Anteprime Toscane 2017. Il Chianti Classico 2014

Anteprime Toscane 2017. Il Chianti Classico 2014

di Leonardo Romanelli

Pare strano per un produttore presentare un Chianti Classico che non sia Gran Selezione o Riserva in tempi ritardati o, comunque, anche se uscito in tempi “normali”, ancora degno di essere sottoposto al giudizio dei degustatori, soprattutto se si tratta di un’annata come la 2014, che certo non può essere annoverata tra quelle indimenticabili. Chi ha fatto la Riserva, ha di fatto tolto “energia” al suo Chianti Classico d’annata, ma potrebbe diventare l’inizio di un nuovo modo di concepire la tipologia stessa. Ovvero ritrovare quella serbevolezza e bevibilità che aveva caratterizzato il prodotto chiantigiano nel passato, bassa gradazione alcolica, freschezza appetitosa, per poi operare sulle altre tipologie in termini di corpo e struttura.

Certo, dopo aver dato spazio a colori intensi e concentrazioni importanti, tornare indietro è difficile, considerando che il mercato principale rimangono gli Stati Uniti dove tante finezze ed eleganze non sono sempre gradite, però può essere una strada da solcare per sapere interpretare al meglio le annate difficili.

AGRICOLTORI DEL CHIANTI GEOGRAFICO
Porpora, deciso. Naso appena sporco, non netto. Bocca lieve, buona polpa, tannini discreti, di buona fattura. Finale schietto e ben impostato. 80

AIOLA FATTORIA DELL’AIOLA
Porpora, molto limpido, trasparente. Fruttato intenso di ciliegia, poi viola. Bocca calda, riposata, lieve. Finale in crescendo. 81

BINDI SERGARDI LA GHIRLANDA
Bel porpora, luminoso. Profumi intensi di lamponi e ribes, poi ciliegia e cenni floreali. Bocca calda, ben impostata, soda nei tannini integrati. Finale medio. 83

BORGO SALCETINO
Porpora, pulito. Naso con sentori freschi, quasi balsamici, poi frutto maturo, di prugna. Bocca sapida, decisa, evidente. Finale in crescendo. 84

BORGO SCOPETO
Porpora, pulito e luminoso. Buona nota fruttata, di ciliegia e lampone, poi piccoli cenni speziati. Bocca pulita e solida, succosa. Lieve e docile, fresco con finale rilassato. 86

BROGIONI MAURIZIO
Rubino, molto limpido. Naso rustico, con cenni erbacei, buona varietà fruttata, di ribes e ciliegia. Bocca succosa e solida, polpa lieve, buon retrogusto floreale. 82

CANDIALLE – LA MISSE DI CANDIALLE
Bel colore intenso. Naso minerale, cenni di freschezza balsamica, poi sentori di pot-pourri. In bocca è ricco, molto salino, appetitoso, finale in crescendo e retrogusto fruttato. 88

CAROBBIO
Porpora, luminoso. Profumi intensi e decisi, concentrato, ciliegie sciroppate, caramella, lamponi. Bocca media, densa, dolcina. Finale medio. 79

CARPINETA FONTALPINO – FONTALPINO
Porpora, luminoso. Naso invitante e pieno, potente, cenni di frutta matura, prugna e ciliegia. Succoso, piacevole, di buona polpa. Finale medio. 83

CASA SOLA
Porpora, pulito e luminoso. Naso antico, cenni floreali, sottobosco carico. Bocca complessa e ben impostata, succosa. Finale in crescendo. 87

CASALOSTE
Rubino intenso. Vivo al naso, pugnace, con aromi di alloro e rosmarino, prugna matura. Bocca calda e soda, succosa, elegante, con finale di bella durata. 89

CASTELLI DEL GREVEPESA CLEMENTE VII
Porpora, elegante alla vista. Profumo intenso, floreale, viola, poi ciliegia matura, qualche cenno speziato. In bocca è caldo, tannino asciugante, finale affaticato. 78

CASTELLLINUZZA DI CINUZZI – CASTELLINUZZA
Porpora, elegante, deciso. Naso elegante, fiori come viola e rosa, ciliegia e fragola accennati, erbe aromatiche come maggiorana. Finale succoso, continuo, salino e invitante. 88

CASTELLINUZZA E PIUCA
Porpora, limpido, trasparente. Profumi sottili, molto eleganti, viola , alloro, pepe, cenni di dragoncello, frutti rossi come ribes e mirtillo. Bocca succosa e in bello nerbo. Finale pulito. 90

