Robert Parker lascia e raddoppia

di Antonio Tomacelli

Grandi novità in vista per Robert Parker. Secondo il Wall Street Journal, il critico americano avrebbe venduto una sostanziale quota della rivista Wine Advocate a dei soci per ora senza nome. Parker si è contestualmente dimesso dalla direzione e ha nominato come suo successore Lisa Perrotti Brown, MW responsabile per il mercato asiatico. La rivista cartacea diverrà a breve un pdf stampabile per gli abbonati ed entro l’anno prossimo vedrà la luce un’edizione per il kindle, corredata da inserzioni pubblicitarie. Nessuna cantina tra gli inserzionisti ma solo brand del lusso

È la fine di un’era o l’ennesimo colpo d’ala del più influente critico enoico al mondo?

avatar

Antonio Tomacelli

Designer, gaudente, editore, ma solo una di queste attività gli riesce davvero bene. Fonda nel 2009 con Massimo Bernardi il blog Dissapore e, un anno dopo, Intravino e Spigoloso. Lascia il gruppo editoriale portandosi dietro Intravino e un manipolo di eroici bevitori. Classico esempio di migrante che, nato a Torino, va a cercar fortuna al sud, in Puglia. E il bello è che la trova.

5 Commenti

avatar

armin kobler

circa 7 anni fa - Link

uff... su facebook berlusconi, su intravino parker. andiamo bene.

Rispondi
avatar

Daniele

circa 7 anni fa - Link

Ma l'erede non doveva essere il "nostro" Galloni?

Rispondi
avatar

Roberto

circa 7 anni fa - Link

E' molto piu' carina la Lisa :)

Rispondi
avatar

Stefano Cinelli Colombini

circa 7 anni fa - Link

Wine Advocat, Wine Spectator e simili nascono dalla stessa cultura che ha generato le famigerate ops, famose, agenzie di rating. Il caro buon vecchio (ed ipocrita) mondo anglosassone adora questi paladini della misurazione del bene e del buono, noi smagati nipotini di Bisanzio non ci dovremmo meravigliare più di tanto se anche nel tempio della correttezza si vendono le quote azionarie della sagrestia.

Rispondi
avatar

Motown

circa 7 anni fa - Link

Sembra che i soci investitori siano di Singapore, guardacaso dove risiede la Perrotti-Brown.

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.