Barolo

Primi amori, primi vini: le mie farfalle nello stomaco

Primi amori, primi vini: le mie farfalle nello stomaco

Avete voglia voi, baby boomers o ex yuppies cresciuti con il mito di Gordon Gekko ed i dischi dei Depeche Mode, a dirci che le crisi arrivano con la mezza età, con la famiglia ed i figli. Ve lo confesso: … continua »

Metti una sera a cena: il Barolo di Cappellano e altri vini grandiosi

Metti una sera a cena: il Barolo di Cappellano e altri vini grandiosi

Parliamoci chiaro, il modo migliore per comprendere l’anima di un vino è ubriacarcisi, possibilmente a più riprese. Così riesco, dal canto mio, a fotografare ogni aspetto dei liquidi nei bicchieri, ripercorrendo i tratti salienti che mi si fissano con chiarezza … continua »

Langa entry level 

Langa entry level 

“… Ma ricorda leggi e assaggia sempre con attenzione perché la bottiglia che acquisti deve piacere prima di tutto a te (fidati!)” (Alessandro Masnaghetti)

Per parlare di Barolo vorrei l’aplomb ironico, provocatorio e competente di Stefano Masi quando parla … continua »

Abbiamo (ri)assaggiato Sassicaia 2016 e gli altri vincitori del BIWA 2019, Best Italian Wine Award

Abbiamo (ri)assaggiato Sassicaia 2016 e gli altri vincitori del BIWA 2019, Best Italian Wine Award

Vi abbiamo  raccontato cosa significa assaggiare oltre 400 vini top da tutta Italia in tre infuocati giorni di Luglio in quel di Milano e oggi, nel giorno in cui si tiene la premiazione del BIWA, Best Italian Wine Award (di … continua »

Cascina Bruni e il futuro del Barolo nell’acino intero

Cascina Bruni e il futuro del Barolo nell’acino intero

Cristiano Veglio è un vespista e un grande amante di Bordeaux ma soprattutto un langhetto doc  che ha capito esattamente dove si trova e dove dovrebbe trovarsi con la sua Cascina Bruni. Contatti e consulenze di alto pregio non … continua »

La Terrazza da Renza a Castiglione Falletto spiegata bene

La Terrazza da Renza a Castiglione Falletto spiegata bene

Non è una tappa gourmet, tutt’altro. Ci ho messo 8 anni per andarci e 8 giorni per tornarci la seconda volta ma la Terrazza da Renza a Castiglione Falletto, nel cuore delle Langhe, ha qualcosa di speciale nel suo essere … continua »

Festeggiare 30 anni di Albergaccio con una all star di Supertuscan anni ’90

Festeggiare 30 anni di Albergaccio con una all star di Supertuscan anni ’90

I trent’anni del ristorante già stellato Michelin Albergaccio di Castellina, da sempre un riferimento per un desinare di qualità nel Chianti Classico e ad un passo dalle aziende più belle della denominazione, sono stati l’occasione per aprire alcune bottiglie del … continua »

Il nuovo libro di Tiziano Gaia vale almeno tre bicchieri

Il nuovo libro di Tiziano Gaia vale almeno tre bicchieri

“Verso le tre del pomeriggio, dall’ufficio di presidenza, telefonò Fabrizio. Mi informava che Matteo Correggia aveva avuto un incidente in vigna […] Di lui mi aveva colpito subito la statuaria bellezza. All’epoca aveva 38 anni, ma non era solo la … continua »

Chi ha comprato all’asta una bottiglia di whisky per 50.000 euro?

Chi ha comprato all’asta una bottiglia di whisky per 50.000 euro?

Si è chiusa con un realizzo totale di 650.000 euro (diritti inclusi) e una percentuale di lotti venduti superiore al 90% la decima asta di Vini pregiati e distillati, organizzata in Sala Bolaffi a Torino in collaborazione con Slow continua »

L’eredità di Citrico: Brunate le Coste e Cannubi San Lorenzo Ravera 1995-2015

L’eredità di Citrico: Brunate le Coste e Cannubi San Lorenzo Ravera 1995-2015

Le ricette di Beppe Rinaldi sono ormai consegnate alla storia della nostra enologia ma i suoi vini hanno lasciato tracce indelebili nel Barolo e nella mente e bocca di degustatori, enologi e vignaioli di tutto il mondo. Dai suoi 3,8 … continua »

Nuovi ettari, stessa energia di sempre: i vini di Vietti impressionano

Nuovi ettari, stessa energia di sempre: i vini di Vietti impressionano

Vietti è, ormai, una casa dai toni ecumenici per la capacità di radunare il meglio delle vigne della Langa che conta: sono sedici e tutte vinificate separatamente. È un mosaico impressionante di attenzione al territorio che si ripete ogni anno … continua »

Tre assaggi veloci in un post stringato. Gaja, Philippe Starck (lo Champagne) e Sam Vinciullo

Tre assaggi veloci in un post stringato. Gaja, Philippe Starck (lo Champagne) e Sam Vinciullo

“Stando a pensarci molto si scrive troppo e si dice poco”.
Anonimo veneziano

La fonte battesimale del blogging nel cuore umido delle calli veneziane. Peccato che questo “anonimo” che tiro fuori ogni tanto, e immancabilmente a sproposito, sia solo un … continua »