CASTELLO DELLA PANERETTA
Porpora, deciso. Naso elegante, bei profumi di frutti di bosco, nota succosa, piena, rilassata, invitante. Finale in crescendo gustativo notevole, con retrogusto godibile. 90

CASTELLO DI ALBOLA
Rubino, bella limpidezza. Naso rustico, fruttato maturo, prugna e mora, non troppo fine. Bocca appena slavata, non intensa, finale piccolo. 79

CASTELLO DI BOSSI
Porpora, pulito, luminoso. Naso fine, fruttato leggero, speziato appena, ciliegia e lampone. Bocca docile e cremosa, invitante, gusto prolungato. 85

CASTELLO DI RADDA
Porpora, pulito. Naso intenso, vivace, frutti rossi maturi come ciliegia e mora, spezie assortite lievi, pepe e chiodi di garofano. Bocca serrata, tannini evidenti. Finale succoso e e saporito. 79

CASTELLO DI VERRAZZANO
Rubino, deciso. Naso classico e tradizionale, pot-pourri intenso, poi ciliegia e mora. Cenni di vaniglia, poi bocca serrata dai tannini, un po’ ingombranti. Finale medio. 79

CASTELLO DI MONTERINALDI
Rubino, potente, deciso. Naso antico, cassapanca, poi fiori secchi quindi confettura di prugne. Bocca calda, tannino sufficientemente integrato, freschezza viva, finale appena chiuso. 78

CASTELVECCHI CAPOTONDO
Porpora, elegante alla vista. Frutti delicati, anche cenni tropicali, mango, quindi ciliegia, fiori come viola. Bocca dolce e lieve. Finale gradevole. 80

CIGLIANO
Bel colore lieve, rubino intenso. Divertente al naso, frutti variegati, sottobosco e spezie. Bocca docile, gustosa, intrigante, dal finale piacevolissimo. 90

FATTORIA DI CORSIGNANO LA COPPIA
Rubino intenso e deciso. Naso pulito, fruttato, intenso, bella nota di ciliegia. Bocca invitante, rilassata, bella freschezza, decisa. Finale dolce e gustoso. 89

FATTORIA DI VALIANO VALIANO
Porpora, deciso. Naso molto dolce, vaniglia imperante, poi frutti di bosco. Bocca calda e succosa, soda, elegante. Finale deciso e lungo. 80

FATTORIA DI VEGI FRANCESCO CHIOSTRI
Porpora, pulito ed elegante. Naso con frutti rossi intensi, decisi, eleganti. Bocca molto piccola, finale medio. 79

FONTODI
Rubino, bella limpidezza. Naso austero, frutti maturi di prugna e mora, cenni speziati, erbe aromatiche, elegante. Bocca di buon peso ma equilibrata, piena e succosa. Finale in scioltezza. 88

FONTODI FILETTA DI LAMOLE
Porpora, pulito e luminoso. Naso pulitissimo, erbaceo, frutti neri piccoli, elegante. Bocca lieve, morbida, freschezza misurata, piacevole, finale in crescendo. 91

GAGLIOLE RUBIOLO
Rubino, deciso. Naso pugnace, intenso, frutti maturi, succosi. Bocca solida, nerboruta, piena. Finale in bella continuità. 81

GUIDI 1929 SANGIORGIO ALLO SPADAIO
Rubino intenso. Frutto maturo e credibile, ciliegia e mora, non pulitissimo. In bocca è sostanzioso, freschezza evidente, finale appena stancante anche se sapido. 80

I FABBRI LAMOLE
Porpora, pulitissimo, limpido. Naso fresco e floreale, cenni fruttati di ciliegia, poi mora. Bocca calda e soda, gustosa. Tannino medio. Finale piccolo. 88

I SODI
Porpora, limpido. Naso fresco, fruttato, deciso, invitante. Bocca calda ed elegante, morbida. Semplice il finale ma godibile. 84

IL COLOMBAIO DI CENCIO I MASSI
Porpora, molto intenso. Naso di frutti maturi, quasi confettura, poi spezie come pepe e chiodi di garofano. Bocca serrata, tannini secchi, finale faticoso. 77

IL MOLINO DI GRACE
Porpora, pulito, deciso. Naso intenso, di frutti piccoli, elementi speziati leggeri. Bocca succosa. Finale medio. 86

IL PALAGIO DI PANZANO
Porpora, elegante. Naso freschissimo, elegante, pieno. Bocca molto morbida e fresca, vivace, succosa. Finale in scioltezza. 89

