brandy

Abbiamo assaggiato una Vecchia Romagna Riserva di 200 anni

Abbiamo assaggiato una Vecchia Romagna Riserva di 200 anni

Per il bicentenario di Buton, Vecchia Romagna lancia una Riserva Anniversario extralusso

Facendo la parafrasi di un proverbio genovese, i forestieri che assaggiano il tortellino non se ne vanno più da Bologna. Deve essere successo così anche a Jean … continua »

Il brandy artigianale italiano: la bella addormentata si sta svegliando

Il brandy artigianale italiano: la bella addormentata si sta svegliando

Se è vero che le fiabe hanno qualche fondamento nella vita reale, nella liquoristica italiana il brandy artigianale è certamente la Bella Addormentata in attesa del risveglio.

Il brandy italiano, un prodotto in gran voga tra l’epoca della fillossera ed … continua »

Alla scoperta del brandy trentino: i grandi distillati di Pilzer e Pojer&Sandri

Alla scoperta del brandy trentino: i grandi distillati di Pilzer e Pojer&Sandri

L’anno scorso ho voluto dedicare un po’ di tempo ad approfondire la conoscenza dei produttori di brandy italiano, questo distillato pressoché ignoto al bevitore nostrano.

Il Trentino, già enologicamente ricco, ospita anche alcuni alambicchi di prim’ordine: il pensiero non può … continua »

Vinitaly 2016 e il Salone dei distillati (questo sconosciuto)

Vinitaly 2016 e il Salone dei distillati (questo sconosciuto)

La grande kermesse vinicola veronese nasconde in seno il Salone dei Distillati: è il lato in ombra del Vinitaly, quello che le sciamanti legioni di eno-qualcosa ignorano od osservano con distratta sufficienza.

Qualche ragione la si può comprendere. I distillati … continua »

Il cognac medicinale. Storia di un farmaco semiserio

Il cognac medicinale. Storia di un farmaco semiserio

Il distillato di vino ha avuto un uso medicinale in diverse epoche: si tratta di una storia interessante che vi racconterò per una volta da dietro il bancone dello speziale, ma con il bicchiere in mano.

Alle origini c’è l’illustre … continua »

Come sconvolgere le vostre certezze su distillati e superalcolici

Come sconvolgere le vostre certezze su distillati e superalcolici

Arrivato l’anno nuovo, c’è chi trae bilanci e chi annusa l’aria che tirerà nel futuro prossimo. Andiamo a curiosare, sconvolgendo però le vostre abituali certezze: Intravino è anche un altro distillato è possibile, non dimentichiamocelo.

Da molti anni il … continua »

Breve storia del distillato di vino dagli egizi ai giorni nostri

Breve storia del distillato di vino dagli egizi ai giorni nostri

In principio era il vino.
Poi, attraverso le pratiche metallurgiche, riservate ai sacerdoti ed agli iniziati, non sappiamo bene da dove – Cina, India, Persia? – arrivò anche l’alambicco. Senz’altro conosciuto da Persiani, Egizi, Ebrei e dai Greci, è in … continua »

Villa Zarri, il brandy italiano ruggisce di nuovo a Bologna

Bologna un tempo significava brandy: centro liquoristico e distillatorio di prim’ordine, pensando a Buton, Pilla e Sarti, ditte che si spartivano buona parte del mercato dell’acquavite di vino italiana e parecchio altro.

Dagli anni ’80 il cambio delle abitudini di … continua »

Cognac, il figlio più illustre del vino ma anche il meno bevuto

Su Intravino il posto d’onore tra i distillati deve spettare di diritto al figlio del vino. Come non cominciare a raccontare del più noto brandy al mondo, che prende il nome dalla sonnacchiosa cittadina di Cognac?
Quando ho iniziato a … continua »

Tutti dicono Brandy. Intravino-Bignami: tutto il Brandy in 10 bottiglie

Il mondo si divide in due grandi categorie: i lettori di Intravino e quelli che scelgono un vino “a orecchio”. A loro, al 99,9% degli italiani che una volta l’anno sbevazzano, sono dedicati questi post che a confronto Bignami ci … continua »

Pastrengo, il nuovo sigaro Toscano abbinato a brandy, gewürztraminer e pinot nero

Gli appassionati del sigaro Toscano conoscono bene le serie speciali e limitate nel tempo che, se da un lato appaiono delle operazioni di marketing efficaci ma effimere, ogni tanto aggiungono del reale valore aggiunto al prodotto. L’anniversario di quest’anno da … continua »

La settimana dei buoni propositi | Chi beve bene a Capodanno, beve bene tutto l’anno

1 – Un anno se ne va e porta con sé i migliori assaggi del 2009. Vero, questa settimana siamo stati affetti anche noi dalla “sindrome della lista”. Astenersi rappresentanti del Moige.
2 – A consigliarvi solo Champagne per … continua »