La Top 10 di James Suckling stravede per l’Italia

di Andrea Gori

Ci fu un tempo in cui James Suckling furoreggiò sulla TOP 100 della patinatissima Wine Spectator, ma quel tempo è passato e oggi deve accontentarsi del lancio in sordina della sua Top 10. Buona e, tutto sommato, scontata la presenza italiana con 4 vini su 10 seguiti da una bistrattata Francia con 2 sole bottiglie. C’è spazio per un outsider di Montalcino come Casaloste Inversus e per Pio Cesare, il Barolo top per Giacomino. Nulla sappiamo invece di questo Pinot Noir della Nuova Zelanda, ma per star davanti a tutti i Borgogna deve essere davvero eccezionale…

1. Chateau Malescot-St.-Exupery Margaux 2009 98 points
2. Poggio Antico Brunello di Montalcino Altero 2007 98 points
3. Valdicava Brunello di Montalcino 2007 98 points
4. Zenato Amarone della Valpolicella Sergio Zenato Riserva 2006 98 points
5. Domaine de Chevalier Pessac-Leognan 2009 97 points
6. Pio Cesare Barolo Ornato 2008 97 points
7. Casaloste Toscana Inversus 2009 96 points
8. Joseph Phelps Pinot Noir Sonoma Coast Freestone Vineyards 2009 95 points
9. Best’s Shiraz Great Western Bin 1 2011
10. Pyramid Valley Canterbury Pinot Noir Angel Flower 2010

Che ne dite, il solito esagerato?

Andrea Gori

Quarta generazione della famiglia Gori – ristoratori in Firenze dal 1901 – è il primo a occuparsi seriamente di vino. Biologo, ricercatore e genetista, inizia gli studi da sommelier nel 2004. Gli serviranno 4 anni per diventare vice campione europeo. In pubblico nega, ma crede nella supremazia della Toscana sulle altre regioni del vino, pur avendo un debole per Borgogna e Champagne. Per tutti è “il sommelier informatico”.

26 Commenti

avatar

Alessandro Bandini

circa 8 anni fa - Link

E il Luce?

Rispondi
avatar

gabvat

circa 8 anni fa - Link

Già non amo le classifiche , ma questi vini ??? mah !!

Rispondi
avatar

dazerovini

circa 8 anni fa - Link

'mazza oh, ma cosa ha assaggiato d' altro a parte questo? sbalorditivo.

Rispondi
avatar

Gianni Ruggiero

circa 8 anni fa - Link

Sarei pronto a scommettere che tu di questi e queste annate non ne hai assaggiato nemmeno uno!Ricordati che dietro ad ogni vino ci sono uomini che lo fanno e se Suckling li ha premiati probabilmente, a suo parere,meritano.Forse non Ha degustato il trebbiano di Valentini ma per una volta ne faremo una ragione.

Rispondi
avatar

Andrea Gori

circa 8 anni fa - Link

qualcuno l'ho provato...e in genere non posso dire che James scelga male ma mi sfugge il senso della classifica in se come di tante altre simili iniziative. E riguardo Valentini guarda che del Trebbiano di Valentini sono mi sa l'ultimo degli ultimi fan in Italia...

Rispondi
avatar

Gianni Ruggiero

circa 8 anni fa - Link

Scusa i tempi,ma arrivo adesso Andrea.Non l'avevo con te!,Dazerovini, io sono tranquillo,assaggia Ornato 2008 e raccontacelo poi ne parliamo.SENZA RANCORE.