ISOLE E OLENA
Porpora limpido e pulito. Naso fresco e vivace, piacevole, nitido, fiori come viola, spezie, cardamomo, curry, fragole a ciliegia. Bocca morbida e setosa, tannini integrati, finale lungo. 91

ISTINE
Porpora, limpidissimo. Naso fresco e vivace, note di erbe aromatiche, ciliegia e lamponi. In bocca è caldo, di corpo, ben integrato. Finale lungo. 91

LA QUERCE SECONDA
Porpora, deciso. Naso un po’ rustico, cenni floreali e fruttati di ciliegia, fiore come gardenia. Serrato in bocca per i tannini rigidi, finale piacevole ma un po’ affaticato. 81

LA SALA
Porpora, pulitissimo. Naso vinoso, cenni di frutti neri come mirtillo e ribes, poi mora, qualche elemento vegetale come alloro. Bocca grintosa, sapida, tannino ricco, ben posizionato, finale dolce anche se ancora astringente. 86

LAMOLE DI LAMOLE ETICHETTA BIANCA
Porpora, luminoso. Naso con cenni di sottobosco, poi note balsamiche. Bocca invitante e piena, decisa. Finale lungo e avvincente. 88

LANCIOLA LE MASSE DI GREVE
Rubino, limpido. Vinoso al naso, cenni di confettura di more, poi qualche spezia, come cannella e chiodi di garofano. Bocca imponente, satura, succosa. Finale lungo. 86

LE FONTI PANZANO
Porpora, limpido. Naso affumicato, pietra lavica, confettura di more, misto di erbe aromatiche. Bocca calda e soda, gustosa. Finale lungo ed invitante. 83

LE MASSE
Porpora, luminoso. Naso dolce, caramella, lampone, fragola, vaniglia. Bocca dolce , acidula, invitante, gradevole. Finale medio. 77

L’ERTA DI RADDA
Porpora, luminoso. Frutti rossi decisi, ciliegia e mora, al naso, poi cenni erbacei invitanti. Bocca sostanziosa, gradevole, sapida. Finale in lungo. 87

L’ORCIO A CA’ DI PESA – CA’ DI PESA
Porpora, di bella luminosità. Naso cupo, elegante, frutti maturi, more e prugne in confettura. Bocca salata, succosa, sapida. Finale medio. 80

MACHIAVELLI SOLATIO DEL TANI
Porpora, luminoso. Netto e fresco il naso, cenni balsamici e mentolati, quindi ribes e mirtillo, ciliegia fresca, pepe nero. Buona polpa in bocca, solida e succosa, elegante. Finale appena serrato. 88

MANNUCCI DROANDI CEPPETO
Rubino, deciso. Naso cupo, surmaturo, confettura e fragranza floreale. Bocca tannica chiusa, serrata, faticosa, Finale corto. 79

MELINI GRANAIO
Porpora, pulitissimo. Molto vinoso al naso, solo frutti neri, qualche spezia. Dolce in bocca, medio corpo, finale fresco. 80

MOCALE
Rubino, deciso. Caramella, chewingum, lampone e ribes, fragola. In bocca è dolce e cremoso, stancante nel finale. 74

MONTEFIORALLE
Rubino, limpido e deciso. Naso fresco, erbe aromatiche, frutti neri come more. Bocca calda e soda, tannino antico, invitante ma duretto. Finale rilassato. 85

NITTARDI CASANUOVA DI NITTARDI VIGNA DOGHESSA
Porpora, vivace. Naso fresco ed invitante, elegante, frutti assortiti, spezie come cannella, e zenzero, pepe fresco. Bocca delicata, tannini fusi alla componente alcolica, finale rilassato e godibile. 92

PANZANELLO
Rubino, limpido. Note di china ed erbe officinali, eucalipto, erbaceo. Bocca scomposta molto acidula. Finale faticoso. 77

PODERE CAPACCIA
Rubino limpido e pulito. Naso classico, ciliegia. Succoso, gradevole, tranquillo, freschezza bilanciata, finale in crescendo. 86

PODERE CASTELLINUZZA
Porpora, pulitissimo, Naso fresco e delicato, ciliegia, fragola, qualche nota di erbe aromatiche. Bocca semplice e gustosa, lieve, docile. Finale lungo. 89

PODERI CIANFANELLI CIANFANELLO
Porpora, luminoso. Naso appena erbaceo, intenso, vivace. Bocca calda e soda, gustosa. Finale slavato duretto serrato. 76

