blog

Io nei commenti trovo sempre cose

Io nei commenti trovo sempre cose

Una volta qui, nei blog, dicevamo che la parte migliore sta nei commenti. Ora non voglio togliere nulla a Lisa e al suo post molto bello, però è arrivato questo commento a, come dire, attivare sinapsi.

“Sono state volutamente continua »

I furbetti del bloggerino? La questione è ben più complicata, cari giornalisti

I furbetti del bloggerino? La questione è ben più complicata, cari giornalisti

In un recente editoriale Doctor Wine – aka Daniele Cernilli – così si esprime:

Perché scrivo tutto questo? Semplicemente perché, e chi ha visto Report lo ha capito benissimo, nel mondo dei blogger esistono alcuni aspetti di commistione fra … continua »

Il racconto del vino nell’Italia del ‘900: e nel futuro? Vino ad Expo Parte 5

Mentre il padiglione del vino ad Expo miete successi, come ci racconta Riccardo Cotarella in questa intervista, si infittiscono gli appuntamenti che lo animano. Sabato scorso c’è stata la prima nostra intrusione, partecipando alla giornata dedicata al racconto del vino … continua »

Appunti sparsi sulla relazione tra spezie fini e notizie gratis

Un presente fagocitante. Viviamo in tempi in cui una notizia, un commento, un articolo si storicizzano immediatamente. Studi recenti via Bitly (1) hanno valutato il ciclo di vita dei link condivisi su diverse piattaforme. Bitly ha considerato i 1.000 link … continua »

Della morte e resurrezione dei blog (segnatamente wineblog) e della prevalenza del permalink

Della morte e resurrezione dei blog (segnatamente wineblog) e della prevalenza del permalink

Post di Fiorenzo Sartore inizialmente pubblicato su Diario Enotecario ma troppo bello per non essere rilanciato. Una lettura significativa per chi abbia a che fare con qualsiasi forma di blog, social media e qualsiasi altra diavoleria comunicativa contemporanea. A margine, continua »

La classifica dei più influenti siti americani del vino. E uno sguardo ai blog italiani

Qual è il sito di vino più influente in America? E quale in Italia? Piano con le domande e andiamo con ordine. Diamo intanto un’occhiata al Wine Web Power Index pubblicato dal sito americano Vinepair.com (foto in basso) e scopriamo … continua »

Maria Teresa Mascarello in 4 parole: “Niente telefono, niente Internet”

Mauro Fermariello ci ha abituato bene. I suoi bellissimi filmati di incontri con i produttori meriterebbero praticamente sempre un rilancio. Quello che pubblichiamo oggi fornisce spunti molteplici di riflessione, visto che Maria Teresa Mascarello, produttrice di Barolo cult, parla … continua »

Ecco quello che ha da dire Intravino sulla questione importantissima dell’accredito a Vinitaly per wineblogger

Dunque quest’anno vedremo accreditati a Vinitaly torme di assetati winebloggaroli. Prima che iniziate ad affilare i bicchieri, leggetevi bene le clausole scritte in piccolo: “Viene concesso un singolo accredito per ogni blog e solamente all’autore dello stesso. Il blogger si … continua »

Lo stato dei media vinosi nel 2013. Apparentemente un altro post di fine anno riassuntivo di qualcosa

Se non ne avete ancora abbastanza di quei post di fine anno, sul genere “Dieci vini che nel 2014 vi aiutano a sedurre la collega” oppure “Sette spumanti sotto i sei euro seriamente significativi”, probabilmente siete pronti per il concettuoso … continua »

Sui premi delle guide, i blog che ne parlano, e quel che ci sta in mezzo

Dedicato solo ai distratti: questo è il periodo in cui le guide anticipano i premi assegnati ai vini italici. Il Gambero Rosso scodella i premiati coi tre bicchieri, Slow Food preannuncia le sue chiocciole, l’Espresso ha le eccellenze – per … continua »

Blog, commenti, diffamazioni e condanne. Al Tribunale di Varese vanno giù duri, e pure i wineblog sono avvisati

Qualche giorno fa mi sono ritrovato a moderare in tempo reale un commento ad un post che riguardava Luca Maroni. Dico in tempo reale perché qui su Intravino non badiamo a spese e ci siamo dotati di formidabilissimi sistemi ultra-avanzati … continua »

Capire alla svelta come vendere il vino in Cina. Dove i blogger fanno tendenza, altroché

Sono di ritorno da un interessante viaggio di lavoro in Cina, tra Pechino e Shangai, dove ho incontrato ristoratori, sommelier, distributori di vino, responsabili acquisti food & beverage di due importanti catene alberghiere internazionali  (presenti nelle due metropoli), e qualche … continua »