alessandro dettori

Errori da non commettere quando si parla di un vino e poi lui, Ottomarzo 2012 Dettori

Errori da non commettere quando si parla di un vino e poi lui, Ottomarzo 2012 Dettori

Gianluca Rossetti dovrebbe essere un tizio che vive in Sardegna e si occupa saltuariamente di qualche attività. Appena ne sapremo di più lo arruoleremo a vita facendogli firmare un contratto capestro. Intanto qui sotto c’è il suo primo tentativo

Dovendo … continua »

L’altra Italia. Visita poetica nella Domus Vinaria di Alessandro Dettori

Il sole aveva raggiunto il suo punto più alto a mezzogiorno, in quel giorno sesto del mese dedicato ad Augusto, allorché, col mio carro rubino trainato da’ buoi dell’assai lontano Sol di Levante (Suzuki), mi accingevo a far visita ad … continua »

Risotto alla pizzaiola: veramente una schifezza imperiale. E pure fortemente brutto

“Questo piatto evoca fortemente l’estate”, dice il foodblogger sul suo blog che puzza di fritto. Un’estate proprio tapina, ci verrebbe da rispondere. Ma poi ci accorgiamo che siamo signori, e ingoiamo il rospo, il quale risulta di gran lunga più … continua »

“Chi sta inquinando di più la terra sono gli agricoltori, non le industrie”: parola di Alessandro Dettori

Alessandro Dettori lo puoi odiare e sfanculare ma non ignorare perché è uno che pensa e agisce di conseguenza. A volte cambia direzione ma dopo l’illuminazione sulla via di Gargano ha messo la testa a posto e questo video è … continua »

Immaginate che delirio se un giorno Valerio M. Visintin si svegliasse critico del vino

La storia inizierebbe all’incirca così:

L’altra sera al ristorante ho ordinato un vino di cui avevo un ricordo splendido, il T****i 2006 di T***** ******i. Col senno di poi, scelta pessima: acidità volatile alle stelle, zero piacevolezza, vino non … continua »

I vini di Tenute Dettori e Kent’Annos raccontano una Sardegna appassionatamente autentica

Immaginatevi un ragazzo dei nostri tempi con la voglia neanche troppo nascosta di cambiare vita e scenario. E con una carriera di broker davanti, magari non proprio come The Wolf of Wall Street ma insomma, abbastanza stimolante ed elettrizzante. Poi … continua »

Lista epica e quasi perentoria di 15 vini naturali che ci fanno impazzire. Oh no, ho detto naturali?

Il vino naturale, passatemi il paragone, è come la Cappella Sistina dopo il restauro: un trionfo di colori accecanti che, all’epoca, spiazzò i critici d’arte abituati a secoli di nerofumo e vernici polverose. Chi ripristinò il “sapore” di Michelangelo, fu … continua »

Il Cinema d’autore salvato dal coraggio dei vignaioli. Un’intervista a Jonathan Nossiter

L’occasione per parlare con Jonathan Nossiter è data dall’avvio della rassegna Dependent Cinema (qui il programma) che dal 27 al 31 luglio si svolgerà all’interno della manifestazione Isola del Cinema, nella grande Sala Arena dell’Isola Tiberina a … continua »

Vini naturali in Sardegna. Alla ricerca di parole comuni per definire cosa sia naturale

L’occasione per tornare a parlare di vini naturali viene da una recente manifestazione che si è tenuta vicino Cagliari – Vini naturali in Sardegna – e da un convegno che ha cercato di fare il punto della situazione alla presenza … continua »

Sui vini naturali sto con Gravner, Dettori e Valentini

Definire il vino naturale è come ricordare quante volte si siano sposati Ridge e Brooke in Beautiful: impossibile o quasi. Poco avvezzo alle interviste, Josko Gravner è una voce eminente in materia. Talebano eccentrico per alcuni, Maestro visionario per … continua »

Leggi le mie labbra: “Il vino naturale è una cazzata”

Di solito arriva a discussione iniziata, quando gli animi si accendono. È il commento, più o meno argomentato, sul genere: “il vino naturale non esiste. L’aceto è naturale. L’uva nasce per altri scopi, la tecnica dell’innesto è intrinsecamente innaturale e … continua »