Caffè

Budapest, piccola guida per innamorarsi della città

Budapest, piccola guida per innamorarsi della città

Budapest è una delle più belle città italiane che io abbia mai visitato. No, non sono impazzito, lo so che Budapest è la capitale dell’Ungheria ma se se mi seguite un attimo nel mio ragionamento vi dimostrerò quanto sia italiana … continua »

“Un pasto senza vino si chiama colazione” e altre frasi che dobbiamo smettere di usare dopo aver letto MondoCaffè

“Un pasto senza vino si chiama colazione” e altre frasi che dobbiamo smettere di usare dopo aver letto MondoCaffè

Una di quelle frasi che smetterete di usare dopo aver letto il libro di Andrea Cuomo e Anna Muzio è la famosa “Un pasto senza vino si chiama colazione” che rappresenta in bello stile le abitudini di consumo … continua »

Roscioli a Roma è un’istituzione (ora anche Caffè). Confessioni di una cliente decisamente informata

Roscioli a Roma è un’istituzione (ora anche Caffè). Confessioni di una cliente decisamente informata

Se c’è una persona in grado di parlare con cognizione di causa dell’istituzione Roscioli a Roma, è probabile che sia io. È la mia seconda casa, a dire il vero più goduriosa e divertente della prima, una bomboniera ma anche … continua »

Hoyo de Monterrey Epicure Special, il piacere speciale della Vuelta Abajo

Un colorado maduro affascinante già appena esce dal tubo, aitante e muscoloso: ecco l’impressione che dà l’ultimo nato nella famiglia Epicure della mitica Hoyo. Fondata nel 1865 dal leggendario José Gener, immigrato spagnolo a Cuba giovanissimo, che nel 1850 aveva … continua »

La settimana per fare la carta dei vini. Digitale o analogica

1 – Oh-la-la, Pouilly Fumé: vitigno aromatico, bianco francese, piccolo produttore. (Quasi) tutto quel che serve per essere felici.

2 – L’abbiamo rifatto. Siamo tornati sul bordo della piscina e abbiamo teorizzato impieghi irrituali per la sacerrima Vernaccia di … continua »

E se provassimo l’abbinamento sigaro e caffè?

Metti una sera d’estate a Livorno, otto persone con la Fortezza Medicea a disposizione e la voglia di sperimentare un abbinamento non insolito ma certo desueto. Con Le piantagioni del caffè di Livorno dell’amico Carlo Alberto Relli e alcuni … continua »