di | ven 07 giu 2013 ore 11:50
1
Britain Northern Ireland G8 False Fronts.JPEG-0eb2d
realtà virtuale

Non disturbate il manovratore

Quello che vedete qui sopra non è un vero ristorante ma solo un adesivo appiccicato sul muro di Belcoo, un piccolo villaggio irlandese. Belcoo si trova a metà strada tra la città di Fermanagh, prossima sede del Summit G8, ed il resort presso cui alloggeranno i Grandi della Terra. Insomma, il corteo delle “Limo” passerà proprio da questa città, resa “fantasma” dalla crisi economica e, per non turbare i Grandi della Terra notoriamente di animo sensibile, il comitato organizzatore ha piazzato tutta una serie di adesivi raffiguranti negozi ed esercizi commerciali ricolmi di ogni ben di dio. Tutto finto, fasullo e falso come solo un G8 può essere, ma questo già lo sapevamo. Ciò che resta difficile da comprendere è la psiche del sindaco di Fermanagh che ha perso l’occasione di mostrare al mondo le ferite inferte dagli aguzzini del potere. Sindrome di Stoccolma  o qualcosa di peggio? Beh, di certo non è una volpe e la foto del finto Caffè Cellini è un vero capolavoro di idiozia: raffigura un tot di personaggi seduti ai tavoli del ristorante ed alcuni di loro sono ripresi di spalle.

Ai Grandi della Terra mostreranno sempre le terga, com’è giusto che sia.

Altre foto su Wapo e Repubblica.

Spedisci via email

Un commento a Non disturbate il manovratore

  1. La solita ipocrisia,di un mondo falso e pieno di leccac…
    Parole Sante.
    P.s. In tema di Santita’,ma perche’ spesso Dio, vien fuori con una minuscola? Non son un prof.di italiano, ma se uno stronzo qualsiasi lo si scrive con una maiuscola figuriamoci il nostro buon Padreterno che ci sopporta, tutti i giorni.

Lascia un commento

1. Ospite
Commenta subito
2. Iscritto a Facebook o Twitter
Commenta con il tuo profilo social
accedi
3. Iscritto a Intravino
Registrati/Login



Inserisci un'immagine nel commento cliccando qui.