L’abbinamento emozionale

L’abbinamento emozionale

di Alessandro Morichetti

Non si vedeva un post sul vino in Italia da oltre 100 commenti da quando parlavamo di Tavernello o Prosecco e ci voleva proprio il Tignanello tarocco per accendere una bella Royal Rumble (vedere alla voce Il falso Tignanello di continua »

“Dusk ‘till Dawn” è il Negroni premixato di Villa Zarri

“Dusk ‘till Dawn” è il Negroni premixato di Villa Zarri

di Thomas Pennazzi

Le occasioni a volte ne partoriscono altre. C’era da andare a Bologna per una presentazione stampa di una grande azienda liquoristica; quale migliore opportunità quindi per rivedersi e fare quattro chiacchiere con Guido Fini Zarri (Villa Zarri), distillatore … continua »

Prosecco al cioccolato dolce e un po’ salato? Lo trovate a Natale da Aldi

Prosecco al cioccolato dolce e un po’ salato? Lo trovate a Natale da Aldi

di Antonio Tomacelli

Non è certo una novità ma negli scorsi anni i quantitativi prodotti erano talmente minimi da non aver generato un’eco internazionale. Visto però il passato successo natalizio, Aldi ci si è messa d’impegno per inondare i mercati di Chocosecco, … continua »

Il falso Tignanello di Tannico e le domande ancora senza risposta

Il falso Tignanello di Tannico e le domande ancora senza risposta

di Antonio Tomacelli

Brutta disavventura per Tannico, uno dei colossi dell’e-commerce del vino in Italia. Qualche giorno fa hanno pubblicato sui loro social una foto per promuovere il Tignanello, il supertuscan di Antinori, ma il primo commento non è proprio benevolo:

Bravi peccato … continua »

La mia Prospettiva Nevskij si chiama Bellavista riserva Vittorio Moretti 2001

La mia Prospettiva Nevskij si chiama Bellavista riserva Vittorio Moretti 2001

di Angela Mion

Prospettiva Nevskij è una grande strada che attraversa la città di Pietroburgo, San Pietroburgo. Dalle vicine rive del fiume Neva prende il suo nome e si lascia cantare sulle note di Battiato dal 1980 e leggere sulle righe del racconto … continua »

Miotto ProFondo, la verticale di Prosecco che non ti aspetti

Miotto ProFondo, la verticale di Prosecco che non ti aspetti

di Sara Boriosi

Il luogo dell’appuntamento è un parcheggio desolato a Colbertaldo, frazione di Vidor, provincia di Treviso.

Millecentocinque abitanti quasi tutti lungo la strada principale che lo attraversa per lungo da sud a nord fino agli ultimi edifici che si affacciano su continua »

A che serve la piramide del vino spiegata da Tinto?

A che serve la piramide del vino spiegata da Tinto?

di Andrea Gori

Online da oggi la prima delle sei puntate dedicate alla scoperta delle DOC italiane finanziata da FederDoc e Mipaf con Tinto novello Roger Rabbit (cit.) che si aggira tra piramidi e schemi per spiegare al grande pubblico lo spesso oscuro … continua »

Playlist da abbinare al vino: qual è la vostra?

Playlist da abbinare al vino: qual è la vostra?

di Davide Bassani

Dopo le mucche che ascoltano classica per produrre ottimo latte, dopo Sting che pretende l’obolo per vendemmiare le sue uve – non ci sono più i wine makers di una volta signora mia e quelli che c’erano mi hanno mandato … continua »

Alcol, scimmie ed evoluzione. Perché possiamo bere?

Alcol, scimmie ed evoluzione. Perché possiamo bere?

di Angela Mion

Alla lunga confesso di aver smesso di dare tutta la colpa del giorno dopo ai solfiti.

Forse devo ancora smaltire le tre bottiglie in due bevute qualche sera fa con un amico e così nelle more dei miei sensi di … continua »

Ora è ufficiale: il Prosecco DOC può essere anche rosé

Ora è ufficiale: il Prosecco DOC può essere anche rosé

di Michele Antonio Fino

Il 28 ottobre scorso, la Commissione Europea ha dato il via libera alla pubblicazione della comunicazione di approvazione di una modifica ordinaria al disciplinare di produzione di un nome nel settore vitivinicolo di cui all’articolo 17, paragrafi 2 e 3, … continua »

VinNatur e Vi.Te avviano un percorso condiviso

VinNatur e Vi.Te avviano un percorso condiviso

di Jacopo Cossater

Che ci fosse nell’aria qualcosa di comune era notizia che nell’ambiente del vino naturale italiano circolava ormai da alcuni mesi, meno chiare le modalità e se questo “qualcosa” avrebbe coinvolto o meno tutte e 3 le associazioni che nel corso … continua »

I Magnifici sette della Ribolla gialla di Oslavia

I Magnifici sette della Ribolla gialla di Oslavia

di Redazione

Testo di Leonardo Romanelli ed Emanuele Giannone. Appunti di degustazione e punteggi: EG in tondo, LR in corsivo.

Corpi estranei.
Il paese che c’era una volta e poi non c’era più, livellato in quindici mesi con la sua collina, … continua »