Il gruppo Caprai verso il fondo americano Oaktree

Il gruppo Caprai verso il fondo americano Oaktree

di Jacopo Cossater

È di questa mattina la notizia riportata dal quotidiano Milano Finanza secondo la quale il gruppo che fa capo alla cantina Arnaldo Caprai di Montefalco sarebbe in trattativa con il fondo di investimento Oaktree per la cessione dei propri asset. Secondo le indiscrezioni riportate da MF si sarebbe “definito l’accordo tra Oaktree e le banche, esposte per 45 milioni con il gruppo Caprai, a partire da Unicredit (almeno 20 milioni) per l’acquisto del credito e, di fatto, la presa del controllo dell’azienda che ha in Arnaldo Caprai il rappresentante industriale”.

Il fondo americano, che gestisce capitali per oltre 100 miliardi di dollari, acquisirebbe il controllo del gruppo umbro fondato nel 1955 e contemplerebbe “sia l’azienda agricola di famiglia – che ha chiuso il 2016 con ricavi per 5 milioni di euro e con un’utile di 529 mila (il debito ammonta a 16 milioni) – sia l’azienda tessile Maglital, proprietaria tra gli altri del brand Cruciani (tessuti, cashmere e accessori d’abbigliamento) lanciato nel 1992 da Luca Caprai (…) Ma l’asset più pregiato del gruppo Caprai è rappresentato dalla partecipazione del 50% nel capitale del lanificio marchigiano Cariaggi. Società, quest’ultima, che sta crescendo in maniera sostenuta come dimostrano i dati relativi all’esercizio 2016 che si è chiuso con un giro d’affari consolidato di 90 milioni e un utile netto di 1,52 milioni a fronte di debito con il sistema bancario di 48 milioni”.

Fonti vicine a Intravino sostengono tuttavia che la cantina non rientrerebbe nella trattativa in oggetto.

Jacopo Cossater

Comunicazione digitale ed e-commerce, è tutta una questione di vino, di birra e di trail running. Vive in Umbria, a Perugia, per motivi diversi ha un debole per NYC e per Stoccolma ma non potrebbe mai fare a meno dei ritmi dell'Italia Centrale. Su Intravino dal 2009.

Nessun Commento

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.