Daft Punk senza maschera. Per bere Champagne in effetti è un ostacolo

di Fiorenzo Sartore

Daft Punk, la coppia di musicisti francesi in cima ad ogni classifica col loro capolavoro, Random Access Memories, da anni ormai si presenta in pubblico con una curiosa maschera da robot, che è diventata la loro immagine definitiva e li preserva, probabilmente, dall’essere riconosciuti. Tale mascheramento significa anche, secondo alcuni, il rifiuto dello stardom tipico dell’ambiente: come a dire che il volto non conta, importa semmai la musica.

Oggi però un altro gruppo musicale, The Knocks, ha pubblicato (e subito rimosso) su Facebook la foto dei colleghi senza maschera, mentre negli uffici di Columbia Records festeggiavano (le vendite, immagino) a base di Champagne. Finalmente le famose maschere si sono rivelate un ostacolo. La bollicina francese ha fatto un altro miracolo.

[Via Nonleggerlo]

avatar

Fiorenzo Sartore

Vinaio. Pressoché da sempre nell'enomondo, offline e online.

1 Commento

avatar

AG

circa 4 anni fa - Link

Nile Rodgers grande tra grandi.

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.