boca

Quel nemmeno sottile legame tra il vino e l’arte. Armando Castagno può avere effetti collaterali

Quel nemmeno sottile legame tra il vino e l’arte. Armando Castagno può avere effetti collaterali

Michelangelo Berretta è uno studente del Master in Cultura del vino italiano presso l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Questo articolo è la sua prova d’esame in Enogiornalismo e Wine Blogging.

Salve, sono uno studente del Master in Cultura … continua »

Bere per dimenticare quel brutto giorno che avete vissuto su Facebook, Instagram ecc. ecc.

I social sono una conquista o una iattura peggiore della peste? Dipende dai casi, ovvio: la rete delle nostre relazioni rispetto agli anni bui del telefono con la rotellina è aumentata a dismisura ma con essa è aumentato il rischio … continua »

Le Piane e il nuovo gemello diverso, Plinius I

Porfido ovunque, nessuna sostanza organica nel raggio di chilometri, escursioni termiche da paura. E un bosco antico, ancestrale, che copriva fino a poco tempo fa ogni cosa con in mezzo un santuario. Sarebbe il set ideale per un survival horror … continua »

Tre nebbioli tra Boca e Langhe per riscaldare questa fredda (maledetta) primavera

Beati voi che avete passato la Pasquetta al caldo: quassù al profondo nord è tornato il gelo. Date le temperature per niente primaverili, urge un abbinamento consolatorio con un vitigno invernale: il nebbiolo. Giorni fa Go Wine ha presentato un … continua »

L’abbinamento perfetto | Polenta, salsiccia e altro nebbiolo

Lo ammetto, sono un fan della rubrica La ricetta perfetta su Dissapore. La leggo con avidità, prendo appunti e nel mentre mi chiedo sempre quale vino abbinerei alla preparazione proposta. Poi mi sono reso conto che potrebbe essere carino condividere continua »