brunello

Anteprime Toscane 2018 | Benvenuto Brunello, la vendemmia 2013 a Montalcino

Anteprime Toscane 2018 | Benvenuto Brunello, la vendemmia 2013 a Montalcino

Un’annata complessa questa 2013, e per niente facile, a dispetto dei tanti esiti positivi assaggiati nel Chiostro di Sant’Agostino. Quella in corso in questi giorni è un’edizione di Benvenuto Brunello molto intensa, e ricca di spunti di riflessione a cominciare … continua »

Verticale definitiva di un Brunello di Montalcino che ha fatto storia: Tenuta Nuova Casanova di Neri 1993-2013

Verticale definitiva di un Brunello di Montalcino che ha fatto storia: Tenuta Nuova Casanova di Neri 1993-2013

Difficile trovare un vino più divisivo del Tenuta Nuova di Casanova di Neri. Diventato universalmente cult nel 2006, quando Wine Spectator lo insigniva del titolo di Wine of the Year (ultimo vino italiano e unica DOCG a riuscirci, gli altri … continua »

Laboratorio sul tema “Nuove tendenze del vino italiano contemporaneo”: serve l’aiuto di tutti

Laboratorio sul tema “Nuove tendenze del vino italiano contemporaneo”: serve l’aiuto di tutti

Immaginate che qualcuno vi chiamasse per organizzare un laboratorio sul tema, così ampio e discutibile da cascarci dentro, delle “Nuove tendenze del vino italiano contemporaneo”. Servono bottiglie, insomma, tipologie di vino, che potrebbero fornire a un panel di tecnici del … continua »

Ecco 50 migliori vini d’Italia per i Best Italian Wine Awards 2016. Vince il Brunello Cerretalto 2010 Casanova di Neri

Ecco 50 migliori vini d’Italia per i Best Italian Wine Awards 2016. Vince il Brunello Cerretalto 2010 Casanova di Neri

Da qualche tempo mi sono imposto di non commentare più certe classifiche perché ad essere troppo schietti ci si fanno troppi nemici. Quella sotto è la classifica dei 50 migliori vini d’Italia secondo i Best Italian Wine Awards (BIWA), un … continua »

Tutti i record di Montalcino che nessuno conosce: turisti annui, miele, fatturato vinicolo pro-capite…

Tutti i record di Montalcino che nessuno conosce: turisti annui, miele, fatturato vinicolo pro-capite…

È caldo (tranne oggi), non il periodo adatto per i grandi vini rossi. Per cui sospendiamo fino alla vendemmia i “dieci eventi che cambiarono la storia del Brunello”. Come congedo, ecco una visione di Montalcino interessante, vera e diversa da … continua »

Sotto a chi tocca. La gente del vino: Alessio Pietrobattista (uno che a degustare è bravo parecchio)

Sotto a chi tocca. La gente del vino: Alessio Pietrobattista (uno che a degustare è bravo parecchio)

Alcuni saranno famosi, altri lo sono già ma poco cambia: sono le persone che – a vario titolo: giornalisti, degustatori, blogger, sommelier – ci aiutano a bere meglio, capire di vino, approfondire la nostra passione e divertirci. 
La gente del continua »

Anteprime toscane 2016: arriva la Riserva 2010 per il Brunello di Montalcino

Anteprime toscane 2016: arriva la Riserva 2010 per il Brunello di Montalcino

Il dibattito si ripete tutti gli anni: ha senso la Riserva su un vino che già fa in cantina una maturazione prolungata nella versione classica? Non è il caso di puntare su selezioni di vigna nella stessa annata? Certo, … continua »

Com’è il Brunello di Montalcino 2011? Niente male. Tutti i particolari in video

Com’è il Brunello di Montalcino 2011? Niente male. Tutti i particolari in video

C’è sempre un’anteprima che viene prima delle altre (anteprime). Se non è chiaro il gioco di parole, dovete sapere che assaggiare in anteprima un vino, prima che esca sul mercato, è un privilegio concesso a pochissimi wine-introdotti. Giornalisti, esperti, influencer … continua »

Argiano, la villa che fabbrica sogni a Montalcino dal 1580

Nella quale asprezza mi tersi col vin d’Argiano, il quale è molto buono…” diceva il Carducci. Non è stato il solo, tra tanti poeti naviganti ed eroi, a rimanere stregato dalla magia di questo luogo e del suo … continua »

10 bottiglie di vino che desidererei assolutamente bere prima di morire (sparando molto alto)

10 bottiglie di vino che desidererei assolutamente bere prima di morire (sparando molto alto)

Dimmi che vini bevi e ti dirò chi sei. Dimmi che vini vorresti bere e ti dirò chi sei. Insomma, più o meno tutte cazzate. Però faccio un bilancio del bevuto e convengo ci sia ancora molto da bere avanti … continua »

L’ennesima Brunellopoli spiegata in sette punti non troppo barbosi

Probabilmente lo sapete già: se dovete taroccare un vino è più redditizio farlo col Brunello e non col San Crispino. Siccome lo stesso pensiero l’hanno avuto i personaggi coinvolti nell’ennesima vicenda che mette in scena Guardia di Finanza, sequestri, scandali … continua »

Benvenuto Brunello 2014. Ho visto gente, ho fatto cose. E questi assaggi li voglio segnalare

Ho visto cose. Un Signore, la sua Signora, la loro Cerchia e la casa-cantina, il loro homo faber di casa (e soprattutto di cantina), persino un secondo homo faber di passaggio e solidamente accatastato presso una seconda casa (e soprattutto … continua »