Il popolo ha sete? Dategli Champagne

di Antonio Tomacelli

Io lo dicevo che il 2009 non era un anno cattivo. Dopo 11 mesi e 30 giorni di notizie infami, eccolo qui lo scatto d’orgoglio: crollano i prezzi dello Champagne. Vedere nei supermercati francesi bottiglie di Laurent-Perrier a 10 euro … continua »

Birrovagando in Italia | Propositi di viaggio per il 2010

di Manuele Colonna


Il boccale di birra nasconde spesso storie e personalità di artisti inconsapevoli di esserlo. Viaggiare in cerca dei birrifici artigianali italiani amplia di gran lunga l’orizzonte del prodotto stesso. Prima che esplodesse il “fenomeno” birra, chi si gettava in questo … continua »

Pentimenti di Capodanno | Le bollicine italiane

di Andrea Gori

L’aria natalizia ha contagiato anche noi e almeno per Capodanno ci sforziamo per essere più buoni. Anche se certi inviti ministeriali a brindare italiano sembrano un po’ di parte, non neghiamo che qualche spumante di casa faccia gola a chiunque … continua »

Spese folli | Lo Champagne per il nababbo

di Mauro Mattei

Alla faccia dell’austerity e dei vini in saldo. Alla faccia dei motti autarchici del pluri-postato ministro Zaia. Alla faccia della nostra piccola lista di compere natalizie finto-cheap. Sappiate che qui si gioca pesante. Noi ci tiriamo fuori (dall’acquisto) ma … continua »

Anti-probizionismo 2.0 | La scuola che vorrei

di Alessandro Morichetti

“Babbo, oggi abbiamo imparato a distinguere un Montepulciano d’Abruzzo da un Barolo”. “Mamma mamma, lo sai che l’odore di rosa del gewurztraminer è davvero affascinante? Compriamone una bottiglia per il cenone di fine anno”. Quello che in Italia sarebbe fantascuolacontinua »

Cent’anni di solitudine

di Mauro Mattei

Se siete affezionati alle vicende del Titanic, dimenticatele. Se Indiana Jones è per voi un punto di riferimento, scordatevelo. Se siete eno/gastro-fanatici e avete il pallino dell’avventura e MAI dico MAI avreste pensato che le due cose potessero coincidere in … continua »

Famolo strano | I migliori assaggi del 2009

di Antonio Tomacelli

Lo so, non dovremmo. Sei mesi sono troppo pochi per fare un bilancio ma ehi!, se ci guardiamo indietro Intravino ne ha combinate di cose in un solo semestre. Abbiamo già un archivio ricco di scoop, notizie esclusive e … continua »

Mi dissocio dall’alcol

di Fiorenzo Sartore

Be’, ne avete abbastanza? Di ingurgitare alcol, intendo. Dovreste sapere bene che l’alcol fa male, e che l’uso deve essere moderato-barra-moderatissimo. Pure tra Natale e Capodanno, che diamine – e tranquilli, il mio account di editor su Intravino non è … continua »

Un brindisi alle Borse che crollano

di Antonio Tomacelli

Quando le borse crollano e i titoli azionari hanno lo stesso valore della carta straccia, conviene tenersi liquidi, si sa. Cosa scegliere in questi casi tra dollari, euro e yen? Beh, se parliamo di liquidi meglio una buona bottiglia di … continua »

La settimana di Babbo Natale

di Alessandro Morichetti

1 – Abbiamo imbarcato il birrafondaio più duro e puro che ci sia, Manuele Colonna da Roma. Andatevi a leggere cosa ci ha lasciato sotto l’albero: due o tre dritte su come costruire una carta delle birre e alcuni consigli continua »

È il nostro primo Natale, scambiamoci gli auguri

di Antonio Tomacelli


Auguri di Buon Natale da Francesca, Alessandro, Andrea, Antonio, Dan, Davide, Fiorenzo, Jacopo, Leonardo, Manuele, Massimo, Mauro, Stefano e Terry a tutti i lettori di Intravino.… continua »

Se 4 bottiglie di Prosecco per una di Champagne vi sembran poche

di Antonio Tomacelli

GIURO. Avrei preferito parlarvi dell’osmosi inversa o delle cariche polifenoliche. Invece mi tocca Paris Hilton. Lei e l’immane lavoro che svolge come promoter del Prosecco italiano in Gran Bretagna. Non fate quel sorriso di sufficienza: per ogni bottiglia di Champagne … continua »