Big Picture

Quelli che il vino lo vorrebbero illegalmente naturale

Vini di Vignaioli a Fornovo ha riunito vignaioli ed appassionati legati dall’amore per il vino di terroir in senso stretto. Nelle ore precedenti la manifestazione, Samuel Cogliati giornalista e micro – editore, e l’avvocato Cecilia Trevisi, hanno proposto durante … continua »

iBrunello: ancora un piccolo sforzo e ci siamo

Il Consorzio del Brunello di Montalcino lancia la sua app per iPhone e questa è una gradita notizia vista la scarsità di applicazioni sul meraviglioso terroir ilcinese. Ma proprio perchè meraviglioso, ci pare che questo sia solo un inizio perchè, … continua »

Scoperta la prima rosa carnivora: il vigneto sembra salvo ma la mia fidanzata?

Appena spedito un mazzo di rose alla mia fidanzata mi è preso un colpo secco perché nella vita non ci sono più certezze: scoperta a Mombaruzzo, presso l’azienda Pico Maccario, la prima rosa carnivora. Avete presente quei bei filari ornati … continua »

Francesco Paolo Valentini: “Io sono un artigiano”

Semplicemente, il vino più buono d’Italia. Per un noto gruppo di degustatori italiani e non – tra cui figurano Andrea Grignaffini, Daniele Cernilli, Luca Gardini, Tim Atkin – il Trebbiano d’Abruzzo 2007 dell’azienda Valentini è in cima alla top list … continua »

Giuseppe Benanti, il patriarca dell’Etna

La Cantina Benanti è una sorta di compendio della storia del vino etneo. Fin dai tempi dell’impero romano, quando la via magna portava il vino giù fino a Messina (unico porto fino alla costruzione di Riposto), a Serra della Contessa … continua »

Spendereste cento euro per un whiskey versato sul seno di una playmate?

Sarò tranchant, ma questa è una delle cose più trash, ignobili, improbabili e più tamarre che io abbia mai visto. Un’azienda tedesca ha ideato una linea di alcolici composta da rum, whisky e vodka che prima di essere imbottigliati sono … continua »

Pausa caffè | Tutti i drink di Mad Men in un solo video

Per realizzare questo supercut ci sono voluti ben cinque minuti di montaggio serratissimo ma ora “tutti i drink bevuti durante la serie Mad Men” sono riuniti in un unico video. Gin, wisky e super alcolici in genere scorrono a fiumi, … continua »

Non si vive di solo vino. E’ anche grazie agli Antinori di turno se l’Italia è un paese peggiore

Non avendo tv arrivo tardi sull’approfondimento e ieri sera, assorto nella lettura di Open, intercettavo segni vari di sconforto da chi stava seguendo Report. Oggi, sbircio Parliamo di vino, il blog di Enrico Nera, e scopro perché. Prima che … continua »

Il robot vignaiolo è il vostro prossimo incubo digitale

A differenza dell’iPhone 5, il robot vignaiolo è ancora un prototipo per cui non precipitatevi a comprarlo. Oltretutto il prezzo previsto di 25.000 euro non è proprio un regalo se consideriamo che, a differenza del gioiellino Apple, questo device non … continua »

Destra o Sinistra? Di sicuro alle prossime elezioni voterò il partito anti-TCA

Lo giuro sui miei avi: mai avuto a che fare col tricloroanisolo in vita mia! Beh, oddio, non proprio direi ma diciamo che fin’ora la dea bendata m’aveva assistito degnamente col cavatappi in pugno. Pochissime le bottiglie difettate, molte di … continua »

Usque tandem | Che ci fanno i tappi di Champagne tra le rovine dell’Impero romano?

10 settembre 2010. Era l’inizio della fine ma ce ne siamo accorti con due anni di colpevole ritardo. Il neo consigliere regionale del Pdl, Carlo de Romanis, organizza tra le mura del Foro Olimpico una festa in costume per ringraziare … continua »

Ansonaco del Giglio o della rinascita di un’isola

L’Isola del Giglio non è solo un titolo nelle pagine di cronaca, anche se la “bella addormentata sull’isola” è sempre lì a ricordarcelo. Sull’isola ci vivono uomini che, con il loro lavoro, contribuiscono alla rinascita di un patrimonio secolare che … continua »