PODERE LECCI E BROCCHI – LECCI E BROCCHI
Porpora, deciso. Naso intenso, vivace, vinoso, frutti di bosco etereo. Bocca calda e soda, succosa. Vivace e piena. Finale in crescendo gustativo, sapido. 87

PODERE POGGIO SCALETTE POGGIO SCALETTE
Porpora, deciso, intenso. Note fruttate di ribes e lampone, poi vaniglia e cannella, chiodi di garofano. Buon ingresso in bocca caldo, ampio. Finale stancante, appena faticoso. 85

POGGERINO
Rubino, limpido. Naso intenso e vivace, frutti di bosco, poi erbe aromatiche come timo e maggiorana, quindi spezie assortite, zenzero e chiodi di garofano. Bocca calda e soda, succosa, elegante, piena. Finale lungo e appetitoso. 90

POGGIO AL SOLE
Porpora, deciso. Naso intenso, di frutta fresca, note di pepe, balsamico e mentolato. Bocca calda e armonica, ricca di buon peso, finale sapido. 89

POGGIO AL SOLE CASASILIA
Porpora, deciso. Naso elegante, frutti delicati, timo, santoreggia, limoncella come erbe aromatiche. Bocca calda e piena invitante e succosa. Finale in bella progressione positiva. 93

POGGIO BONELLI
Porpora, deciso. Naso intenso e serio, frutti caldi e sodi, succosi, maturi. Bocca importante serrata, grintosa. Finale medio. 82

POGGIOPIANO FATTORIA POGGIOPIANO
Porpora, pulitissimo. Naso di cassapanca, non elegante, frutto piccolo. Bocca slavata, acidità in eccesso. Finale medio. 75

PRINCIPE CORSINI VILLA LE CORTI – LE CORTI
Porpora, bello luminoso. Naso di frutti classici come mirtillo e ribes, poi mora e spezie. Bocca calda e soda, gustosa, invitante, cenni speziati. Finale in crescendo. 87

QUERCETO DI CASTELLINA L’AURA
Porpora, luminoso e vivace. Vegetale, erbaceo, peperone, poi frutti come more e ribes. Bocca calda e soda, succosa, evidente, tannini un po’ fitti. Finale caldo. 85

QUERCIABELLA
Porpora, deciso. Naso intenso e vivace, gustoso, pieno, frutti piccoli, spezie come pepe e ginepro. Bocca calda e solida, tannino integrato. Finale appetitoso e lungo. 92

RENZO MARINAI
Porpora, denso, scurissimo. Confettura di more e prugne, spezie come cannella e chiodi di garofano, pepe. In bocca è caldo, avvolgente, cremoso. Ma faticoso. Finale medio. 80

RIECINE
Porpora, pulitissimo. Naso fresco, intenso, vivace, frutti di bosco come ciliegia. Bocca deliziosa, larga, succosa, pulita e piacevole. Finale in bella progressione positiva. 93

RIGNANA FATTORIA DI RIGNANA
Porpora, luminoso e vivace. Naso fresco e potente, frutti di bosco, gradevole. Bocca calda e succosa, invitante, bella progressione positiva. Finale medio. 89

ROCCA DI MONTEGROSSI
Porpora, deciso. Naso molto intenso, fruttato, ciliegia sotto spirito, prugna cotta. Bocca calda e armonica, soda, ricca, tannini amalgamati. Finale in crescendo gustativo notevole. 89

RUFFINO SANTEDAME
Porpora, deciso. Naso cupo, potente, frutta soda, matura. Bocca saporita , gustosa, elegante e piena. Finale in crescendo gustativo. 84

SAN FABIANO CALCINAIA
Rubino, pulito. Minestrone, vegetale, frutti neri, elegante e piena. Bocca soda e gustosa. Finale stanco e pieno. 78

SAN FELICE
Porpora, vivace. Naso fresco e regolare frutti rossi, ciliegia. Bocca calda, sapida, succosa. Finale pulito. 84

SAN GIORGIO A LAPI
Porpora, pulitissimo. Naso fresco e vivace, frutti piccoli, spezie ed erbe aromatiche. Bocca sapida e succosa, tannini fini. Finale medio. 83

SAN LEONINO AL LIMITE
Porpora, pulito. Naso fresco e vivace, regolare, speziato, rosa. Bocca larga e regolare. Finale morbido e succoso. 86

