Lezioni di vino: gli studenti di Pollenzo alla prova di “descrizione”

Lezioni di vino: gli studenti di Pollenzo alla prova di “descrizione”

di Emanuele Giannone

Oggi saremo antologici. Per ovvie ragioni di fedeltà al testo, verrà mantenuta la lingua originale, che era quella didattica del corso. Ci scusiamo coi lettori glosso-sovranisti. Ma neanche tanto.

I protagonisti sono scrittori contemporanei di un gruppo che conta una … continua »

6 vini da piscina sotto i 20 euro

6 vini da piscina sotto i 20 euro

di Sara Boriosi

Ogni persona che incontri sta combattendo una battaglia contro il caldo di cui non sai nulla. Sii gentile e porta il vino.

È più caldo del solito, non sentite caldo anche voi? Ah, il global warming come spinge! In questi … continua »

Cavar sangue da una rapa: il Grechetto della Tuscia

Cavar sangue da una rapa: il Grechetto della Tuscia

di Massimo Andreucci

C’è una rassegna che dal 2003 raduna tutti gli anni i produttori di Grechetto a Civitella d’Agliano verso la fine di luglio. Si chiama “Nelle terre del Grechetto”. Mi piace sottolineare che queste manifestazioni, anche a prescindere dal numero di … continua »

Monferace 2015, fin dove può spingersi il Grignolino nobile e ribelle

Monferace 2015, fin dove può spingersi il Grignolino nobile e ribelle

di Redazione

Denis Mazzucato è un lettore, sommelier, informatico: ci aveva già parlato di Grignolino e oggi concede il bis con una bella novità.

“Non chiamatelo Super Grignolino, non stiamo facendo altro che tornare al Grignolino come si faceva una volta!”: questo … continua »

Bordeaux, nuove varietà contro il cambiamento climatico

Bordeaux, nuove varietà contro il cambiamento climatico

di Salvatore Agusta

Votazione storica a Bordeaux. Il consiglio dei produttori della denominazione Bordeaux e Bordeaux Supérieur ha approvato, con delibera di qualche giorno fa, una novità relativa alle varietà utilizzabili nel taglio dei vini appartenenti alle suddette categorie. Si tratta di sette … continua »

Perché gli enosnob mi fanno attorcigliare le budella

Perché gli enosnob mi fanno attorcigliare le budella

di Samantha Vitaletti

“Si è dimenticato, il bue, di quando era un vitello”
Zapomniał wół, jak cielęciem był
(Meraviglioso ed efficace proverbio polacco che rende bene l’idea)

La passeggiata in enoteca solitamente ha su di me un effetto benefico pari a quello di … continua »

Dieci anni di Intravino: i post più letti in assoluto

Dieci anni di Intravino: i post più letti in assoluto

di Antonio Tomacelli

Girata la boa del decennale iniziano le celebrazioni che vi ammorberanno vacanze estive e natalizie. Iniziamo con una raffica di “post più letti” da levare il fiato ai quali seguiranno “i più belli” fino ad arrivare ai più commentati. Abbiamo … continua »

Quel sottile imbarazzo di non bere i vini mainstream

Quel sottile imbarazzo di non bere i vini mainstream

di Andrea Troiani

Sono sempre stato un bastian contrario.

Per carità, nulla di rivoluzionario, piccole scelte leggermente controcorrente. Tutti iniziavano a fumare, io mi limitavo a inalare passivamente.
Spopolavano gli U2, io ascoltavo un chitarrista svedese heavy metal dal nome impronunciabile.
All’età in … continua »

Sfide nuove in Versilia: Nicola Gronchi al Parco di Villa Grey

Sfide nuove in Versilia: Nicola Gronchi al Parco di Villa Grey

di Andrea Gori

Uno dei più grandi esempi di successo enogastronomico in Versilia degli ultimi anni è la tripletta dei locali della famiglia Vaiani ovvero il Bistrot, l’Osteria del Mare, The Fratellins e  Pesce Baracca, locali con numeri da record e fatturato adeguato … continua »

Perché non riesco a innamorarmi di un astemio?

Perché non riesco a innamorarmi di un astemio?

di Angela Mion

Dorotea è del 1979 e quando parla della sua vita racconta di storie d’amore andate a farsi friggere, di una famiglia difficile, di un lavoro che non le piace ma, ahimè, deve pur sbarcare il lunario, e di una passione … continua »

Le Grandi Storie 2019 di Intravino all’Osteria dell’Unione (spoiler: è stato un successone!)

Le Grandi Storie 2019 di Intravino all’Osteria dell’Unione (spoiler: è stato un successone!)

di Alessandro Morichetti

L’anno scorso è andata bene, quest’anno è andata pure meglio: successone. E pensare che l’idea delle Grandi Storie di Intravino nacque per caso durante una serata 2018: “Sarebbe bello invitare dei produttori con questo spirito, io ad esempio conosco … continua »

Quando il calciatore al ristorante chiede la carta dei vini

Quando il calciatore al ristorante chiede la carta dei vini

di Lisa Foletti

Ristorante, interno sera (perché all’esterno fa troppo caldo).

Si accomodano 3 esemplari di sesso maschile, 2 giovanissimi e 1 uomo sulla cinquantina, che mi dicono essere 3 sportivi di fama nazionale. Come al solito, io non li (ri)conosco, perché di … continua »