Champagne Catwalk 2018 al Merano Wine Festival

Champagne Catwalk 2018 al Merano Wine Festival

di Andrea Gori

Nonostante le premesse e lo scontato forfait delle aziende membre del Club Excellence, che hanno preferito concentrare le proprio forze sull’evento di Modena, il Catwalk di Merano è stato sorprendentemente affollato e di alto livello qualitativo, sia delle proposte che del pubblico intervenuto. Una bella occasione di assaggiare nuove maison (non sempre all’altezza dei prezzi) e riassaggiare con calma altre che magari nella bolgia modenese potevano esserci sfuggite. Ecco i nostri assaggi, rigorosamente in piedi ai banchini con il bicchiere in una mano e il telefono nell’altra.

Jean-Noel Haton
Champagne Rosé Brut 35% Pinot Meunier, 30% Chardonnay, 35% Pinot Nero di cui 10% vinificato in rosso.
Naso di melograno e rosa, quasi un vino rosso pepato. Bocca non ampia ma sapida. 87
Champagne Brut Reserve 35% Pinot Nero, 35% Chardonnay, 30% Pinot Meunier
Saporito e speziato, tutto sale e croccantezza, lunghezza e frutto convincenti. 88
2009 Champagne Cuvée Noble Vintage Millesime 60% Chardonnay, 40% Pinot Nero
Naso dolce di pasticceria e brioche, succulento e corposo, si sentono i lieviti e mandorle, poi tiglio e lamponi. Stile roccioso. 93
2013 Blanc de Blanc Millesime 100% Chardonnay 3 anni sui lieviti
Saporito, floreale, dolce di arancio e canditi. Pepe e frutto mirabelle poi pesca al palato, finale gustoso. 92

Champagne Lallier
R.014 56% Pinot Noir, 44% Chardonnay,
Molto espressivo con base 2014, sa di nocciole poi si fa nervoso e fresco di limoni e pompelmo. Bocca arcigna e pepata. 92
Blanc de Blancs Grand Cru 100% Chardonnay
Dosato e un po’ dolce ma ha sempre una bella materia. Sa di lime, pepe e zenzero, ha gusto e profondità ma anche complessità. Delicato e fresco. 88
Grand Rosé Grand Cru 65% Pinot Noir, 35% Chardonnay
Deciso e sapido sulle note di fragole e melograno, poi snello, succoso e godereccio. 90
Ouvrage Grand Cru Eleve Souse Liége 70% Pinot Noir, 30% Chardonnay
Deciso di frutto e stile ancienne. Bello e unico, molto personale. 93
2002 Millésime
Ampio, sottile ma strutturato e deciso, dal frutto tropicale. Dosaggio ficcante e di ottima scelta, ha in sé  lunghezza e maturità. 93

Ployez – Jaquemart
Extra Quality Brut Blanc De Blancs 100% Chardonnay
Scattante e deciso, molto carattariale nell’alternare agrumi, pepe e spezia, chiude con un tocco fumè e tanta freschezza. 90
2005 Extra Brut Vintage 66% Pinot Noir, 33% Chardonnay
Annata piccola e vino con qualche stanchezza ma lo chardonnay fresco tiene su la cuvèe con note tropicaleggianti e il pinot supporta bene il sorso per molti secondi. 88
Dosage Zero 52% Chardonnay, 24% Pinot Noir, 24% Pinot Meunier
Cuvée emblematica della maison, per gli amanti della verticalità e non solo un vino con pochi compromessi. Tanto gesso, pompelmo, salvia, pepe bianco e un finale che chiama il secondo bicchiere. 91

