Blog di vino: i più ricercati secondo Google Trends

Blog di vino: i più ricercati secondo Google Trends

di Andrea Troiani

Ci risiamo, ogni tanto mi diverto a giocare con i Big Data di Big G, attraverso il meraviglioso strumento Trends. Ci è data qui la possibilità di sbirciare dal buco della serratura nei data center di Google e dei dati relativi alle ricerche effettuate dagli utenti. In buona sostanze possiamo comparare diverse parole chiave per capire quale di queste è la più ricercata su Google.

Interessante vero?

Come sfuggire alla curiosità di sapere se è più ricercata la Juventus o l’Inter? La Ferrari o la Lamborghini? L’Amarone o il Brunello (come dicevamo qualche mese fa)?

Ma soprattutto, come tirarsi indietro davanti alla possibilità di sapere quale, tra i diversi wine blog italiani è il più ricercato e, forse, il più visitato?

Fatto.

Argomento delicato che necessita un ampio preambolo introduttivo. Partiamo con il dire che non c’è pretesa di scientificità, che trends restituisce dati grossolani e che le parole chiave usate per ricercare i diversi siti possono cambiare. Alla luce di tutto questo abbiamo isolato un metodo di confronto il più possibile accettabile:

  •   confrontare le keyword sempre senza spazi, per limitare l’influenza di ricerche generiche con alcuni termini correlati;
  •   impostare il solo mercato italiano;
  •   verificare l’andamento nell’ultimo anno.

Ed ecco i risultati ottenuti:

Schermata 2018-03-16 alle 18.50.44

Perché non ci piace questo grafico:

-Perché i dati di Google sono “un campione casuale” quindi una approssimazione statistica

-Perché in effetti la comparazione è grossolana

-Perché puntiamo alla qualità e non alla quantità

-Perché non è mai bello stravincere

Vediamo come cambia la ricerca se inseriamo gli spazi nelle keyword composte che formano il nome dei diversi blog non per  Intravino che è invece una parola unica

Schermata 2018-03-16 alle 18.50.22

 

Perché ci piace questo grafico:

-Perché non siamo i più ricercati (ma di poco)

-Perché Vino al Vino è anche il titolo di un grande libro di Mario Soldati

-Perché l’interesse generale verso i blog del vino sembra in buona salute

Lo strumento trends è pubblico, accessibile a tutti cliccando qui, e adesso divertitevi un po’ voi.

avatar

Andrea Troiani

Nasce a Roma dove lavora a mangia grazie al marketing digitale e all'e-commerce (sia perché gli garantiscono bonifici periodici, sia perché fa la spesa online). Curioso da sempre, eno-curioso da un po', aspirante sommelier da meno.

2 Commenti

avatar

Lorenzo

circa 1 anno fa - Link

Vino al Vino è anche una molto frequentata manifestazione organizzata dai viticoltori di Panzano il terzo weekend di settembre.

Rispondi
avatar

David

circa 1 anno fa - Link

I blog sul vino sono alla frutta, basta guardare i commenti che (non) ci sono. Voi avete una bella grafica, siete in tanti e galleggiate, ma D.Wine é inguardabile, sembra un sito anni '90. Gli altri 3 mai sentiti. Alla fine l'unico scopo é darsi una pacca sulle spalle da soli.

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.