SANTO STEFANO
Porpora, limpido e deciso. Naso regolare, frutti di bosco e frutti rossi. Bocca sapida e succosa. Finale stanco. 82

SAVIGNOLA PAOLINA
Porpora, elegante, deciso. Naso fruttato potente, frutti di bosco e ciliegia. Bocca calda e soda, succosa. Finale medio e potente. 86

TENUTA CAPPELLINA
Rubino, vivace, Naso potente, erbaceo, intrigante, pieno di frutto maturo. Bocca corposa, un po’ usuale, ricca, cremosa. Finale medio. 80

TENUTA DEGLI DEI
Rubino, potente. Naso erbaceo, poi fruttato di ciliegia, quindi balsamico. Bocca calda e soda, succosa, elegante. Finale medio. 85

TENUTA DI LILLIANO – LILLIANO
Porpora, deciso. Naso fresco, ciliegia, frutti di bosco, speziato, erbe aromatiche. Bocca succosa, elegante, piena decisa. Finale in crescendo. 91

TENUTA LA NOVELLA – CASA DI COLOMBO
Porpora, molto deciso. Naso invitante, frutti freschi di bosco, speziatura leggera, quindi erbe aromatiche. Bocca calda e avvolgente, succosa. 86

TERRA DI SETA
Rubino, potente. Naso di terra e sottobosco, animale quasi. Bocca calda e soda, succosa. Finale in crescendo gustativo notevole. 84

TERRENO
Porpora, deciso. Naso vegetale, elegante, piacevole e fruttato. Bocca calda e soda ma stancante. Finale medio. 78

TORCIBRENCOLI MARIAGIOCONDA
Rubino, bello deciso. Naso fruttato e regolare. Bocca calda e soda, succosa, regolare. Finale medio. 82

VAL DELLE CORTI
Porpora, pulitissimo. Naso fresco vivace invitante con frutti di bosco ed erbe aromatiche. Bocca deliziosa, succosa e vivace. Finale lungo e complesso. 93

VALLEPICCOLA
Rubino, intenso. Naso vivace e pieno. Bocca calda e soda, succosa. Finale in crescendo gustativo notevole. 84

VALLONE DI CECIONE
Porpora, vivace. Naso erbaceo, deciso. Bocca calda, elegante e piena. Finale medio. 82

VECCHIE TERRE DI MONTEFILI
Porpora, deciso. Naso floreale, vegetale, peperone, armonico, fruttato. Finale lungo Tannino faticoso. 81

VIGNAVECCHIA
Porpora. Naso intenso e regolare, fresco, erbe aromatiche variegate. Finale in crescendo pulito. 89

avatar

Leonardo Romanelli

“Una vita con le gambe sotto al tavolo”: critico gastronomico in pianta stabile, lascia una promettente carriera di marciatore per darsi all’enogastronomia in tutte le sfaccettature. Insegnante alla scuola alberghiera e all’università, sommelier, scrittore, commediografo, attore, si diletta nell’organizzazione di eventi gastronomici. Mescolare i generi fino a confonderli è lo sport che preferisce.

7 Commenti

avatar

Montosoli

circa 3 anni fa - Link

Grazie.... Avete degustato il Vino Nobile..?

Rispondi
avatar

Nicocl

circa 3 anni fa - Link

ma tutti questi vini li ha degustati una persona sola?

Rispondi
avatar

francesco de filippis

circa 3 anni fa - Link

il guercio colpisce ancora...grande Sean!

Rispondi
avatar

Emanuele

circa 3 anni fa - Link

Naso di cassapanca è meraviglioso.

Rispondi
avatar

Tino

circa 3 anni fa - Link

Pogio al Sole ha cambiato stile? Finora l'ho sempre trovato assai segnato dal legno piccolo...

Rispondi
avatar

gp

circa 3 anni fa - Link

La foto della barriccaia che si vede sulla copertina del sito dell'azienda lascia poco spazio a dubbi. A occhio sono almeno 150 barrique, un ordine di grandezza che corrisponderebbe alla produzione aziendale di Chianti Classico, che qualche anno fa si aggirava intorno alle 50.000 bottiglie (una barrique standard di 225 litri corrisponde a 300 bottiglie).

Rispondi
avatar

Tino

circa 3 anni fa - Link

Grazie... Magari la mia soglia per giudicare che un vino sia marcato dall legno è più bassa rispetto alla maggioranza dei degustatori.

Rispondi

Commenta

Rispondi a francesco de filippis or Cancella Risposta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.