Champagne Cattier
Blanc de Blancs Premier Cru 100% Chardonnay 48 mesi sui lieviti
Pepato ma arcigno di agrumi e spezie. Bocca con ritmo acceso ma agrumi in tutte le sfumature decise e intriganti. 88
Brut Premier Cru 40% Pinot Meunier, 35% Pinot Noir, 25% Chardonnay
Piacevole naso floreale di biancospino, poi menta e lamponi, bocca gustosa per un finale non lunghissimo ma ben condotto. 86
Clos du Moulin Brut Premier Cru 50% Pinot Noir, 50% Chardonnay. Tre annate 2007-2008-2009
Ampio con note di vaniglia, magnolia e frangipane. Palato sottile, gessoso e agrumato, finale molto lungo che scopre pepe e fragole. 92

Champagne Legras & Haas
Champagne Tradition 50% Chardonnay, 25% Pinot Noir, 25% Meunier dosaggio 2gr/lt
Agrumi, menta, sale e gelsomino, anche sambuco e anice e saporita. Tocco dolce, bello e soave. 90
2011 Blanc de Blancs Grand Cru Chouilly 100% Chardonnay
Gesso, sale e menta, ha intensità, stile e rigore con tocchi tropicale e chiusura splendida. 93
Blanc de Blancs Grand Cru 2012  Millésime 100% Chardonnay Les Sillon
Legno poi vaniglia e pepe, ampio e floreale ma in bocca è sapido di iodio. Grande bollicina con profondità stupenda: una carezza dolce ma fresca e struggente, di mandarini e nocciole. 96

Champagne Lanson
2008 Brut Gold Label 53% Pinot Noir, 47% Chardonnay sb 2/2016
Pere, mele, poi sale e arancio, bocca arcigna ma di volume e sole pimpante. Allegro e ancora in evoluzione. 92+
S.A. Brut Extra Age 60% Pinot Noir, 40% Chardonnay tutto Grand cru 2004-2005-2006
Cremoso e fine. ha complessità, gusto ed energia soffusa. 96
Brut Black Label 50% Pinot Noir, 35% Chardonnay, 15% Pinot Meunier sb 11/2017
Fresco di agrumi, sale, anice e fiori, la bocca è una lama di gesso e pera. 90
Brut Green Label 50% Pinot Noir, 30% Pinot Meunier, 20% Chardonnay sb 3/18
Agrumi, senape e kren, finale sapido e fruttato ma ancora giovanissimo. 88+

Champagne Charles Heidsieck
Blanc de Blancs 100% Chardonnay 75% 2012 più 25% reserve sb 2017
Lievito e fieno, anche nocciole e pasticceria. Spinta sul finale e crema solare. 92

Nicolas Feuillatte
2010 Blanc de Blancs 100% Chardonnay
Note di gesso e petricore, poi vira sul lime, pepe bianco e salsedine. Ha lunghezza e ritmo, grande finezza e corpo giusto. 90
2009 Blanc de Noirs 100% Pinot Noir
Carnoso di mele renette, fragole e ribes rosso. Sorso importante ma snello, ottimo da tavola ma carattere vero. 91

A.D. Coutelas Champagne
Cuvée Louis Victor 34% Chardonnay, 33% Pinot Noir, 33% Pinot Meunier
Ossidato e naturale, pepe rosa e sale, curioso. 85
Cuvée Elixir Rosé 80% Pinot Noir, 20% Chardonnay
Fenolico e brettato, bocca bizzosa ma originale di amarena, pepe e cassis. 88

Champagne Breton Fils
Brut Tradition 34% Chardonnay, 33% Pinot Noir, 33% Pinot Meunier
Piccante e netto bel ritmo tra frutto e menta. 88
Brute de Brut 50% Chardonnay, 50% Pinot Noir
Ottimo ritmo  anche se dolce di fondo, finale saporito e fruttato. 87

Champagne Duval-Leroy
Femme de Champagne NV
Cremoso, uva bellissima e stile molto femminile e dolce di vaniglia. Sapore unico, eleganza e personalità da vendere. 96

