Io vado al ristorante, io vado al mercato, io vado in enoteca

Io vado al ristorante, io vado al mercato, io vado in enoteca

di Tommaso Ino Ciuffoletti

Non guardo la TV e mi riesce abbastanza bene. In questi giorni più che mai, non riesco a tollerare l’accapigliarsi dei salotti TV.
Leggo i giornali e parlo con amici e conoscenti però. Amici che lavorano nel vino, facendolo e … continua »

Luca Gardini e il pagamento mai arrivato alla giuria internazionale dei BIWA 2019

Luca Gardini e il pagamento mai arrivato alla giuria internazionale dei BIWA 2019

di Antonio Tomacelli

La polemica un po’ futile del giorno vede la Master of Wine Christy Canterbury scrivere pubblicamente in un post su Instagram che sta ancora aspettando di essere pagata per la sua partecipazione dello scorso anno al BIWA, Best Italian Wine … continua »

Cooperative vitivinicole: conferme e scoperte di un ex no-coop

Cooperative vitivinicole: conferme e scoperte di un ex no-coop

di Simone Di Vito

In Italia le cooperative del settore primario legate al vino sono ad oggi 484, rappresentano una grossa fetta del tessuto vitivinicolo italiano con circa il 60% della produzione nazionale, un volume d’affari intorno ai 5 miliardi di euro e più … continua »

La storia delle lavoratrici rumene arrivate col charter spiegata bene

La storia delle lavoratrici rumene arrivate col charter spiegata bene

di Massimiliano Ferrari

In alcuni romanzi di John Steinbeck, penso a Furore o Uomini e topi, lo sfondo delle vicende narrate è quello di una California molto meno appariscente e tecnologica di quella attuale. Polvere, sudore e fatica il pane quotidiano, un’America con … continua »

I nuovi cru di Dievole in Toscana visti dal “Dr. Terroir” Pedro Parra

I nuovi cru di Dievole in Toscana visti dal “Dr. Terroir” Pedro Parra

di Andrea Gori

Pedro Parra, consulente vitivinicolo cileno ormai di fama mondiale, è diventato famoso per i suoi studi sulle radici profonde delle vigne e per la sua inconfondibile modalità di lavoro basata su scavi e scassi molto profondi nel vigneto, molto … continua »

Val di Buri, il vino da tavola nato quasi per caso

Val di Buri, il vino da tavola nato quasi per caso

di Sabrina Somigli

Beviamo vino, non beviamo storie, né bei progetti. Bottiglia alla mano, il racconto serve a contestualizzare, divertire, appassionare il potenziale cliente. Poi il momento arriva, quello in cui il vino entra in bocca, ma non a parole. È li che … continua »

L’intervista a Paolo Babini: il pagadebit ha un futuro nobile

L’intervista a Paolo Babini: il pagadebit ha un futuro nobile

di Lisa Foletti

In questo periodo di fermo produttivo e sociale, Facebook si è trasformato in una vetrina di lati B, ma anche U, V e Z, intesi come quelli peggiori. Un coacervo di sfoghi, arringhe, sproloqui socio-medico-politici da cui (quasi) nessuno si … continua »

Cosa bere con l’asparago rosa di Mezzago

Cosa bere con l’asparago rosa di Mezzago

di Nicola Cereda

Preambolo
Talvolta le cose ci sono così vicine da apparirci fuori fuoco. E diventa indispensabile allontanarsi per poterne apprezzare al meglio i contorni, i particolari, il tutto. La “presbiopia giovanile” è sindrome benigna e normalmente associata a quel sano contrasto … continua »

Cos’è F.O.G.O. e che effetto ha sul mercato degli alcolici

Cos’è F.O.G.O. e che effetto ha sul mercato degli alcolici

di Elena Di Luigi

Ripartiamo da FOGO, fear of going out.

Dopo esserci lamentati per mesi della prigionia in casa, è ora di rimettersi in moto. Ci dicono che dovremo abituarci a nuove regole sociali e quindi non c’è momento migliore di … continua »

Le notti complicate della signorina Margherita: le chiavi perdute

Le notti complicate della signorina Margherita: le chiavi perdute

di Redazione

Chi è la signorina Margherita? Non lo sappiamo e non ce lo vuole dire ma le storie che ci invia in anonimo sono troppo belle per non essere pubblicate.

Un raggio di sole caldo e sparato diretto in faccia mi … continua »

La batteria di Barolo 2016 di Parusso conferma la grandeur del millesimo

La batteria di Barolo 2016 di Parusso conferma la grandeur del millesimo

di Andrea Gori

Non ci siamo gustati come volevamo, per ora, la magnifica annata 2016 in Langa ma gli assaggi dei grandi produttori li stiamo effettuando, online, con la calma relativa dovuta all’emergenza Covid19. Diciamo subito che si conferma tutta la grande magia … continua »

Ezio Bosso e il vino nato con la sua musica

Ezio Bosso e il vino nato con la sua musica

di Lisa Foletti

Non è mia intenzione scrivere il coccodrillo di Ezio Bosso, anche perché non ne sarei capace, e poi non è questo il luogo.

Ci ha lasciati un bravo musicista e un grande comunicatore, molto amato dalla gente per quel … continua »