Drops of God: Yuko e Shin Kibayashi, autori del manga sul vino, “ambasciatori del vino italiano”

di Fiorenzo Sartore

Kami no Shizuku (Drops of God, Gocce di Dio) è un popolare manga, un fumetto edito in Giappone e tradotto in inglese, francese, cinese e coreano che ha come elemento centrale il vino. Ce ne siamo occupati anni fa, quando un piccolo produttore francese divenne improvvisamente popolare a sua insaputa solo per il fatto di essere stato citato nella vendutissima pubblicazione a fumetti (10 milioni di copie).

I due autori, che scrivono col nome collettivo di Tadashi Agi, sono stati ospitati presso l’Ambasciata d’Italia in Giappone nel corso dei festeggiamenti per i “tremila anni di vino italiano”. Anche le etichette nazionali infatti hanno trovato posto nel manga, e gli autori sono presentati, nel filmato de il Sole 24 Ore, come ambasciatori della nostra enologia, in quanto “anche i fumetti manga promuovono il vino italiano”.

Si cerca ora un editore italiano che potrebbe essere, secondo gli autori, il Gambero Rosso. Restiamo in attesa di leggere Kami no Shizuku nella lingua di Dante.

avatar

Fiorenzo Sartore

Vinaio. Pressoché da sempre nell'enomondo, offline e online.

9 Commenti

avatar

gianpaolo

circa 7 anni fa - Link

non per fare l'addrizzatore di quadri, ma mi sembrava di aver visto la traduzione come "gocce divine".

Rispondi
avatar

Fiorenzo Sartore

circa 7 anni fa - Link

il mio raddrizzatore di quadri storti e' wikipedia

Rispondi
avatar

durthu

circa 7 anni fa - Link

Considerato che l'edizione italiana non esiste, una traduzione vale l'altra.

Rispondi
avatar

A3C

circa 7 anni fa - Link

è geniale, io lo sto leggendo in coreano...è anche piano di tope da paura...ve lo consiglio

Rispondi
avatar

mondivino

circa 7 anni fa - Link

In francese, siamo al volume 30 ed abbiamo 2 anni di ritardo rispetto al Giappone... Come appassionato di vini, è veramente stupendo! In francese si chiama "Les Gouttes de Dieu", in esso si parla di molti vini italiani, quindi l'edizione in italiano manca veramente!

Rispondi
avatar

bettino

circa 7 anni fa - Link

"manga sul vino"...? per la prossima ventura edizione italiana prevedo -e spero- il flop che si merita una simile sciocchezza. gia il nome "Gocce di dio" mi fa venire l'orticaria...se poi si va a vedere al modo con cui si propone ai giovani cinesi-coreani-giapponesi il Barolo Monfortino... c'è da piangere. vabbè che ci sono i mercati orientali, che non bisogna lasciare nulla di intentato, eccetera...ma dire che i protagonisti della storiella a fumetti siano addirittura "ambasciatori della nostra enologia" mi pare una scempiaggine con i fiocchi. E la dignità dove la mettiamo ?

Rispondi
avatar

Andrea Gori

circa 7 anni fa - Link

ma l'hai letto? a me è parso certo un poco esagerato e molto giapponesizzato ma sono anni che mi batto e rompo le scatole agli editori italiani perchè lo si traduca. Andremmo finalmente a coinvolgere parti della nostra popolazione che non si sognano neanche di bere del vino. Almeno per curiosità una bottiglia la comprerebbero!

Rispondi
avatar

bettino

circa 7 anni fa - Link

no che non l'ho letto, ma ho visto su you tube la trasposizione in film a puntate trasmessa da una tv giapponese nel 2009... per esempio: http://www.youtube.com/watch?v=QWBpjBicyUM è abbastantza stucchevole non penso il mondo del vino abbia bisogno di cose simili : che cosa mai si potrà ricavare da un pubblico di questo genere...?

Rispondi
avatar

Andrea Gori

circa 7 anni fa - Link

questa trasposizione è abbastanza immonda ma ti assicuro che il fumetto è pieno di idee e nozioni interessantissime sugli Chateau e aziende di vino che ci appaiono, prova a procuratene uno! (su amazon c'è in inglese e in francese)

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.