Champagne Valentin LeFlaive
Extra Brut Blanc de Blancs Grand Cru 100% Chardonnay con uso di legno
Ampio, croccante, ha note di sambuco e fiori di gelsomino. Ha lunghezza fine di agrumi, fresco e selvaggio, potente ma controllato. Bel mix di Borgogna e Champagne di nascita e anche nel bicchiere. 94
Brut Rosé 100% Pinot Noir di assemblaggio
Soffice, di lampone e ribes, tocco delicato e vanigliato. Finale croccante e cristallino. 90

Champagne Jeeper
Cuvée Brut Naturelle 60% Chardonnay, 40% Pinot Noir
Intensità e candore tra anice e finocchietto, arancio e pompelmo. Bocca con fragole e gesso. Molto stiloso. 90
Cuvée Grand Rosé 88% Chardonnay, 12% Pinot Noir 10%
Delicatezza e frutto easy, sottile e saporito, grande stile e raffinatezza. 88
Cuvée Grand Assemblage 60% Chardonnay, 25% Pinot Noir, 15% Pinot Meunier
Ha ricchezza floreale, è vinoso ma ampio e soffice di grande potenza, lunghezza e candore. Bel finale arcigno. 92
Cuvée Grande Réserve Chardonnay 100% Chardonnay
Vinoso con note di pepe bianco. Bocca con canditi, resine, mirabelle e susine, bel finale carnoso. 92

Champagne Frerejean Freres
Frerejean Freres Premier Cru 50% Chardonnay, 50% Pinot Noir
Fresco, vivace, sapido e mentolato, sa di pesca e sole, un po’ dolcino. 86
Frerejean Freres Blanc de Blanc Premier Cru 100% Chardonnay
Note di agrumi, pepe e mandarino, magniloquente e soffice ma finale amarognolo. 87
Frerejean Freres Rosé Premier Cru 60% Chardonnay, 28% Pinot Noir, 12% Pinot Noir
Ricco e pesante, amaro e con note di arancio. lungo nel finale. 87
2006 Frerejean Freres Premier Cru
Extra brut saporito, netto e roccioso, di senape, mele e fiori, poi frutto bello al palato. 91

Champagne Victoire
2007 Victoire Le Millesime Cuvée 60% Chardonnay, 40% Pinot Noir
Bello e sostanzioso tutto frutto e stile, vaniglia e canditi. Bocca piena e saporita con lunghezza notevole. 92
2008 Victoire Fut de Chene Cuvée 50% Chardonnay, 50% Pinot Noir
Naso di pepe, spezia e cannella, bocca animata e di sostanza , grande palato ed energia. 94
Cuvée Victoire Rosé 50% Pinot Noir, 20% Chardonnay, 15% Pinot Meunier, 15%
Champenois rouge croccante, fruttato e gustoso, molto da tavola, ma ha tutti i crismi giusti per piacere senza stancare. 89

Champagne Carbon
Carbon Brut 46% Chardonnay, 30% Pinot Meunier, 24% Pinot Noir
Saporito, ammaliante, denso e candito, piacevolezza di struttura e bocca di polpa, pepe e sapidità spinta. Lunghezza e finezza. 95

Vranken
2007 Cuvée Diamant Blanc de Blancs Brut 100% Chardonnay
Soffice, dolce, avvolgente e sapido con un finale non lunghissimo ma croccante e agrumato. Passo deciso e affascinante. 90

Champagne Collet
Champagne Collet Brut 50% Meunier, 30% Chardonnay, 20% Pinot Noir
Floreale di campo, ginestra, pesca e agrumi. Beverino e speziato. 87
Champagne Collet Brut Rosé 50% Pinot Noir, 40% Chardonnay, 10% Meunier
Fine e sapido di fragola e melograno, finale amarognolo. 88
Champagne Collet Blancs de Noirs Premier Cru 85% Pinot Noir, 15% Meunier
Fragola gustosa poi senape. Gastronomico, ha sapidità e lunghezza notevole. 90