Rispondi
avatar

Gianni Ruggiero

circa 8 anni fa - Link

Scusa Gabrielele,io adoravo il Nebiolo di Teobaldo.

avatar

dazerovini

circa 8 anni fa - Link

SENZA RANCORE ti posso dire che ho assagiato Ornato 2007 questo giugno alla Reggia di Venaria, ma ammetto non il 2008. Credo. a meno che nel giro di un anno lo stile aziendale non sia cambiato radicalmente, che Pio Cesare fa ottimi vini, corretti, puliti, e un Barolo piacevole. Cio non toglie che ci sono obiettivamente una serie di Barolo&Barbaresco 2008 che sono sicuro meritino di arrivare prima di Ornato. Poi il commento piu intelligente di questa pagina e' uno... de gustibus.

avatar

dazerovini

circa 8 anni fa - Link

Cmq mi piacerebbe sentire anche il tuo parere a riguardo. Ti ho fatto una domanda e tu mi hai risposto con una povocazione...

avatar

dazerovini

circa 8 anni fa - Link

Tranquillo qualcuno l ho assaggiato anch'io Gianni! Non tutti, lo ammetto con serenità! Però, per fare un esempio, mi chiedo come può essere il Barolo n 1 quello di Pio Cesare. Nulla da dire, un Barolo ben fatto e piacevole, ma non ce n è obiettivamente un 10-15 migliori dal punto di vista qualitativo e di territorialità? forse mi sfuggono i parametri di merito...

Rispondi
avatar

suslov

circa 8 anni fa - Link

... e il borro ??

Rispondi
avatar

Gabriele

circa 8 anni fa - Link

A me basta vedere che come vino premiato di langa c'è un barolo di Pio Cesare ...de gustibus ...

Rispondi
avatar

dazerovini

circa 8 anni fa - Link

mi hai preceduto.

Rispondi
avatar

Gabriele

circa 8 anni fa - Link

... 10/15 saranno anche pochi ...già il nebbiolo 09 di cappellano e un pio cesare ... Nebbiolo tutta la vita ...

Rispondi
avatar

jamessuck

circa 8 anni fa - Link

e il Barolo Ca Mia 2008 Brovia.....???? Excellent direi!!!

Rispondi
avatar

Gabriele

circa 8 anni fa - Link

... Penso che sia questione di gusti ... Però missa' che anche dazerovini come me preferisce bersi un barolo di : Rinaldi ,Mascarello G. ,Mascarello B. , brovia , cappellano,brezza , cavallotto etc ...

Rispondi
avatar

dazerovini

circa 8 anni fa - Link

azz mi hai sgamato... hai nominato 7 di quei 15... alcuni dei quali in America forse non ci arrivano neanche.

Rispondi
avatar

Giuseppe Rosati

circa 8 anni fa - Link

..... Di quelli citati qua in America arrivano tutti ;)

Rispondi
avatar

dazerovini

circa 8 anni fa - Link

Menomale aggiungo io. Allora niente, sono io che non capisco i parametri di valutazione di James, tutto qua.

Rispondi
avatar

Gabriele

circa 8 anni fa - Link

Adoravo... Cioè non ami quelli di suo figlio Augusto ?

Rispondi
avatar

Gabriele

circa 8 anni fa - Link

Ho notato ora l'assenza di b ... :)

Rispondi
avatar

AG

circa 8 anni fa - Link

Come mai mancano Le Ragnaie?

Rispondi
avatar

Nelle Nuvole

circa 8 anni fa - Link

Quello che è veramente scandaloso è che non ci sia nessun vino prodotto da Sting. A parte ciò mi sento di affermare che il vino no. 10 è quello più intrigante ed evocativo. Mettendo insieme le Piramidi, Canterbury ed un Angelico Fiore, ci fa sentire più buoni ed ecumenici prima di Natale.

Rispondi
avatar

Gianni Ruggiero

circa 8 anni fa - Link

e neanche del tuo principale.

Rispondi
avatar

Gabriele

circa 8 anni fa - Link

Io non so se arrivano prima o dopo , però di sicuro alla mia tavola tra un barbaresco di Rivella ed un ornato , il montestefano di teobaldo finisce prima ... Guardate che c'è ancora il pio Cesare da bere !!! Si , bevilo pure te ...mi puoi portare un po' di comte' e una boccia di chateau chalon ?!? ...:)

Rispondi
avatar

MOLOK

circa 8 anni fa - Link

..il rolito ammerecano!!! azz.. segli piace il legno!! buuuuuuuuuuu..

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.