I nuovi cru di Dievole in Toscana visti dal “Dr. Terroir” Pedro Parra

I nuovi cru di Dievole in Toscana visti dal “Dr. Terroir” Pedro Parra

di Andrea Gori

Pedro Parra, consulente vitivinicolo cileno ormai di fama mondiale, è diventato famoso per i suoi studi sulle radici profonde delle vigne e per la sua inconfondibile modalità di lavoro basata su scavi e scassi molto profondi nel vigneto, molto … continua »

Val di Buri, il vino da tavola nato quasi per caso

Val di Buri, il vino da tavola nato quasi per caso

di Sabrina Somigli

Beviamo vino, non beviamo storie, né bei progetti. Bottiglia alla mano, il racconto serve a contestualizzare, divertire, appassionare il potenziale cliente. Poi il momento arriva, quello in cui il vino entra in bocca, ma non a parole. È li che … continua »

L’intervista a Paolo Babini: il pagadebit ha un futuro nobile

L’intervista a Paolo Babini: il pagadebit ha un futuro nobile

di Lisa Foletti

In questo periodo di fermo produttivo e sociale, Facebook si è trasformato in una vetrina di lati B, ma anche U, V e Z, intesi come quelli peggiori. Un coacervo di sfoghi, arringhe, sproloqui socio-medico-politici da cui (quasi) nessuno si … continua »

Cosa bere con l’asparago rosa di Mezzago

Cosa bere con l’asparago rosa di Mezzago

di Nicola Cereda

Preambolo
Talvolta le cose ci sono così vicine da apparirci fuori fuoco. E diventa indispensabile allontanarsi per poterne apprezzare al meglio i contorni, i particolari, il tutto. La “presbiopia giovanile” è sindrome benigna e normalmente associata a quel sano contrasto … continua »

Cos’è F.O.G.O. e che effetto ha sul mercato degli alcolici

Cos’è F.O.G.O. e che effetto ha sul mercato degli alcolici

di Elena Di Luigi

Ripartiamo da FOGO, fear of going out.

Dopo esserci lamentati per mesi della prigionia in casa, è ora di rimettersi in moto. Ci dicono che dovremo abituarci a nuove regole sociali e quindi non c’è momento migliore di … continua »

Le notti complicate della signorina Margherita: le chiavi perdute

Le notti complicate della signorina Margherita: le chiavi perdute

di Redazione

Chi è la signorina Margherita? Non lo sappiamo e non ce lo vuole dire ma le storie che ci invia in anonimo sono troppo belle per non essere pubblicate.

Un raggio di sole caldo e sparato diretto in faccia mi … continua »

La batteria di Barolo 2016 di Parusso conferma la grandeur del millesimo

La batteria di Barolo 2016 di Parusso conferma la grandeur del millesimo

di Andrea Gori

Non ci siamo gustati come volevamo, per ora, la magnifica annata 2016 in Langa ma gli assaggi dei grandi produttori li stiamo effettuando, online, con la calma relativa dovuta all’emergenza Covid19. Diciamo subito che si conferma tutta la grande magia … continua »

Ezio Bosso e il vino nato con la sua musica

Ezio Bosso e il vino nato con la sua musica

di Lisa Foletti

Non è mia intenzione scrivere il coccodrillo di Ezio Bosso, anche perché non ne sarei capace, e poi non è questo il luogo.

Ci ha lasciati un bravo musicista e un grande comunicatore, molto amato dalla gente per quel … continua »

Romanée-Conti: quando l’assassino si nasconde tra le vigne

Romanée-Conti: quando l’assassino si nasconde tra le vigne

di Massimiliano Ferrari

47°09’41.9″N 4°57’02.4”E.

Ogni buon specialista dei vini e dei luoghi di Borgogna dovrebbe mandare a memoria le coordinate qui sopra.

Digitandole su Google Maps vi ritroverete, senza muovervi dalla poltrona, catapultati all’interno dell’area vitata più famosa al mondo.

Il vigneto … continua »

9 vini di René Engel per sognare un po’ (ma non con tutti)

9 vini di René Engel per sognare un po’ (ma non con tutti)

di Vincenzo Le Voci

Philippe Engel è stato uno dei produttori più ispirati dell’intero panorama borgognone. Mano fatata, legno dosato, vini di pulizia estrema (salvo rari casi) e di ineguagliabile eleganza.

Mentre Elio Altare girava in 500 per le vigne della Cote d’Or cercando … continua »

La musata finale del degustatore: il caso Tenta2

La musata finale del degustatore: il caso Tenta2

di Tommaso Ino Ciuffoletti

Alla ormai consistente serie di musate prese coi vini spagnoli, ieri sera ho finalmente aggiunto il gioiello più luminoso della corona. La musata finale.

Ma andiamo con ordine. La Spagna è quel paese in cui spero sempre quando vado in … continua »

Tutti i Vermentino di Antonella Corda fino a qui

Tutti i Vermentino di Antonella Corda fino a qui

di Jacopo Cossater

Le modalità di assaggio sono ormai note con Zoom che è entrato nella quotidianità di tanti, strumento che si è dimostrato anche molto utile per degustazioni collettive a distanza. L’occasione in questo caso è stata buona per una verticale del … continua »