La settimana distratta alla spiaggia

di Fiorenzo Sartore

1. Inizia un periodo di distrazioni alla spiaggia, e, si spera, di relax. C’è giusto il tempo di dirsi due cosine, lasciate in sospeso. Poi, tuffo.

2. Sarà il caldo e il clima spensierato, ma facciamo cose strane. Tipo … continua »

Altri tipi di Sardegna

di Fiorenzo Sartore

Potremmo pensare che non tutta la Sardegna sia come la sciccosa, a volte detestabile Porto Cervo. Ci sono storie come la Repubblica di Malu Entu, che meritano d’essere conosciute.

Nel settembre del 2008 il signor Salvatore Meloni sbarca sull’isoletta di … continua »

Sesso e vino | Don’t believe the hype

di Fiorenzo Sartore

Non dovete credere a tutto quello che scrivono i blog. Prendi ad esempio questa storia del vino rosso (magari toscano) che aumenta il desiderio nelle donne. Ma quando mai. Paris Hilton – che non si contiene moltissimo: 20 uomini a continua »

Mangia il tuo nemico (e bevici su)

di Fiorenzo Sartore

Doppia storia. C’era una volta un certo sommelier di Firenze che su un cosiddetto foodblog abbinava le dubbie preparazioni da fast food ai vini. [Link: 1234].  Era uno sforzo disperato, giacché nessun mac-qualchecosa … continua »

Adesso proibire le barche. Oppure proibire Panarea

di Fiorenzo Sartore

E’ una vitaccia proibire l’alcol. Non basta una legge nazionale, non bastano i regolamenti locali, le chiusure serali, la tolleranza zero. Non basta togliere il vino ai venditori di lampredotto (e poi ridarglielo), bisogna inventarsi qualcos’altro. … continua »

L’inutile sommelier

di Antonio Tomacelli

“No signore, sulla pernice il Barolo Monfortino non va, meglio un La Morra, due colline più avanti“.

Maledetto sommelier, lo strozzereste, vero? Tranquilli, ho una buona notizia per voi: mister-so-tutto-io ha i giorni contati! La soluzione arriva dall’America e … continua »

Il Nero a Montalcino: come ti declasso con stile il Brunello

di Andrea Gori

Domenica scorsa su Il Giornale Paolo Marchi firmava un articolo bello e commovente sull’amore per Montalcino e la Toscana, osannando un vino bevuto da tutti i big del mondo al G8:  Madonna Nera, “affascinante” supertuscan di sangiovese, merlot e … continua »

Il parere del Dott. | A letto meglio il Chianti dello Champagne (prima)

di Sabino Berardino

Dopo l’Ucraina, s’intuiscono le potenzialità del territorio del Chianti Classico per il turismo sessuale.

798 donne, tra i 18 e i 50 anni, sono state “analizzate” mediante questionario comportamentale (19 domande su 6 aspetti della vita sessuale (Female Sexual Function … continua »

Fun-damentale: come si sciabola lo Champagne

di Fiorenzo Sartore

Post agostano da conservare per Capodanno. A qualcuno piace la sciabola, per aprire lo Champagne. I vinofanatici seri già conosceranno la leggenda – gli altri no, ma stiamo qua apposta.

Narra delle truppe napoleoniche che facevano saltare il tappo dello … continua »

Vini bio | Bianco, rosso. Soprattutto verde?

di Fiorenzo Sartore

Mentre i cugini di Dissapore confabulano di cibo bio, qua si medita sul vino bio, o meglio, naturale.

Preferisco parlare di vino naturale, piuttosto che usare il termine biologico, o biodinamico. La divisione tra vini naturali e tutti … continua »

Confesso, ho peccato

di Fiorenzo Sartore

Arte, signori: i sette peccati capitali interpretati in altrettanti scomodissimi bicchieri, secondo Kacper Hamilton. Noi giochiamo ai vini che rappresentano i vizi: lussuria? Amarone. Superbia? Brunello Riserva. Invidia? Château Pétrus. Ci sarebbero ancora avarizia, gola, ira, ed accidia.… continua »

Antò, fa caldo | Il ghiaccio nel vino è già fuorilegge?

di Antonio Tomacelli

Un dito di vino, perdipiù annacquato. Lo ricordate? Spettava al nonno il battesimo laico che finiva con la frase di rito “bevi, il vino fa buon sangue” e per tanti di noi quello è stato il primo bicchiere. Lo svezzamento … continua »