rischio che le mie papille gustative si seccassero è stato alto, la pandemia aveva bloccato tutto. Ma, per fortuna, il lockdown è finito, tutti gli amici del gruppo … continua »

Champagne a tavola, come cambia il concetto di abbinamento

Champagne a tavola, come cambia il concetto di abbinamento

Tutte le scuole di sommellerie insegnano le regole di abbinamento in maniera piuttosto simile e quasi tutte concordano sulla particolare facilità di abbinamento delle bollicine ma dimenticano di menzionare un aspetto fondamentale, ovvero, che oltre la bollicina serve un frutto … continua »

Prima le italiane! 10 bollicine (quasi) italiche per brindare agli anni venti

Prima le italiane! 10 bollicine (quasi) italiche per brindare agli anni venti

La vera redazione esce fuori nel momento del bisogno e, anche se incompleta (di una decina di editor abbiamo perso le tracce), ti tira fuori dal cilindro 10 bottiglie col botto da seccare a Capodanno. Mentre proseguono le ricerche degli … continua »

Academie de Champagne 2019. Le scelte dello chef de cave: il dosaggio

Academie de Champagne 2019. Le scelte dello chef de cave: il dosaggio

Terza e ultima lectio sulle “scelte dello Chef de Cave”, ovvero, il tema scelto per l’edizione 2019 dell’Academie de Champagne. Si parla di dosaggio, tema sempre caldo e sul quale si scontrano tutti, dagli enologi agli enotecari, passando per … continua »

Academie de Champagne 2019: la fermentazione malolattica

Academie de Champagne 2019: la fermentazione malolattica

La fermentazione malolattica avviene dopo la vinificazione ma la scelta di farla viene presa molto prima già dalla vigna. La tipicità delle uve è scelta in funzione del profilo finale del prodotto. E’ una scelta tecnica ed enologica diventata punto … continua »

Academie de Champagne 2019. Le scelte dello chef de cave: i vin de réserve

Academie de Champagne 2019. Le scelte dello chef de cave: i vin de réserve

Lo scorso 15 novembre si è svolta l’edizione 2019 dell’Academie de Champagne, giornata di riflessione e di approfondimento sui tanti temi che animano la regione che vira sempre più sulla sostenibilità mettendosi al riparo dai tanti problemi che … continua »

Rare Champagne 1988-2008 e il nervo scoperto del dosaggio

Rare Champagne 1988-2008 e il nervo scoperto del dosaggio

Italia popolo di santi, navigatori, eroi ma, soprattutto, bevitori di cuvèe de prestige di Champagne. Siamo poveri e in crisi (in teoria) ma in pratica il mercato più remunerativo e fiorente per lo champagne in Italia non sono i vini … continua »

Modena Champagne Experience, ancora qualche bottiglia e poi basta

Modena Champagne Experience, ancora qualche bottiglia e poi basta

Modena Champagne Experience è una sorta di Golden Gala champenois. È stata una gioia parteciparvi, la gioia dell’amatore che riposa tutta nell’esser lepre: va velocissimo, tira il giro al professionista, poi si defila e trotterella disimpegnato finché se la sente. … continua »

Modena Champagne Experience 2019: i nostri preferiti

Modena Champagne Experience 2019: i nostri preferiti

Modena Champagne Experience anche quest’anno ha convogliato schiere di sbocciatori compulsivi nel cuore della Lambruschi-Motor Valley. Una due giorni densissima di materia gessosa ed eccentrica che offre una panoramica di tutta la Champagne divisa, diligentemente, in sotto-zone e con un’area … continua »