Tokaji Aszù 2007, Disznókó. Franco Battiato, Loredana Bertè e quella volta che lei alzò il maglione

Tokaji Aszù 2007, Disznókó. Franco Battiato, Loredana Bertè e quella volta che lei alzò il maglione

di Graziano Nani

Una volta la Berté ha mostrato le tette a Battiato. Così, da un momento all’altro, senza preavviso. La scena è questa: si incontrano in aereo, iniziano a chiacchierare, lui la guarda un secondo di troppo. Lei se ne accorge e senza pensarci due volte all’improvviso alza il maglione, davanti a tutti. Battiato non fa una piega, constatando: “Loredana, ti dico la verità, sono bellissime”.

Il Tokaji di Disznókó del 2007 mi ha fatto lo stesso scherzo. L’ho aperto, gli ho dato una sbirciata e mi ha subito aggredito con le sue rotondità. Morbido, chevvelodicoaffare. Ma è solo l’inizio, perché poco dopo sfodera un’eleganza da nobildonna ungherese. Con il naso viaggio tra albicocca, fiori secchi, tabacco, poi forse inizio a delirare e sento quasi dell’acquaragia. In bocca la sapidità esplode, ritrovo i canditi che da bambino rubavo dal panettone, ma anche tante spezie e quel qualcosa di unico dei botritizzati. Lunghissimo, persiste quanto l’operatore più agguerrito di tutto il call center. Tipico dei vini da dessert, direte voi, e infatti è dolce. Ma certamente non un vin santo.

 

TOKAJI ASZÙ 2007, DISZNÓKÓ

TOKAJI ASZÙ 2007 5 Puttonyos, DISZNÓKÓ
Provenienza: Tokaj-Hegyalja
Produttore: Disznókó
Uve: furmint, harslevelu, zeta
Prezzo: 35 euro (50 cl)

 

[Illustrazione: Enrico Di Giglia. Foto: Perizona]

avatar

Graziano Nani

Frank Zappa con il Brunello, Hulk Hogan con il Sassella: per lui tutto c’entra con tutto, infatti qualcuno lo chiama il Brezsny del vino. Divaga anche su Gutin.it, il suo blog. Sommelier AIS, lavora a Milano ma la sua terra è la Valtellina: i vini del cuore per lui sono lì.

12 Commenti

avatar

Vinocondiviso

circa 4 anni fa - Link

Che buoni i TOKAJI ASZÙ! Per me i migliori vini da dessert del mondo.

Rispondi
avatar

amedeo

circa 4 anni fa - Link

Se sento acquaragia in un vino, lo butto nel lavandino. Spero tanto tu ti sia sbagliato.

Rispondi
avatar

Vinocondiviso

circa 4 anni fa - Link

Amedeo come sei purista... :-)

Rispondi
avatar

Marco

circa 4 anni fa - Link

Anche per me il Tokaji e' uno dei migliori vini da dessert....tuttavia io - in particolare il 5 puttonyos - lo ( stra)bevo con formaggi erborinati e capra stagionata

Rispondi
avatar

Perlage Suite

circa 4 anni fa - Link

Anche io lo preferisco in abbinamento ai formaggi!!

Rispondi
avatar

graziano

circa 4 anni fa - Link

In effetti con i formaggi è favoloso. Oppure, da solo eh, ça va sans dire :)

Rispondi
avatar

Hajnalka

circa 4 anni fa - Link

Hi, Franco, Thank you for your nice comment on our Tokaji Aszú but could you please explane why you put this label at the end of your article and not the original Disznókő label? Best wishes, Hajnalka (member of Disznókő team)

Rispondi
avatar

graziano

circa 4 anni fa - Link

Hi Hajnalka, we are happy that you appreciated our comment about your Tokaji Aszú, that actually is really positive. In our new column we always tell a story that links with a short review of the bottle, together with a creative reinterpretation of the label, realized by an illustrator. For us it's a new idea to talk about wine in a different way. Best wishes.

Rispondi
avatar

Hajnalka

circa 4 anni fa - Link

Thank you for your prompt response., now I can understand your idea and aim. Welcome them :) and wish you a great continuation, maybe with an other Disznókő wine... All teh best!

Rispondi
avatar

graziano

circa 4 anni fa - Link

Thank you Hajnalka! All the best to you and Disznókő wines :)

Rispondi
avatar

andrea

circa 4 anni fa - Link

2007 bell' annata per gli aszu, peccato bisognerà aspettare il 2013 per un' annata a questo livello. Prezzi ancora onesti a Tokaji. Solo che se sti vini continuano ad andare a Londra, negli States e nel Far East ( mentre in Italia continuano ad avere un appeal di nicchia) schizzeranno presto alle stelle.

Rispondi
avatar

Graziano

circa 4 anni fa - Link

Interessante quello che dici Andrea. Speriamo solo non succeda troppo presto...

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.