champagne

Lo Champagne, in fondo, è stato inventato per noi. Ma noi chi? Dom Perignon P2 1998

Lo Champagne, in fondo, è stato inventato per noi. Ma noi chi? Dom Perignon P2 1998

Me ciami Brambilla e fu l’uperari lavori la ghisa per pochi denari
e non ho in tasca mai la lira per poter fare una bevuta con lei

Non sono Brambilla e non faccio l’operaio, ma quasi. E come la … continua »

Hail to England. Il metodo classico in Inghilterra, storia assaggi e inevitabili confronti

Hail to England. Il metodo classico in Inghilterra, storia assaggi e inevitabili confronti

Hail to England, lo storico disco tributo alla perfida Albione dei Manowar, risale al 1984. Fu inciso per scusarsi di un tour promesso e poi cancellato. Fu un notevole successo di pubblico e ci ha lasciato almeno due pezzi validi: … continua »

Successo del Prosecco e provincialismo italiota. Un’analisi ignorante

Successo del Prosecco e provincialismo italiota. Un’analisi ignorante

Vado al dunque senza troppe perifrasi perché successo del Prosecco – ok, non come lo Champagne ma un minimo di elasticità mentale regalatevela ogni tanto – e provincialismo italiota sono un tandem inscindibile tipo gemelli omozigoti. Quando fa capolino uno, … continua »

Il genio di Davide Oldani per l’anteprima Dom Ruinart Blanc de Blancs 2006 e Rosé 2004

Il genio di Davide Oldani per l’anteprima Dom Ruinart Blanc de Blancs 2006 e Rosé 2004

Il consolidato rapporto tra la maison Ruinart e Identità Golose vede, ormai da tre anni, una sala dedicata a Identità di Champagne, l’incontro tra alta cucina e bollicina francese a metà tra il laboratorio di idee e una raffinata … continua »

La cronaca del declino di Ais Lazio è quasi commovente. Il caso della serata Côte des Blancs

La cronaca del declino di Ais Lazio è quasi commovente. Il caso della serata Côte des Blancs

A volte uno tocca il fondo per risalire ma qui mi sembra si siano messi a grattare. C’era una volta la gloriosa Ais Lazio che sub specie Bibenda faceva tante cose e vedeva tanta gente. Poi dopo i travagli post-matrimoniali … continua »

Dom Pérignon Rosé 2005 è talmente buono che non lo chiamerete mai più nemmeno rosé

Dom Pérignon Rosé 2005 è talmente buono che non lo chiamerete mai più nemmeno rosé

Il global warming apre prospettive inaspettate in Champagne, lo ripetiamo da tempo. Per i visionari come Richard Geoffroy e il suo fidato scudiero Vincent Chaperon significa soprattutto coltivare il pinot nero in questa regione immaginandone una vita del tutto nuova. … continua »

Lo Champagne deve avere la bollicina grossa e si beve nella flûte. Perché tutto quel che sai è falso

Lo Champagne deve avere la bollicina grossa e si beve nella flûte. Perché tutto quel che sai è falso

Appena raggiungi un punto fermo arriva qualcuno che ti smonta. L’enomondo non si salva da questo fenomeno e difatti ecco The Guardian che, in questo articolo, ci demolisce le residue certezze: “uno studio rivela che lo Champagne con le … continua »

Brunello di Montalcino: si vende perché è un mito o è un mito perché si vende?

Brunello di Montalcino: si vende perché è un mito o è un mito perché si vende?

Dopo la centesima telefonata a base di “cercheremmo un’azienda a Montalcino” e dopo aver visto il prezzo del Brunello sfuso e delle vigne raddoppiare in due anni (e dopo aver letto della vendita di Biondi-Santi ai francesi, ndr), … continua »

L’imperdibile guida allo Champagne di Intravino è arrivata: che la festa abbia inizio (parte terza)

L’imperdibile guida allo Champagne di Intravino è arrivata: che la festa abbia inizio (parte terza)

Ed eccoci arrivati alla terza parte ed ultima parte della nostra miniguida sulle bollicine francesi da stappare per le festività imminenti. Come già ricordato, si tratta di una serie di assaggi durante Merano Wine Festival: l’iniziativa Cat Walk Champagne è … continua »

L’imperdibile guida allo Champagne di Intravino è arrivata: che la festa abbia inizio (parte seconda)

L’imperdibile guida allo Champagne di Intravino è arrivata: che la festa abbia inizio (parte seconda)

Continua la rassegna sugli Champagne assaggiati durante l’ultima fiera meranese. Al Merano Wine Festival infatti c’erano molti, moltissimi, insomma poco meno che quasi tutti gli interpreti della bollicina francese. Ecco quindi la seconda parte, la prima sta qui. Del … continua »

L’imperdibile guida allo Champagne di Intravino è arrivata: che la festa abbia inizio (parte prima)

L’imperdibile guida allo Champagne di Intravino è arrivata: che la festa abbia inizio (parte prima)

Annata di lusso per lo Champagne in Italia, ma il bello deve ancora venire, soprattutto perché in queste ore sugli scaffali e nelle enoteche online si susseguono offerte e intrecci di promozioni che ambiscono a riempire la vostra tavola per … continua »

Académie du Champagne, parte 3: il tempo dello Champagne con Nicola Roni

Académie du Champagne, parte 3: il tempo dello Champagne con Nicola Roni

Da quest’anno il Comitè Champagne per l’Italia punta su formazione e comunicazione con l’Académie du Champagne, durante tre giornate di approfondimenti e lezioni su temi importanti per coinvolgere il pubblico e gli operatori, e fornire elementi di conoscenza della materia continua »