I Tre Bicchieri 2016 Toscana del Gambero Rosso

I Tre Bicchieri 2016 Toscana del Gambero Rosso

di Antonio Tomacelli

79 Tre bicchieri ed è subito Toscana, la regione più premiata in assoluto. Merito di un’annata, la 2010, ottima soprattutto per la zona di Montalcino. Per il resto i soliti grandi classici e qualche novità dalla costa.

Bolgheri Rosso Sup. ’12 – Podere Sapaio
Bolgheri Rosso Sup. Grattamacco ’12 – Podere Grattamacco
Bolgheri Rosso Superiore Atis ’12 – Guado al Melo
Bolgheri Sassicaia ’12 – Tenuta San Guido
Bolgheri Sup. Ornellaia ’12 – Tenuta dell’ Ornellaia
Bolgheri Sup. Rosso Castello di Bolgheri ’12 – Castello di Bolgheri
Brunello di Montalcino ’10 – Baricci
Brunello di Montalcino ’10 Biondi Santi – Tenuta Il Greppo
Brunello di Montalcino ’10 Brunelli – Le Chiuse di Sotto
Brunello di Montalcino ’10 – Canalicchio di Sopra
Brunello di Montalcino ’10 – Caprili
Brunello di Montalcino ’10 – Castello Romitorio
Brunello di Montalcino ’10 – Le Chiuse
Brunello di Montalcino ’10 – Collelceto
Brunello di Montalcino ’10 – Fattoi
Brunello di Montalcino ’10 – Fuligni
Brunello di Montalcino ’10 – Piancornello
Brunello di Montalcino ’10 – Poggio di Sotto
Brunello di Montalcino ’10 – Tenuta Le Potazzine
Brunello di Montalcino ’10 – Uccelliera
Brunello di Montalcino Madonna delle Grazie ’10 – Il Marroneto
Brunello di Montalcino V. Loreto ’10 – Mastrojanni
Brunello di Montalcino V. V. ’10 – Siro Pacenti
Brunello di Montalcino V. V. ’10 – Le Ragnaie
Carmignano Ris. ’12 – Piaggia
Cepparello ’12 – Isole e Olena
Chianti Cl. ’13 – Badia a Coltibuono
Chianti Cl. ’13 – Bandini – Villa Pomona
Chianti Cl. ’13 – Borgo Salcetino
Chianti Cl. ’11 – Castell’in Villa
Chianti Cl. ’13 – Castello di Volpaia
Chianti Cl. ’12 – Le Cinciole
Chianti Cl. ’12 – Villa Le Corti
Chianti Cl. ’12 – Podere Val delle Corti
Chianti Cl. Brancaia ’13 – Brancaia
Chianti Cl. Bugialla Ris. ’12 – Fattoria Poggerino
Chianti Cl. Gran Sel. ’11 – Tenuta di Lilliano
Chianti Cl. Il Grigio da San Felice Gran Sel. ’11 – San Felice
Chianti Cl. Il Poggio Ris. ’10 – Castello di Monsanto
Chianti Cl. Il Solatio Gran Sel. ’11 – Castello d’Albola
Chianti Cl. Lamole di Lamole Et. Blu ’12 – Lamole di Lamole
Chianti Cl. Ris. ’12 – Castello di Radda
Chianti Cl. Rocca Guicciarda Ris. ’12 – Barone Ricasoli
Chianti Cl. Sergio Zingarelli Gran Sel. ’11 – Rocca delle Macìe
Chianti Cl. Villa Cerna Ris. ’12 – Famiglia Cecchi
Chianti Rufina Lastricato Ris. ’11 – Castello del Trebbio
Colline Lucchesi Tenuta di Valgiano ’12 – Tenuta di Valgiano
Cortona Syrah Il Castagno ’12 – Fabrizio Dionisio
Dedicato a Walter ’12 -Poggio al Tesoro
Do ut des ’12 – Fattoria Carpineta Fontalpino
Duemani ’12 – Duemani
Flaccianello della Pieve ’12 – Fontodi
Galatrona ’12 – Fattoria Petrolo
Grenache Oltreconfine ’13 – Bruni
I Sodi di S. Niccolò ’11 – Castellare di Castellina
Le Pergole Torte ’12 – Montevertine
Lupicaia ’11 – Castello del Terriccio
Maremma Toscana Baffo Nero ’13 – Rocca di Frassinello
Maremma Toscana Podere San Cristoforo ’13 – Podere San Cristoforo
Maremma Toscana Rocca di Montemassi ’13 – Rocca di Montemassi
Mix36 ’11 – Castello di Fonterutoli
Montecucco Sangiovese Lombrone Ris. ’11 – Colle Massari
Morellino di Scansano Calestaia Ris. ’11 – Roccapesta
Morellino di Scansano Madrechiesa Ris. ’12 – Terenzi
Nobile di Montepulciano ’12 – Avignonesi
Nobile di Montepulciano Asinone ’12 – Poliziano
Nobile di Montepulciano I Quadri ’12 – Bindella
Nobile di Montepulciano Il Nocio ’11 – Poderi Boscarelli
Nobile di Montepulciano Ris. ’11 – Tenute del Cerro
Nobile di Montepulciano Salco ’11 – Salcheto
Oreno ’12 – Tenuta Sette Ponti
Orma ’12 – Podere Orma
Paleo Rosso ’12 – Le Macchiole
Petra Rosso ’12 – Petra
Terre di Pisa Nambrot ’12 – Tenuta di Ghizzano
Tramonto d’Oca ’10 – Poggio Bonelli
Vernaccia di S. Gimignano Carato ’11 – Montenidoli
Vernaccia di S. Gimignano l’Albereta Ris. ’12 – Il Colombaio di Santa Chiara
Vin Santo di Carmignano Ris. ’08 – Tenuta di Capezzana

