cà del bosco

Annamaria Clementi Brut e Rosé, in doppia verticale incrociata 1979-2006

Annamaria Clementi Brut e Rosé, in doppia verticale incrociata 1979-2006

Il successo dei dieci anni di Prestige come prevedibile ha fatto tornare d’attualità la discussione sulla Franciacorta, in quanto terra di immagine e di marketing del vino. E ha rilanciato pure la polemica sui presunti limiti qualitativi del territorio … continua »

Il vino da bere in orizzontale per una volta alla prova verticale: la Cuvée Prestige di Cà del Bosco in sei annate

Il vino da bere in orizzontale per una volta alla prova verticale: la Cuvée Prestige di Cà del Bosco in sei annate

Sono passati dieci anni da quel 2007, quando un entusiasta Maurizio Zanella mostrava in anteprima ad un gruppo di giornalisti, nello scetticismo generale, quello che sarebbe diventato il più redditizio successo commerciale del vino italico nei tempi recenti: la Cuvée … continua »

Quella certa barbera astigiana che ora si chiama Nizza Docg. Due o tre cose che so di lei

Quella certa barbera astigiana che ora si chiama Nizza Docg. Due o tre cose che so di lei

Ho questo ricordo che non riesco a fissare bene nel tempo. Una trasmissione Rai, la sera tardi, nella quale si parlava di sport, affettando salami e bevendo vino. C’era sempre qualche bottiglia aperta e il giornalista, o i giornalisti, erano … continua »

10 etichette per un Bignami degli ultimi 10 anni del vino italiano (2006-2016). Vanno bene queste?

10 etichette per un Bignami degli ultimi 10 anni del vino italiano (2006-2016). Vanno bene queste?

L’ardua sentenza è toccata al nostro Andrea Gori sull’ultimo numero di Business People (giugno): pescare 10 etichette per raccontare iconicamente gli ultimi 10 anni del vino italiano e i cambiamenti che hanno portato con sé. Impresa non facile … continua »

Ecco le 100 migliori cantine d’Italia 2016 secondo Intravino, cioè La Bibbia

Ecco le 100 migliori cantine d’Italia 2016 secondo Intravino, cioè La Bibbia

Tanti editor sempre in giro per l’Italia, tutti molto inseriti nel mondo del vino a diverso titolo. Spetta allora al direttore fare sintesi, pescando il meglio della produzione nostrana con una classifica non ordinata delle 100 migliori cantine d’Italia.… continua »

Visitare Ca’ del Bosco, castigare alla cieca la Cuvée Prestige, assaggiare vini grandi davvero: fatto

Ca’ del Bosco è un universo parallelo già prima di entrare, con il cancello di Arnaldo Pomodoro che mette soggezione. Fatto sta che arrivo con la faccia segnata del tonto che passa mezz’ora in coda sulla tangenziale di Milano perché … continua »

Franciacorta Dosage Zero Noir Vintage, Ca’ Del Bosco e la ridefinizione di un terroir

Che Maurizio Zanella sia un geniale visionario ormai nessuno lo mette in dubbio. Ma è lo stesso sorprendente come, ad ogni nuova proposta, riesca ad alzare l’asticella della qualità: col Dosage Zero Noir Vintage, ultimo nato della serie Vintage Collection, … continua »

Ho letto i 10 migliori vini italiani di Luca Maroni e mi sono cancellato dagli amici di Facebook

Ho letto i 10 migliori vini italiani di Luca Maroni e mi sono cancellato dagli amici di Facebook

Ci sono classifiche da cui mi sono purificato, è come uscire da un tunnel, ma quando mi ripassano sotto mano è come l’ultima sigaretta. Ti tentano. Anzi, farebbe scenografico dirlo ma non mi tentano nemmeno più le sigarette. Sul blog continua »

A Merano c’è un varco spaziotemporale e io ci sono entrato dentro. Ecco cosa ho visto

A Merano c’è un varco spaziotemporale e io ci sono entrato dentro. Ecco cosa ho visto

A Merano deve essere tempo di elezioni, perché nelle strade ci sono i manifesti. Camminando per Merano, per raggiungere la Kurhaus dove si officia l’annuale messa cantata del WineFestival, incrocio questo cospicuo manifesto “vota Comunista”, e capisco di essere … continua »

I Tre Bicchieri del Gambero Rosso 2014 della Lombardia, “regione con l’hobby del vino”

3 Tre bicchieri in più per la Lombardia rispetto allo scorso anno. Aumentano i 3 Bicchieri anche in Oltrepò dove almeno la lista ha qualche sorpresa. Immobile la Valtellina. Spiccano, in Franciacorta, i grandi nomi e il motivo è spiegato … continua »

Anche tu relatore: qual è “il futuro del vino di qualità”?

Sapevamo che prima o poi sarebbe successo ma, nonostante tutto, l’invito di Maurizio Zanella ci ha colti di sorpresa. Fortuna che in redazione abbiamo un defibrillatore a portata di mano, altrimenti ci saremmo persi un paio di editor per strada. … continua »

Mainstream | Bruno Vespa festeggia la fine di Porta a Porta. Anche noi

Ditemi quello che volete ma per me la parte più interessante di Porta a Porta resta la pausa estiva, festeggiata in pompa Magna (sì, è un doppiosenso) da tutto lo staff.  Spalleggiato da un tot di figuranti fissi del Cafonalcontinua »