Un evento di cui si parlerà per millenni: la crociera della birra di Manuele Colonna

di Alessandro Morichetti

È arrivata l’ora X. Sabato parte Un mare di birra, la prima (e ultima?) crociera della birra artigianale. Civitavecchia – Barcellona – Civitavecchia in 4 giorni per festeggiare i 10 anni del Ma che siete venuti a fà, il pub la topaia di Trastevere più figa d’Italia e forse del mondo. Sarà una roba memorabile! Immaginate 500 persone che si ingozzano di birra dalle 10 di mattina a notte a bordo di una vera nave. Un’ammucchiata tale che Dante Aligheri ci avrebbe creato un girone dell’Inferno apposito.

In crociera normalmente si ingrassa per il continuo mangiare, qui non voglio neanche pensarci. Ho messo in conto di prendere 3 kg ma se mi tengo sotto i 5 sarà un miracolo. La lista delle birre a bordo è a dir poco sconfinata, io inizierò con Tipopils e Cantillon prima di farmi 3 dita per ciascuna di tutte le altre: 4 giorni basteranno, spero. Il capitano spirituale della nave sarà Manuele Colonna, anima e fegato storico del Macche. Insieme a pochi altri (tra cui il Kuaska, al secolo Lorenzo Dabove, e Teo Musso di Le Baladin), uno dei grandi promotori della birra di qualità in Italia. Divertirsi, divertire e diffondere cultura è il motto. Fare un reportage sobrio sarà un lavoraccio ma qualcuno deve pur farlo.

Ps: Tranquillizziamo gli ometti in linea: contrariamente a quanto previsto, l’organizzazione si premura di precisare che CI SONO donne a bordo.

[Immagine: Marco Pion]

avatar

Alessandro Morichetti

Tra i fondatori di Intravino, enotecario su Doyouwine.com e ghost writer @ Les Caves de Pyrene. Nato sul mare a Civitanova Marche, vive ad Alba nelle Langhe: dai moscioli agli agnolotti, dal Verdicchio al Barbaresco passando per mortadella, Parmigiano e Lambruschi.

14 Commenti

avatar

Marco Pion

circa 9 anni fa - Link

Temo alcune cose: 1) che al ritorno ci spediscano in un campo a Lampedusa non credendo che siamo, quasi tutti, comunitari 2) che ci sia un atto estremo di terrorismo per decapitare la scena birraria italiana più scomoda 3) che la birra finisca troppo presto 4) che la birra NON finisca: prova estrema del nostro essere birrofighetti 5) che ci siano ampie documentazioni audiovisive per ricattare CHIUNQUE fosse a bordo 6) di non essere presente ad alcuni eventi che diventeranno leggenda per anni 7) L'assalto dei pirati che ci fregano la birra 8) che il Morichetti mi convinca a scrivere un post al giorno sotto la minaccia di gettare in mare il fusto di Consecration

Rispondi
avatar

Andrea Camaschella

circa 9 anni fa - Link

per sicurezza, buttiamo a mare il Morichetti se solo si avvicina al suddetto fusto (che ho lasciato a malincuore a Bruxelles due settimane fa)

Rispondi
avatar

Enrico Nera

circa 9 anni fa - Link

Bella iniziativa, peccato non esserci! A quando invece un tour delle trappiste belghe? Io sono già sul campo pronto ad organizzare il vostro arrivo al fronte...aspetto nuovo ordini..;)

Rispondi
avatar

Nelle Nuvole

circa 9 anni fa - Link

Si può sapere grossomodo quanto costa partecipare? No, tanto per fare un paragone con l'elitaria Divino Tuscany qui sotto. Così magari il prossimo anno si fanno venire in canotto anche clientoni cinesi e russi (e il duo Gori-Romanelli a fare il reportage). Moricchia, ora capisco perché ti eri messo a dieta. Spero che tu sappia nuotare.

Rispondi
avatar

SR

circa 9 anni fa - Link

http://www.unmaredibirra.com/quotecrociera.pdf

Rispondi
avatar

Alessandro Bandini

circa 9 anni fa - Link

Non sono un appassionato di birra, ma preferisco mille crociere a una mezz'ora di Giacomino.

Rispondi
avatar

Vinogodi

circa 9 anni fa - Link

...ci sono foche? (nel senso di spettacoli circensi?) .... visto che sono in attesa di moderazione , non vorrei mei creare problemi alla moralità del forum...

Rispondi
avatar

Alessandro Morichetti

circa 9 anni fa - Link

Ancora. Non è un Forum ma un blog, aggiornarsi please. Quando uno è volgare e affatto simpatico (come il tuo commento di ieri), va in moderazione e ci rimane ;-).

Rispondi
avatar

vinogodi

circa 9 anni fa - Link

...attento che veglio . Poi tu avrai il diritto di veto finale , ma la coerenza d'ora in poi innanzi tutto... PS: perchè ho chiesto se c'è f**a in crocera sarei volgare? Mò sei prossimo a mettere le mutande alle gambe dei tavoli della redazione? Maronna che incudine...

Rispondi
avatar

Antonio Tomacelli

circa 9 anni fa - Link

Vinogodi non sei tra quei quattro maschiacci da caserma del Gamberoforum! Qui ci sono delle donne e la nostra non è censura ma rispetto della buona educazione. Poi Moricchia te lo scrive a fine post: ci sono donne a bordo, quindi o sei sordo o fai il furbo :-D

Rispondi
avatar

Vinogodi

circa 9 anni fa - Link

...era per arvvivare un argomento decisamente palloso agli enonauti del web... sai che agisco solo sugli indici d'ascolto...

avatar

Andrea Camaschella

circa 9 anni fa - Link

Alessandro, il problema a bordo non sarà l'eccesso di birre presenti o l'improvvisa assenza delle suddette. E non sarà nemmeno la mancanza di ragazze a bordo che tu paventavi, puntualmente smentito. Nemmeno il mal di mare sarà IL problema. IL dramma, quello vero, sarà l'assenza del tabaccaio a bordo della nave: si teme il contrabbando di bionde (no, niente bunga bunga né birre, che avete capito?!) Per il resto... ci si vede a bordo, mi trovate davanti alle spine di Cantillon!

Rispondi
avatar

Nelle Nuvole

circa 9 anni fa - Link

Scusa Vinogodi, qual'é il problema? Quando vuoi sei un commentatore più che rispettabile. Perché pensi che per avere seguito devi per forza usare un linguaggio provocatorio? Sicuramente ci sono donne, ragazze, femmine, che hanno voglia di sperimentare la crociera. Per amore della birra e anche per condividere il divertimento con l'altro sesso. Pensa se fosse una fanciulla a chiedere "ci sono mascoli dotati a bordo?" quale orrore! Qui si tratta di un tour all'insegna dell'apprendimento. Non capisco perché il bere birra buona e non banale venga associato per forza ad un'orgia.

Rispondi
avatar

Vinogodi

circa 9 anni fa - Link

...era per ravvivare un argomento davvero poco stimolante per il popolo enocentrico del web...

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.