Risultati di ricerca per

Un’estate nella Fiat 500 (cosa c’entra col vino?)

Un’estate nella Fiat 500 (cosa c’entra col vino?)

“Odio l’estate”, diceva una vecchia canzone degli anni ’60.

Non vorrei essere così definitiva ma Bruno Martino un po’ lo capisco, anche se nel mio caso non c’entrano i baci che ho perduto, né gli splendidi tramonti che il sole … continua »

La verticale di Guado de’ Gemoli e il 100/100 di Monica Larner

La verticale di Guado de’ Gemoli e il 100/100 di Monica Larner

Correva l’anno 1953. Il dopoguerra per tanti contadini marchigiani è durissimo e qualcuno cerca fortuna lontano dalla sua terra natìa. Trenta famiglie partono da Ascoli Piceno, si costituiscono in cooperativa per acquistare 600 ettari di terra dai Della Gherardesca per … continua »

Le scintille tra il presidente del Consorzio del Prosecco e Col Vetoraz

Le scintille tra il presidente del Consorzio del Prosecco e Col Vetoraz

Dopo la pubblicazione del comunicato di Col Vetoraz in cui l’azienda dichiarava la volontà di non usare più la parola Prosecco nella sua comunicazione, è arrivata puntuale la risposta del presidente del Consorzio di Tutela del Prosecco DOC, Stefano Zanette. … continua »

Bufale britanniche: la donna che avrebbe speso 16.000 di vino al primo appuntamento

Bufale britanniche: la donna che avrebbe speso 16.000 di vino al primo appuntamento

Le notizie generano sempre una conversazione, vere o false che siano.

Poco meno di un mese fa, per esempio, era virale su Twitter la notizia di un primo appuntamento conclusosi con un conto da pagare di 15,000 sterline. Pare che … continua »

Né cielo né mare, Indaco

Né cielo né mare, Indaco

Nel mare. 
La ragazza che ci accoglie ci spiega che il ristorante si chiama “Indaco” perché nelle giornate più limpide, guardando l’orizzonte, è impossibile distinguere il colore del cielo da quello del mare di Ischia. Tutto diventa indaco. Oggi però … continua »

Le tre età di Bolgheri nella verticale di Tenuta Argentiera

Le tre età di Bolgheri nella verticale di Tenuta Argentiera

La storia breve ma intensa di Bolgheri, pare rivivere in maniera frattale in quella di Argentiera, la tenuta che presidia l’estremità sud della DOC e che racchiude i suoi vigneti più alti (a 220m mt slm) su colline inframmezzate … continua »

Addio Prosecco, Col Vetoraz ripudia la denominazione

Addio Prosecco, Col Vetoraz ripudia la denominazione

Nel giorno della fiducia al nuovo governo, c’è qualcuno che ha sfiduciato il Prosecco e la notizia fa rumore: la cantina Col Vetoraz di Valdobbiadene ha deciso di eliminare la parola “Prosecco” dalle etichette delle sue bottiglie e, da oggi … continua »

Il Matarocchio di Antinori, 350 € di Bolgheri DOC per la prima volta in verticale

Il Matarocchio di Antinori, 350 € di Bolgheri DOC per la prima volta in verticale

Un vino prodotto in tiratura limitatissima, venduto in maniera carbonara solo in alcuni locali di altissimo profilo, un vino distillato in dosi omeopatiche, un monovitigno in una zona di assemblaggi e una scommessa di una casa importante come Antinori: … continua »

A proposito di vini collaborativi: Colbacco, in Umbria

A proposito di vini collaborativi: Colbacco, in Umbria

Ci sono Giulio e Luca, giovani ed entusiasti neo-produttori a fornire le fondamenta agricole. La loro piccola cantina nata nel 2017 si chiama LumiLuna e si trova nei dintorni di Marsciano, bella zona da sempre vocata alla viticoltura. C’è Marco … continua »

Manuali per principianti: come si serve e si beve il sidro

Manuali per principianti: come si serve e si beve il sidro

Paese che vai sidro che trovi. Che poi a voler mettere le carte in tavola, per noi gente abituata alla vigna, al buon vino, al bon ton, al food pairing anche in trattoria, vediamo questa bevanda con estrema diffidenza e … continua »

25 anni di Bolgheri DOC, fenomenologia della denominazione italiana più cool

25 anni di Bolgheri DOC, fenomenologia della denominazione italiana più cool

Venticinque anni di successi e di gloria, venticinque anni di svariati 100/100 e lustrini, una trasformazione radicale di un territorio che vede crescere a doppia cifra quotazioni dei terreni vitati e della vendita del vino in bottiglia, un concentrato di … continua »

Henri Jayer raccontato da Jacky Rigaux è qualcosa di eccitante (video con traduzione integrale)

Henri Jayer raccontato da Jacky Rigaux è qualcosa di eccitante (video con traduzione integrale)

Dunque, ho trovato questo video in cui Jacky Rigaux, un’autorità tra i wine writer francesi, parla di Henri Jayer, un mito del vino in Borgogna, una vera leggenda. Siccome il video è in francese ho pensato bene di tradurlo al … continua »