La promozione del Beaujolais Nouveau sceglie strane vie d’uscita

di Fiorenzo Sartore

Che fine ha fatto il Novello italiano? Non pervenuto, visto che ormai non ne parlano neanche più i blog, e il suo declino pare alquanto inarrestabile. E il Beaujolais Nouveau? Non sta messo meglio, se al massimo ricorrono trovate di marketing come questa, a Bruxelles: “Il Manneken-Pis, simbolo della capitale belga farà la pipì col vino Beaujolais Nouveau anziché acqua, in occasione dell’arrivo della nuova produzione della Francia”. Si tratta di una vecchia tradizione belga, tuttavia l’immagine che evoca non pare esattamente geniale. Il Beaujolais Nouveau ha già abbastanza detrattori, serve anche associarlo al bisogno fisiologico? Tutto ciò ci perplime oltremodo.

[Via L’Avenir.net]

avatar

Fiorenzo Sartore

Vinaio. Pressoché da sempre nell'enomondo, offline e online.

4 Commenti

avatar

az

circa 7 anni fa - Link

Effettivamente...

Rispondi
avatar

Il chiaro

circa 7 anni fa - Link

Io metterei fuori legge il novello e così la finiremmo con 'sta cosa schifosa.

Rispondi
avatar

bettino

circa 7 anni fa - Link

Già il Beaujolais Nouveau è abbastanza insulso come prodotto...metterci come testimonial il "manneken-pis" è un segno di pessimo gusto paragonabile forse solo alla fanfara dei Bersaglieri alla Bibenda convention... e tutto questo per attirare l'attenzione su qualcosa che di per sè forse non la merita... d'altronde anche l'uso del neologismo "perplimere" vorrebbe suscitare l'attenzione stupefatta dell'ingenuo lettore non accademico della crusca....

Rispondi
avatar

Fabio

circa 7 anni fa - Link

Esagerati, addirittura metterlo fuori legge, è questione di gusti, c'è a chi piace e a chi no, cmq off line sull'autobus ne ho sentito parlare :-D ...

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.