G.H. Mumm & Cie
G.H. Mumm Brut Cordon Rouge 45% Pinot Noir, 30% Chardonnay, 25% Pinot Meunier
Sale e croccantezza, lunghezza e sapidità dolce e vanigliata. 88
G.H. Mumm Brut Le Rosé 60% Pinot Noir, 22% Chardonnay, 18% Meunier
Melograno e arancio, fragoline di bosco e poco altro. 89
2012 G.H. Mumm Brut Millesimé 70% Pinot Noir, 30% Chardonnay
Ha gusto e linearità, freschezza ed energia. Nel finale si sente la vaniglia e le nocciole. Saporito e lunghissimo. 93

Champagne Henriot
Brut Souverain 55% Pinot Noir, 45% Chardonnay
Preciso, dolce e agrumato con note di vaniglia. Perlage dolce e accomodante, bella lunghezza sul finale. 88

Champagne A.R. Lenoble
Brut Intense Mag 14 45 Pinot Meunier, 30% Pinot Noir, 20% Chardonnay 2012+2014
Freddezza di anice, menta e pompelmo, ha sapidità e ritmo, succulento e fresco. 92
Blanc de Blancs Grand Cru Chouilly 100% Chardonnay
Sambuco sapido ma senza perdere di complessità e ritmo. Gusto equilibrato, frutto compresso ma ben presente. 93

Champagne Gautherot
Exception 50% Pinot Blanc, 50% Pinot Noir
Mela, pera, mirabelle e senape, poi note di panettone e pasticceria. Un pinot nero agée. 87
Notes Blanches 80% Pinot Blanc, 20% Chardonnay
Buono in bocca anche se il naso è ridotto. 87

 

 

Andrea Gori

Quarta generazione della famiglia Gori – ristoratori in Firenze dal 1901 – è il primo a occuparsi seriamente di vino. Biologo, ricercatore e genetista, inizia gli studi da sommelier nel 2004. Gli serviranno 4 anni per diventare vice campione europeo. In pubblico nega, ma crede nella supremazia della Toscana sulle altre regioni del vino, pur avendo un debole per Borgogna e Champagne. Per tutti è “il sommelier informatico”.

6 Commenti

avatar

Stefano

circa 9 mesi fa - Link

Se qui di Duval Leroy è il Femme de Champagne, penso che quello a cui hai dato 88 nel post del 23/11 sia il Fleur de Champagne. Però se ho ragione almeno una flûte me la devi offrire se passo da Firenze...

Rispondi
avatar

Andrea Gori

circa 9 mesi fa - Link

esatto! A Modena la Femme non c'era...mi sono confuso nel trascrivere... ok per il calice, mai la flute! Ti aspetto...

Rispondi
avatar

bevo_eno

circa 9 mesi fa - Link

solo io ho notato un Merano che nell area food è diventato un posto dove si puo solo comprare cibo a caro prezzo e sono ormai 3-4 gli espositori che permettono assaggi? inoltre dal ven al lunedi le case di champagne si sono ridotte di molto... ritengo queste pecche molto gravi a fronte di una spesa di 85€.

Rispondi
avatar

Andrea Gori

circa 9 mesi fa - Link

Ci sta che qualcosa sia cambiato ma la trasformazione c'è stata in tutti gli eventi food...ormai assaggiare food è sempre più raro perchè si vuole che le persone appunto assaggino senza per forza potersi sfamare. Per gli Champagne la loro presenza al piano di sopra creava non poco trambusto e ressa e si è deciso di spostare molto al martedi per chi interessa. Quanto agli 85 euro in realtà considerando che anche solo senza muoversi dalla balconata in 15 minuti si può bere un bicchiere di Messorio, uno di Ornellaia e uno di Lupicaia mi sa che la cifra è sempre e comunque giustificata...

Rispondi
avatar

bevo_eno

circa 9 mesi fa - Link

in effetti... purtroppo io al Merano ci andavo prevalentemente per le bolle perchè i rossi son un po' pesantini per me...

Rispondi
avatar

Andrea Gori

circa 9 mesi fa - Link

senza bere i rossi forse ti posso dare ragione...

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.