cappellano

Il vino vero e il vino falso

Il vino vero e il vino falso

Prendendo in prestito l’idea che il critico d’arte Francesco Bonami ha sviluppato nel tanto provocatorio quanto irriverente “Si crede Picasso”, mi piace formulare l’ipotesi (del tutto aleatoria) secondo la quale il mondo dei produttori di vino (come quello degli … continua »

Un vino per l’estate, anzi, due

Un vino per l’estate, anzi, due

Estate di prossima inaugurazione, tra mattonelle a bordo piscina e acrilico dei costumi.

Un po’ dappertutto vestiti corti, sottili, stampati nel colore. E luce insistente, tanto da perderci le diottrie. Col sole ti guardano tutti da una fessura, alla Charles … continua »

Abbinamenti alternativi | Il Barolo chinato ed i sigari, per dire

L’abbinamento del vino serve a ricomporre una sorta di equilibrio gustativo. Se è vero che il caos è il male, sentiamo il bisogno di riportare ovunque la calma: anche in mezzo alle nostre papille. Così armonizziamo una sensazione gustativa con … continua »

Buoni propositi di un bevitore che sta per affogare tra Barolo e Barbaresco

Ho le valigie pronte per il più figo tour nelle Langhe della storia umana e disumana. La terra del partigiano Johnny vede nascere alcuni tra i vini più entusiasmanti e caratteristici d’Italia e del mondo e il solo leggere la … continua »