Non eravamo alla presentazione di Trabant ma non ci siamo persi un granché

di Antonio Tomacelli

Facebook, esterno giorno: la mattina scorre placida tra un post sulla Yuve a Berlino e un altro sulle capacità miracolose dell’acqua e limone. Improvvisamente un intenso profumo di napalm mi entra diritto nelle narici: seguo la scia come un cane da tartufi e mi avvicino con circospezione a un paio di bacheche in fiamme. Una di queste appartiene a una Famosa Blogger, che per comodità chiameremo Lorenza Fumelli, l’altra è la pagina pubblica di un locale romano, il Trabant, che scazza ferocemente contro il blog Scatti di Gusto, colpevole, a detta dei proprietari del locale, del reato di “Infame stroncatura nonostante v’avemo dato da magnà e beve aggratis”.

Rewind e rapida ricostruzione dei fatti: qualche giorno fa il Trabant, un localino romano aperto da qualche anno e fuori dai soliti giri, ha organizzato un “Evento Stampa” rigorosamente a invito. La compagnia di giro (leggi: blogger, giornalisti) non se l’è fatto ripetere due volte e gioiosa è accorsa ai tavoli del localino senza pretese, convinta di partecipare al “solito evento dell’anno”.

Something goes wrong, come si dice al Prenestino e la prima a lamentarsi è stata la blogger di Scatti di Gusto che, in un post, ha rimarcato un’attesa di 2 ore e 45 minuti (record omologato) per un piatto di polpette. Sazia ma non doma, la blogger ha subito denunciato lo scandalo omettendo, a detta dei proprietari, che il pasto era gratis per via dell’evento.
Leggiamo insieme la loro pagina (contiene immagini non adatte a un pubblico sensibile):

Lorenza Fumelli, invece, si è limitata a stigmatizzare sul suo profilo Facebook quanto accaduto alle sue inviate, evitando di scrivere post sul suo magazine Agrodolce. Ecco cosa scrive Lorenza:
“Ci hanno invitato per farci conoscere il Trabant Bar durante un evento creato per la stampa. Io non c’ero e ho chiesto a Chiara e Pamela se fossero interessate. Le ragazze si sono organizzate e hanno raggiunto il locale alle 8 meno 20. Si sono alzate alle 9 e 15 senza che gli sia MAI stato servito NULLA, né acqua né cibo, per tutto il tempo. Vi dò un consiglio, non organizzate eventi se non sapete gestirli.”

Mentre il napalm si sfredda, cerchiamo di capire chi ha ragione tra i blogger e il Trabant. Io un’idea me la sono fatta e se volete i mie due spicci vi dico: nessuno dei due.

Le “presentazioni alla stampa” non c’entrano nulla con la routine di un locale (cit.) e servono solo a… mah, lasciamo perdere. Ne scrivemmo qui un po’ di tempo fa ma la voce di Valerio M. Visintin continua a urlare nel deserto.

Ora ve lo do io un consiglio: se avete un locale non organizzate eventi (soprattutto se non sapete gestirli) e voi blogger smettetela di frequentare le inaugurazioni di qualunque bettola o trattoria di quartiere: il piatto di lenticchie viene meglio tra le mura di casa. Fidatevi.

 

avatar

Antonio Tomacelli

Designer, gaudente, editore, ma solo una di queste attività gli riesce davvero bene. Fonda nel 2009 con Massimo Bernardi il blog Dissapore e, un anno dopo, Intravino e Spigoloso. Lascia il gruppo editoriale portandosi dietro Intravino e un manipolo di eroici bevitori. Classico esempio di migrante che, nato a Torino, va a cercar fortuna al sud, in Puglia. E il bello è che la trova.

10 Commenti

avatar

Lorenza Fumelli

circa 4 anni fa - Link

Allora punto numero A: non sono una blogger :P Punto numero B: sei partito con una penna divertente come se ne leggono poche e sei scivolato in una pozzanghera di qualunquismo. Ma ti vogliamo bene lo stesso. :)

Rispondi
avatar

ale

circa 4 anni fa - Link

punto C: si scrive Juve con J e non Yuve con la Y

Rispondi
avatar

AlbertoB

circa 4 anni fa - Link

Senza entrare nel merito della discussione sul bar...A e B non sono numeri. Ok fare parte della stampa e della "gggente che ccconta", ma limitiamoci a contare i numeri e non le lettere :D

Rispondi
avatar

Lorenza Fumelli

circa 4 anni fa - Link

ma dai? che intuito AlbertoB e che senso del gioco che hai ;) daje fattela na risata

Rispondi
avatar

AlbertoB

circa 4 anni fa - Link

scusa, era ironico...non avevo colto #triste_me :D

Rispondi
avatar

Antonio Tomacelli

circa 4 anni fa - Link

Scusami ma non seguo il football

Rispondi
avatar

ale

circa 4 anni fa - Link

scusato! modifica pure il post di conseguenza E' FATTO APPOSTA, ESSU'! [ale]

Rispondi
avatar

biotipo

circa 4 anni fa - Link

cmq è un'ora e 35, non 2 e 45

Rispondi
avatar

biotipo

circa 4 anni fa - Link

almeno riferito all'intervallo 19.40-21.15, citato nel pezzo. l'altra blogger, invece, parla proprio di 2h45'

Rispondi
avatar

Angelo D.

circa 4 anni fa - Link

Chiamasi Soccer, semmai. Bruttina la recenzioone pero' eh...

Rispondi

Commenta

Rispondi a Lorenza Fumelli or Cancella Risposta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.