Intravino vi porta a Bordeaux. Al party senza veline

di Andrea Gori

Party a Chateau LafiteMai come oggi il vino viene comunicato e discusso in maniera molto varia. Il vanto nazionale è Vinitaly, e rosichiamo un po’ ammettendo che l’ombelico del mondo enoico sta ancora saldamente a qualche centinaio di chilometri più a nord. Ovvero a Bordeaux, dov’è stato almeno dal 1855 ad oggi.  Però, non so voi, ma vedere questo video di Decanter (di qualità pericolosamente artigianale, diremmo)  sulla sontuosa cena di gala inaugurale del Vinexpo e pensare che ciò che si vede e sente è la comunicazione del vino oggi,  fa un pò tenerezza. Non diciamo che arriviamo a rimpiangere Veline e Veleni nostrani, però ecco, a noi pare che questo sia Medioevo, nemmeno prossimo venturo.

Andrea Gori

Quarta generazione della famiglia Gori – ristoratori in Firenze dal 1901 – è il primo a occuparsi seriamente di vino. Biologo, ricercatore e genetista, inizia gli studi da sommelier nel 2004. Gli serviranno 4 anni per diventare vice campione europeo. In pubblico nega, ma crede nella supremazia della Toscana sulle altre regioni del vino, pur avendo un debole per Borgogna e Champagne. Per tutti è “il sommelier informatico”.

3 Commenti

avatar

rossella riti

circa 10 anni fa - Link

Ma i Monty Pithon quando arrivano?

Rispondi
avatar

Kapakkio

circa 10 anni fa - Link

Fantastico il giornalista che dice alla Mondavi: "you're looking very fresh"!!!

Rispondi
avatar

VignereiMaNonPosso

circa 10 anni fa - Link

Effetto audio non voluto ma le campane in stile "memento mori" sono notevoli!! Video molto british

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.