The Judgment of Verona. Tutto quello che c’è da sapere sul grande evento Intravino del Vinitaly 2015

di Alessandro Morichetti

Per gli organizzatori è un evento tra i più imperdibili del Vinitaly 2015, qualcosa di cui si parlerà per secoli, forse millenni; per la questura, trattasi di simpatica bisboccia intellettualoide da 25 unità al massimo. Chi vivrà vedrà ma gli elementi per due ore di fuoco ci sono tutti.

The Judgment of Verona è l’evento firmato Intravino del Vinitaly 2015. Fa il verso alla storica degustazione che Stephen Spurrier – commerciante inglese – organizzò a Parigi il lontano 24 maggio 1976. Da quel momento, niente sarebbe più stato come prima e sulle carte geografiche del vino mondiale entrò di peso la California. Lunedì 23 marzo a Verona l’intento sarà ben più ludico e meno ambizioso ma gli elementi per una grandissima degustazione ci sono tutti: 11 metodo classico dal mondo serviti rigorosamente alla cieca ad un dream team selezionato di giornalisti ed addetti ai lavori.

Nulla è dato sapere sulla lista dei vini e nulla verrà comunicato in anticipo al panel di giudici assaggiatori riunito per l’occasione (NB: la partecipazione è solo su invito). Ciascuno degusterà in proprio, compilando una scheda con le note organolettiche e mettendo poi un punteggio a ciascun vino così da stilare una classifica personale di gradimento. Le schede in doppia copia saranno poi utilizzate per fare una classifica tra i vini presenti e, nel mentre, le etichette verranno svelate una ad una intrecciando sensazioni tutti insieme.

Del team Intravino sono l’unico a conoscere le etichette ma l’ordine di servizio verrà deciso dal Consorzio Franciacorta ospitante, che ha deciso di mettersi in gioco sposando l’idea. I criteri di selezione delle bottiglie assaggiate saranno svelati a degustazione terminata. Se vi dico che per l’occasione sarà riunito il panel più qualificato di tutto il Vinitaly 2015, potete crederci. Parola di boy scout.

 

avatar

Alessandro Morichetti

Tra i fondatori di Intravino, vendo vino su Doyouwine.com. Marchigiano, vivo nelle Langhe. Amo tutti gli animali e qualche umano.

15 Commenti

avatar

af

circa 3 anni fa - Link

ma quanto ce l'avete grosso???????? :D

Rispondi
avatar

Hierro

circa 3 anni fa - Link

Per fortuna che ho preso un giorno di ferie per quella data...informateci su ora e padiglione che sono già teso ;)

Rispondi
avatar

Alessandro Morichetti

circa 3 anni fa - Link

E' solo su invito purtroppo, pochissimi posti. Quindi, se sei stato invitato, ottimo :D

Rispondi
avatar

Armin

circa 3 anni fa - Link

Curioso di veder i dati grezzi (ovviamente anonimizzati) e non solo le medie o i ranghi finali.

Rispondi
avatar

Andrea Gori

circa 3 anni fa - Link

Alessandro , occorre nominare Armin consulente scientifico e notaio altrimenti la gente non si fida!!!

Rispondi
avatar

Armin

circa 3 anni fa - Link

Andrea è sempre in vena di scherzare. Ma mi fa piacere che non ha dimenticato esperienze in comune.

Rispondi
avatar

Diego

circa 3 anni fa - Link

I componenti di questo dream team quali sono?

Rispondi
avatar

ale

circa 3 anni fa - Link

............" nulla verrà comunicato in anticipo al panel di giudici assaggiatori riunito per l’occasione "

Rispondi
avatar

ale

circa 3 anni fa - Link

intendo nulla o null'altro oltre a orario/sede etc?

Rispondi
avatar

Daniele

circa 3 anni fa - Link

Ancora co sto Ca' del bosco che du palleeee ;))

Rispondi
avatar

Montosoli

circa 3 anni fa - Link

Intendete dire che servirete Franciacorta e Champagne alla cieca...? Io avrei fatto Franciacorta e Prosecco.....piu facile :{)

Rispondi
avatar

Giuseppe Rosati

circa 3 anni fa - Link

Io non sono stato invitato quindi il team non vale una cippa;)

Rispondi
avatar

Maurizio

circa 3 anni fa - Link

non per fare il cagac, ma oltre alle medie calcolate anche la varianza e raccomandate l'uso di una scala ampia. I dati finali saranno più interessanti.

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.