La piscina. Degustazione di Vernaccia Mattia Barzaghi

di Andrea Gori

Assaggiare il vino in piscina non è ortodosso, anche se l’estate 2009 potrebbe aver lanciato una nuova moda. Spero solo che la degustazione di Vernaccia di San Gimignano Mattia Barzaghi sia una ragione sufficiente per essere considerati. Anche se si … continua »

Fenomenologia del vino sfuso. Dove, come (e soprattutto perché)?

di Fiorenzo Sartore

Sarà la crisi. Sarà che nessuno è troppo snob per comprare il vino sfuso, nemmeno i sommelier. Sarà che il profumo del vino che esce dalle botti ha un fascino antico, e sarà pure che il fai-da-te non passa … continua »

Botellon, il ritorno di Dioniso

di Antonio Tomacelli


Di notte, migliaia di giovani si danno convegno in un parco. Ebbri di vino danzano, cantano (e fanno sesso) in uno stato primordiale e selvaggio, fino a quando, sfiniti dall’alcol, perdono conoscenza. Non è la descrizione di un rito pagano, … continua »

La lunga settimana dei dialoghi tra sordi

di Alessandro Morichetti

1 – C’è mancato poco che ristoratore ed enotecario si accapigliassero per i ricarichi. Almeno il sommelier s’è comportato bene. Franco Maria Ricci un po’ meno.

2 – Adoriamo gli spumanti, italiani o Champagne chissenefrega, ma (1) … continua »

Cosa manca allo spumante per superare lo champagne

di Andrea Gori

Hai voglia a discutere se la “sommatoria delle bollicine italiane” supera o meno lo champagne. Queste foto prese alla 66esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, dopo la prima del film di Giuseppe Tornatore, Baaria, chiariscono cosa manca allo … continua »

Franco Ricci | Sono i ricarichi al ristorante il vero problema

di Massimo Bernardi

Quando è espresso direttamente, il pensiero di Franco Ricci può sembrare confuso. Però, se qualche giornalista ordina in modo meno casuale le sue parole, il presidente di A.I.S. (Associazione Italiana Sommelier) Roma, direttore di Duemilavini e della rivista Bibendacontinua »

Cambiare l’acqua in vino. L’ultimo miracolo di Sgarbi a Salemi

di Massimo Bernardi

Con il progetto “Case a 1 euro” è riuscito a vendere le case diroccate dal terremoto del Belice perfino a Bill Gates. Aveva promesso che la sua cittadina sarebbe diventata famosa nel mondo, e ci sta riuscendo. Anche … continua »

Spumante batte Champagne. Ma voi quale preferite?

di Massimo Bernardi

Cosa significa, in parole semplici, che lo spumante ha superato lo champagne, come annunciato ieri dal Wall Street Journal, e ripreso oggi dal Sole24Ore? Lo spumante è migliore dello Champagne? L’Italia ha battuto la Francia nella finale del campionato europeo? … continua »

La patacca dei concorsi enologici

di Antonio Tomacelli

Prima brutta notizia: patacche, ecco cosa sono le medaglie d’oro dei concorsi enologici, luccicanti patacche e nulla più. La notizia arriva dagli Stati Uniti ed è il risultato di una ricerca (pdf) fatta dall’American Association of Wine Economist su … continua »

Migliori amici del sommelier | La carta dei vini wireless

di Massimo Bernardi

Cosa ci faccio con il monumentale tomo in (simil)pelle che mi consegna il sommelier? Vado al ristorante per mangiare e bere, io, mica per fare sollevamento pesi. E di leggermi un libro lungo quanto la Storia della civiltà dalla mummia continua »

Luca Zaia e le dieci domande benaltriste

di Fiorenzo Sartore

Non è proprio un momento bellissimo per chi fa dieci domande. Se insisti ti arriva una querela. Ora, il fatto che il Ministro dell’agricoltura Luca Zaia utilizzi la formula comunicativa parecchio attuale delle dieci domande (per difendere il … continua »

Il future del vino

di Massimo Bernardi

Ieri, ho scritto una storia per Dissapore sulla gastrofinanza. Nel farlo, ho citato ovviamente i future del vino. Non scappate, i future sono contratti a termine nati proprio tra appassionati di vino come voi e me. Solo più facoltosi … continua »