avatar

Antonio Tomacelli

Designer, gaudente, editore, ma solo una di queste attività gli riesce davvero bene. Fonda nel 2009 con Massimo Bernardi e Stefano Caffarri il blog Dissapore e, un anno dopo, Intravino e Spigoloso. Lascia il gruppo editoriale portandosi dietro Intravino e un manipolo di eroici bevitori. Classico esempio di migrante che, nato a Torino, va a cercar fortuna al sud, in Puglia. E il bello è che la trova.

9 Commenti

avatar

Montosoli

circa 5 anni fa - Link

Quanti di questi prodotti sono veramente meritevoli di questo podio ?? Meno male che ho avuto la possibilita' di degustarne alcuni durante il passato Vinitaly.....

Rispondi
avatar

Hamlet

circa 5 anni fa - Link

beh, fai i nomi di quelli che secondo te non sono meritevoli, altrimenti è solo un tirare il sasso e nascondere la mano

Rispondi
avatar

MG

circa 5 anni fa - Link

Io osservo solo molti CC base e di produttori medio-piccoli, che sicuramente e' una cosa positiva (e pecca per me nella lista dell'Espresso)

Rispondi
avatar

Francesco

circa 5 anni fa - Link

Mah, io tanti di questi chianti li ritengo ben poco classici...

Rispondi
avatar

Alberto R.

circa 5 anni fa - Link

Chianti Cl. ’13 – Badia a Coltibuono Chianti Cl. ’13 – Bandini – Villa Pomona Chianti Cl. ’13 – Borgo Salcetino Chianti Cl. ’13 – Castello di Volpaia Chianti Cl. ’12 – Villa Le Corti (LEGGI: Principe Corsini) Chianti Cl. Brancaia ’13 – Brancaia Chianti Cl. Lamole di Lamole Et. Blu ’12 – Lamole di Lamole Urca...sarebbero questi i "medio-piccoli"?

Rispondi
avatar

Tom

circa 5 anni fa - Link

i soliti noti, vero, ma anche i soliti buoni

Rispondi
avatar

Tom

circa 5 anni fa - Link

(niente Caberlot a questo giro ...)

Rispondi
avatar

damiano

circa 5 anni fa - Link

Indicizzato sassaia anziché sassicaia... Maule no felice

Rispondi
avatar

Moritz

circa 5 anni fa - Link

à Tom Come l'anno scorso.. Va savoir, Charles! Moritz

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.