I 3 Bicchieri Piemonte 2014 del Gambero Rosso

di Alessandro Morichetti

Questi i 3 Bicchieri 2014 per il Piemonte della guida ai vini del Gambero Rosso. 1 Alta Langa, 13 Barbaresco, 5 Barbera d’Asti, 1 Barbera del Monferrato, 32 Barolo, 2 Carema, 2 Colli Tortonesi Timorasso, 2 Erbaluce, 1 Ghemme, 5 Roero… Tanto roba insomma.

Alta Langa Brut Zero Cantina Maestra ’07 Enrico Serafino
Barbaresco Asili ’10 Ca’ del Baio
Barbaresco Camp Gros Martinenga ’09 Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy
Barbaresco Crichët Pajé ’04 I Paglieri – Roagna
Barbaresco Currà ’10 Cantina del Glicine
Barbaresco Gallina ’09 Piero Busso
Barbaresco Pajoré ’10 Sottimano
Barbaresco Rabajà ’10 Giuseppe Cortese
Barbaresco Rabajà ’10 Bruno Rocca
Barbaresco Rombone ’09 Fiorenzo Nada
Barbaresco Roncaglie Ris. ’08 Bel Colle
Barbaresco Ronchi ’10 Albino Rocca
Barbaresco Serraboella ’09 F.lli Cigliuti
Barbaresco Vign. in Ovello Ris. ’08 Produttori del Barbaresco
Barbera d’Asti Montebruna ’11 Braida
Barbera d’Asti Pomorosso ’10 Coppo
Barbera d’Asti Sup. La Mandorla ’10 Luigi Spertino
Barbera d’Asti Sup. Nizza Acsé ’10 Scrimaglio
Barbera d’Asti Sup. Nizza Sotto la Muda ’10 Paolo Avezza
Barbera del M.to Sup. Cima ’07 Giulio Accornero e Figli
Barolo ’09 Bartolo Mascarello
Barolo Arborina ’09 Elio Altare
Barolo Baudana Luigi Baudana ’09 G. D. Vajra
Barolo Bric del Fiasc ’09 Paolo Scavino
Barolo Bricco Fiasco ’09 Azelia
Barolo Bricco Pernice ’08 Elvio Cogno
Barolo Bricco Rocche ’09 Ceretto
Barolo Brunate ’09 Mario Marengo
Barolo Bussia ’09 Giacomo Fenocchio
Barolo Bussia Dardi Le Rose ’09 Poderi Colla
Barolo Ca’ Mia ’09 Brovia
Barolo Cerequio ’09 Michele Chiarlo
Barolo Gavarini Chiniera ’09 Elio Grasso
Barolo La Serra ’09 Giovanni Rosso
Barolo Le Coste ’09 Diego Conterno
Barolo Le Rocche del Falletto Ris. ’07 Bruno Giacosa
Barolo Liste ’08 Giacomo Borgogno & Figli
Barolo Marenca ’09 Luigi Pira
Barolo Massara ’08 Castello di Verduno
Barolo Monfortino Ris. ’06 Giacomo Conterno
Barolo Monprivato ’08 Giuseppe Mascarello e Figlio
Barolo Monvigliero ’09 F.lli Alessandria
Barolo Ornato ’09 Pio Cesare
Barolo Ravera ’08 Flavio Roddolo
Barolo Rocche dell’Annunziata ’09 Renato Corino
Barolo Rocche di Castiglione ’09 Oddero Poderi e Cantine
Barolo Sarmassa ’09 Marchesi di Barolo
Barolo Sottocastello ’08 Ca’ Viola
Barolo V. Cerretta ’09 Ca’ Rome’ – Romano Marengo
Barolo V. del Gris ’09 Conterno Fantino
Barolo V. Lazzairasco ’09 Guido Porro
Barolo Villero Ris. ’06 Vietti
Carema Et. Bianca Ris. ’09 Cantina dei Produttori Nebbiolo di Carema
Carema Et. Nera ’08 Ferrando
Colli Tortonesi Timorasso Derthona ’11 Luigi Boveri
Colli Tortonesi Timorasso Fausto ’11 Vigne Marina Coppi
Colline Novaresi Gattinara ’09 Torraccia del Piantavigna
Dogliani Papà Celso ’11 Abbona
Dogliani Sup. Bricco Botti ’10 Pecchenino
Dolcetto di Ovada Sup. Du Riva ’10 Luigi Tacchino
Erbaluce di Caluso La Rustìa ’12 Orsolani
Erbaluce di Caluso Le Chiusure ’12 Favaro
Gattinara Osso S. Grato ’09 Antoniolo
Gavi del Comune di Gavi Monterotondo ’11 Villa Sparina
Ghemme Chioso dei Pomi ’07 Rovellotti
Langhe Bianco Hérzu ’11 Ettore Germano
Langhe Nebbiolo Costa Russi ’10 Gaja
M.to Rosso Sonvico ’09 Cascina La Barbatella
Montecitorio ’11 Vigneti Massa
Nebbiolo d’Alba Cumot ’10 Bricco Maiolica
Roero Bric Valdiana ’11 Giovanni Almondo
Roero Mompissano Ris. ’10 Cascina Ca’ Rossa
Roero Printi Ris. ’09 Monchiero Carbone
Roero Ròche d’Ampsèj Ris. ’09 Matteo Correggia
Roero Sudisfà Ris. ’10 Negro Angelo e Figli

