castello di ama

“Per i produttori di vino la produzione biologica e biodinamica è una via senza uscita” (Attilio Scienza)

È risaputo che qui in mezzo a voi, branco di pecore, sono l’unico che (quasi) ogni settimana si prende la briga di scaricare “Tre Bicchieri. Il settimanale economico del Gambero Rosso”. Nel numero 30 di ieri (qui il .pdf), … continua »

Tutti dicono Chianti Classico. Intravino-Bignami: tutto il Chianti Classico in 10 bottiglie

Il mondo si divide in due grandi categorie: i lettori di Intravino e quelli che scelgono un vino “a orecchio”. A loro, al 99,9% degli italiani che una volta l’anno sbevazzano, sono dedicati questi post che a confronto Bignami ci … continua »

Le 100 migliori cantine d’Italia secondo Intravino, la “bibbia” italiana

La botte piena e la moglie ubriaca. Dopo aver meditato 72 ore sulla lista delle 100 migliori cantine d’Italia secondo il Wine Spectator penso sia questo il criterio guida nella scelta operata dalla rivista americana, specie leggendo il commento riportato … continua »

A Merano c’è un varco spaziotemporale e io ci sono entrato dentro. Ecco cosa ho visto

A Merano c’è un varco spaziotemporale e io ci sono entrato dentro. Ecco cosa ho visto

A Merano deve essere tempo di elezioni, perché nelle strade ci sono i manifesti. Camminando per Merano, per raggiungere la Kurhaus dove si officia l’annuale messa cantata del WineFestival, incrocio questo cospicuo manifesto “vota Comunista”, e capisco di essere … continua »

Haiku | Quando meno te lo aspetti, Castello di Ama fa un Supertuscan

È quasi Vinitaly, quel periodo dell’anno durante il quale le aziende mandano più email possibili per annunciare, quasi sempre, la loro presenza in fiera – ricordate? In ordine cronologico, l’ultimo comunicato stampa che è spuntato nella casella email di … continua »

Il Syrah a Cortona e l’arte contemporanea dei Tenimenti d’Alessandro

L’inaugurazione di una  scultura-fontana di Daniel Buren è stata l’occasione per visitare il neonato Borgo del Syrah, operazione residenziale nei palazzi storici di Tenimenti d’Alessandro, i famosi produttori che hanno reso Cortona una mecca per gli amanti del Rodano … continua »

Questi sono i vini dal rapporto quantità/qualità migliore d’Italia

Amo i vini artigianali prodotti in piccola quantità, li trovo spesso teneri e fedeli al luogo. Non tutti sono buoni, chiaro. Però mi intrigano a prescindere, ecco. Oggi però mi sento pop e mainstream, cerco i grandi numeri. Meglio, ho … continua »

Chianti Classico Collection 2010 | Note di…colore

Alla fine della rassegna Chianti Classico Collection 2010, un premio lo assegnerei al direttore della fotografia, o – detto alla carlona – tecnico delle luci. L’illuminazione della Stazione Leopolda di Firenze è magnifica. Siderale ma non fredda, perfetta per le … continua »

Un vino a quattro dimensioni? | Castello di Ama 1999

Hugh Johnson la chiama “quarta dimensione”. E’ la qualità che distingue un grande vino da tutti gli altri, forse anche quella che divide il pubblico dei bevitori in veri appassionati (quelli che sanno aspettare che il liquido maturi) e tracannatori continua »

Degustazioni | Ricordarsi dei vini bevuti con YouTube

Intendiamoci. Parliamo chiaro. Non nascondiamoci dietro un dito. Perfino a noi sommelier capita di perdere il conto dei vini bevuti. Prendi ieri per esempio. Ero stato invitato a una degustazione da Castello di Ama, azienda di riferimento del vino … continua »