Vittorio Graziano

di Alessandro Morichetti

Vittorio Graziano è un piccolo trattato sull’Emilia controvento del vino artigianale. Il rovescio di una medaglia che sul Lambrusco ha saputo costruire numeri mastodontici di bibita gassata fordista ma anche quantità umane di vino civile e vincente. Graziano è la resistenza gucciniana a una storia che piace più o meno a seconda delle annate ma che non può lasciare indifferenti. Intervento cristallizzato in video da Vittorio Rusinà alla recentissima rassegna Emilia Sur Lì, centrata sui vini rifermentati in bottiglia e senza sboccatura.

“Faccio solo rifermentazioni in bottiglia, da sempre e per sempre”, dice Graziano: non male come manifesto.

[Disclaimer per un mondo migliore: io con Vittorio Graziano ho rapporti commerciali. Se la lettura del post vi induce l’insopprimibile esigenza di comprarlo, fatelo da qualcun altro. Video: Vittorio Rusinà]

avatar

Alessandro Morichetti

Tra i fondatori di Intravino, enotecario su Doyouwine.com e ghost writer @ Les Caves de Pyrene. Nato sul mare a Civitanova Marche, vive ad Alba nelle Langhe: dai moscioli agli agnolotti, dal Verdicchio al Barbaresco passando per mortadella, Parmigiano e Lambruschi.

4 Commenti

avatar

Sergio

circa 3 anni fa - Link

beh, ma si spera che tu abbia rapporti commerciali con i vini che ti piacciono ! casomai se vuoi essere onesto (o pirla...) al 101% scrivici di quelli che vendi e che invece non ti piacciono. Che poi scherzi a parte sarebbe interessante capire da enotecari, ristoratori e venditori di vino on line (c'è una parola sola per quest'ultima categoria?) quali vini si è quasi obbligati a tenere in catalogo, perchè ci devono essere e si vendono da soli, anche se magari si consiglia altro in quelle categorie

Rispondi
avatar

Alessandro Morichetti

circa 3 anni fa - Link

Discorso troppo ampio che esula dal post ma basti una frase: se il prezzo non è buono/basso/molto basso/stracciato, niente si vende da solo.

Rispondi
avatar

Vittorio Rusinà

circa 3 anni fa - Link

Il mio prossimo video sarà su "Gattini che bevono lambrusco", farà il botto di sicuro. Ps: LOL Pps: il succo è, potevi/potevate chiedermelo.

Rispondi
avatar

Alessandro Morichetti

circa 3 anni fa - Link

Sì hai ragione, potevo chiedertelo ma essendo già pubblico ed embeddabile mi è venuto più facile menzionare due volte l'autore per dare il giusto risalto a chi ha cristallizzato queste belle parole. Considera già embeddato anche "Gattini che bevono lambrusco" :-). Ciao Vittorio

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.