avatar

Alessandro Morichetti

Tra i fondatori di Intravino, enotecario su Doyouwine.com e ghost writer @ Les Caves de Pyrene. Nato sul mare a Civitanova Marche, vive ad Alba nelle Langhe: dai moscioli agli agnolotti, dal Verdicchio al Barbaresco passando per mortadella, Parmigiano e Lambruschi.

10 Commenti

avatar

Il consumatore

circa 6 anni fa - Link

E i "CAnnubi" tanto celebrati e tormentati non producono nemmeno un 3 bicchieri?!

Rispondi
avatar

spanna

circa 6 anni fa - Link

Bartolo mascarello vicino a Elio altare non si rischia la rissa? :-) Comunque "colline novaresi gattinara" è da sballo .... :-D

Rispondi
avatar

Il consumatore

circa 6 anni fa - Link

Meglio le Colline Novaresi del Piantavigna o la Bramaterra di Odilio Antoniotti, per restare in zona?

Rispondi
avatar

spanna

circa 6 anni fa - Link

Il bramaterra Antoniotti '07 è stata per me una meravigliosa scoperta a cui è seguita la conferma del '09. Vini di forte impronta territoriale per la particolarissima conformazione geologica (porfido) dei terreni su cui posano i vigneti. L'azienda di Francoli è una delle più grandi a Ghemme ( se non la più grande) con grandi ambizioni di crescita, vedi anche i consulenti scelti Beppe Caviola e Federico Curtaz. La dimensione e la direzione scelta dall'azienda ghemmese mi sembra molto diversa da quella di Antoniotti e di conseguenza, oltre alla geologia che cambia anche se non sono così distanti tra loro, i vini sono abbastanza differenti nello stile. Preferisco Antoniotti ma Il Torraccia è meglio adesso che una decina di anni fa. PS Il nord piemonte sta vivendo un momento di crescita qualitativa che merita l'interesse degli appassionati! Passo e chiudo

Rispondi
avatar

il Consumatore

circa 6 anni fa - Link

Condivide in toto il suo pensiero e le attenzioni per la crescita qualitativa dei vini del nord piemonte.

Rispondi
avatar

Gasperuccia

circa 6 anni fa - Link

Ma il numero uno rimane sempre il bravo Paride Iaretti, e chi non lo conosce si perde tanto...

Rispondi
avatar

Il chiaro

circa 6 anni fa - Link

Mi fa molto piacere per Diego Conterno, bravo e umile vignaiolo in Monforte

Rispondi
avatar

giammichele

circa 6 anni fa - Link

sempre troppo pochi Barbaresco...

Rispondi
avatar

Paolo A.

circa 6 anni fa - Link

Alla vostra lista mancano 2 barolo: Barolo Bussia Bricco Visette '09 Ghisolfi Barolo Castelletto '09 Manzone

Rispondi
avatar

patrizia

circa 6 anni fa - Link

Poderi Colla, una famiglia esemplare, vini di rara eleganza ed espressività. Inneggio al Barolo!!!!!

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.