barone pizzini

Bagnadore 2011 Barone Pizzini e biodinamica al Castello di Grinzane Cavour

Bagnadore 2011 Barone Pizzini e biodinamica al Castello di Grinzane Cavour

Denis Mazzucato è un lettore, sommelier, informatico: questo è il suo terzo articolo, che dite… lo promuoviamo editor? 

“Perché presentare un Franciacorta qui? Perché per un appassionato di vino le Langhe sono come La Mecca per un musulmano. Non potevamo … continua »

Assaggi sparsi dal Festival della Franciacorta a Bologna

Assaggi sparsi dal Festival della Franciacorta a Bologna

Dopo la seleção di bollicine brasiliane (qui) e il viaggio tra i fasti della Belle Époque (qui) ritorniamo a nord del Po, per parlare della Franca Contea o Franciacorta, per i più sgamati. L’occasione si … continua »

Riflessione banalissima sui vini morbidi

Riflessione banalissima sui vini morbidi

Due occasioni diverse, medesimo il risultato. Feste di Natale, cene varie in famiglia e con amici meno strippati di voi che se non sentite acidità e tensione date di matto. Se per noi qui nel circoletto della bottiglia il mantra … continua »

Il “Parker style” al Matter of Taste di New York riassunto in 5 vini

Il “Parker style” al Matter of Taste di New York riassunto in 5 vini

Che Robert Parker, alias The Wine Advocate, sia un’icona assoluta della critica vinicola del nostro tempo, non vi è alcun dubbio. A lui e al suo team si riconosce l’abilità di generare un enorme seguito di lettori, nonché … continua »

Tutte le aziende con chiocciola di Slow Wine 2017

Tutte le aziende con chiocciola di Slow Wine 2017

Ritengo sia da anni una delle liste più interessanti proposte dalle guide di settore, perfettibile come tutte ma ottima traccia di riflessione sulla viti-enologia italica. Quello delle chiocciole di Slow Wine – riconoscimento all’azienda che si contraddistingue per incarnare a … continua »

Pennesi a Pedaso. La trattoria di pesce che vorresti fuori da ogni casello autostradale

Pennesi a Pedaso. La trattoria di pesce che vorresti fuori da ogni casello autostradale

“Buongiorno, siete i primi clienti del 2015” è un saluto benaugurante: per il ristoratore anzitutto, perché fossero tutti come me i clienti. Consumo come un indemoniato, pago e mi aspetto il giusto corrispettivo. Non ho fisime, non sono allergico né … continua »

Tutto quello che è successo alla presentazione dei 3 Bicchieri 2015 (oltre Cotarella) lo trovate qui

Le cronache riportano che il palco della Leopolda sia stato allestito come un garage, un garage pieno di oggetti a far da scenografico fondale alla performance teatrale di Matteo Renzi. Dicono ci siano stati video emozional-evocativi per mostrare, a quattro … continua »

I premi speciali 2015 della guida vini del Gambero Rosso

Il Gambero Rosso assegna, oltre ai tre bicchieri, tutta una serie di premi speciali con le motivazioni più varie. Eccovi i vincitori dei premi 2015 e ora diteci: da uno a 10, quanto siete d’accordo con le motivazioni della giuria … continua »

Per qualcuno la lista delle chiocciole è la cosa più interessante di Slow Wine 2015. Eccola qua

Scremato quel 70% di lettori che ancora fatica a distinguere la simbologia di Slow Wine, fuori di dubbio è che il simbolo principe dell’enclave braidese sia la chiocciola, riconoscimento che segnala le cantine più in linea con la filosofia Slow. … continua »

Pievalta | Alessandro Fenino è il volto nuovo del Verdicchio e questa è la sua storia gagliarda


Quella di Alessandro Fenino è una bella storia. Milanese con studi classici di enologia, entra in Barone Pizzini (Franciacorta) e la proprietà ne apprezza subito abnegazione, voglia di fare e curiosità. Accetta di seguire l’investimento aziendale nelle Marche e nel … continua »

Pentimenti di Capodanno | Le bollicine italiane

L’aria natalizia ha contagiato anche noi e almeno per Capodanno ci sforziamo per essere più buoni. Anche se certi inviti ministeriali a brindare italiano sembrano un po’ di parte, non neghiamo che qualche spumante di casa faccia gola a chiunque … continua »