Sesso e vino | Don’t believe the hype

di Fiorenzo Sartore

paris_hiltonNon dovete credere a tutto quello che scrivono i blog. Prendi ad esempio questa storia del vino rosso (magari toscano) che aumenta il desiderio nelle donne. Ma quando mai. Paris Hilton – che non si contiene moltissimo: 20 uomini a notte – fa il bagno nell’Ornellaia, per calmare le voglie. Il supertuscan, solo vendemmia 1998, ha “poteri lenitivi”. Esiste peggior insulto, per un vino?

avatar

Fiorenzo Sartore

Vinaio. Pressoché da sempre nell'enomondo, offline e online.

3 Commenti

avatar

vignereimanonposso

circa 10 anni fa - Link

ma poi una volta che ha finito di bagnare le terga nel nobile vino che fa? lo si rimbottiglia e lo si declassa?

Rispondi
avatar

Luciano

circa 10 anni fa - Link

IDEA.........e se tutto quel ...NERO si spostasse dalle enoteche alle profumerie.............. Commento ironico che per i meno vispi è riferito a questo http://www.intravino.com/assaggi/il-nero-a-montalcino-come-ti-declasso-con-stile-il-brunello/

Rispondi
avatar

Simone e Zeta

circa 10 anni fa - Link

Cmq visto che ogni qualvolta si parla di personaggi famosi USA, i vini in questione provengono sempre dai soliti, e cioè: Hilton= Ornellaia 98 Obama dichiara come suo preferito Montesodi Michelle Obama rilancia sciegliendo Masseto.. Gli untimi scoop riguardano Bill Clinton beccato a rubare una cassa da 6 di Pomino Bianco in un noto ristorante, e il senatore Kennedy guarito da un tumore alla testa facendo impacchi di Nipozzano e aggiungendo le fumenta col Remole. Marketing, del peggiore , ma sempre Marketing. La Hilton non l'ha neanche mai assaggiato O98

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.