Mangia il tuo nemico | Gran Chianina McDonald’s, prosegue l’abituale svendita del nostro patrimonio enogastromico?

di Andrea Gori

Ieri a Firenze siamo stati alla presentazione del nuovo Hamburger di McDonald’s della serie “Grandi Carni Italiane” che vedrà da oggi alternarsi nei panini della catena pregiata carne toscana e piemontese. Eravamo davvero in buona compagnia visto che non c’era ovviamente solo Marco Ferrero – presidente di McDonald’s Italia ma anche Gianni Salvadori – Assessore all’Agricoltura Regione Toscana, Stefano Mengoli – Presidente del Consorzio del Vitellone Bianco, Pier Maria Saccani – Segretario generale AICIG e Mauro Rosati – Direttore generale Fondazione Qualivita. Insomma tutti i cosiddetti custodi della “filiera” e di quel tesoro enogastronomico che è la Chianina. Erroneamente indicata come la carne ideale per la bistecca alla fiorentina (dioceneliberi e scampi) ma di certo una risorsa di gusto e piacere al palato da esaltare in preparazioni con lunghe cotture tipo stracotto, umido e bolliti.

Nonostante questo, la proposta di Hamburger con la Chianina di recente è stata enorme in Toscana e non solo, sulla scorta di uno sdoganamento gourmet dell’Hamburger. McDonald’s forse si è sentita scippata della primogenitura dell’idea ed è corsa ai ripari sfruttando il momento di crisi della carne nell’alta ristorazione.

Si presenta dunque a Firenze ma lo fa con discreta arroganza, dicendo che con 40mila panini al giorno a partire da domani in 475 punti vendita (contro soli 40 ristoranti in Italia che ufficialmente vendono carne chianina), McDonald’s diventa de facto il più grande ristorante italiano di hamburger di qualità, affermando inoltre che con un solo euro in più danno un prodotto di alta qualità per una cifra comunque sotto ai 6€, mentre gli chef dei ristoranti offrono esperienze simili a prezzi molto più alti. Rincara la dose affermando che l’hamburger ha meno calorie della pizza eppure “di noi dicono che facciamo schifezze“. Insomma la grande M pare l’unica in Italia a lavorare per la qualità e la salute delle nuove generazioni.

Ma com’è questo Hamburger? Riesumiamo la scheda inventata nel lontano 2009:

Ingredienti: Pane tipo tartaruga casereccio, cipolle fritte, hamburger di carne chianina DOP, salsa di noci, scarola, crema al pecorino romano DOP.
Payoff: “il meglio oggi è da McDonald’s”.
Indice michealdouglas di corrispondenza foto/panino:  6, non è molto seducente in foto quindi dal vivo è coerente, molto casereccio.
Olfazione: spicca il pecorino,  sentori forti di grasso e cipolla, profumo di carne non pervenuto.
Gusto: nonostante il pane sia azzeccato per sapore e consistenza, il panino nel suo insieme si rivela stopposo e pesante, con la crema di pecorino che prende possesso del palato mentre la carne è bassa e molto cotta e soprattutto indistinguibile dalla carne di solito in uso in altri panini della catena mancando in pieno il “plus” gustativo dato dalla Chianina.
Digestione: non risulta pesantissimo se annaffiato da un quarto di gallone di Coca Cola, almeno.
Voto complessivo: 4
Abbinamenti: Solo con Coca che ne smorzi il grasso e ne faciliti la deglutizione, tra i vini un Rosso di Montalcino 2011, da scegliersi tra i pochi con buona freschezza da questa annata molto calda.

Spot TV: non si vedono le chianine, solo toscanacci “simpatici” che rievocano cosa è la Chianina sullo sfondo di paesaggi e botteghe da cartolina, mah. Eccolo in anteprima assoluta (esce in tv venerdì 15).

[Immagine principale: Il fatto alimentare]

Andrea Gori

Quarta generazione della famiglia Gori – ristoratori in Firenze dal 1901 – è il primo a occuparsi seriamente di vino. Biologo, ricercatore e genetista, inizia gli studi da sommelier nel 2004. Gli serviranno 4 anni per diventare vice campione europeo. In pubblico nega, ma crede nella supremazia della Toscana sulle altre regioni del vino, pur avendo un debole per Borgogna e Champagne. Per tutti è “il sommelier informatico”.

21 Commenti

avatar

Francesco

circa 6 anni fa - Link

per una volta concordo con Gori, dal quale mi divide tutto, musica, politica e ovviamente vino! la chianina non è per nulla adatta alla fiorentina, vero, verissimo, anzi di più. Il panino non l'ho assaggiato, ma se capito a firenze ne prendo uno col Lampredotto e il verde, altro che MCdonald.

Rispondi
avatar

AG

circa 6 anni fa - Link

Un "no comment" a questo bieco intreccio di politica, ristorazione e prodotto, tutto infimo. E infido.

Rispondi
avatar

Stefano

circa 6 anni fa - Link

Scusate, per gli ignoranti come me, qual'è la carne adatta per la fiorentina? Grazie.

Rispondi
avatar

Adriano Aiello

circa 6 anni fa - Link

Il tofu:)

Rispondi
avatar

Andrea Gori

circa 6 anni fa - Link

httpv://www.youtube.com/watch?v=OCUOtt13s88

Rispondi
avatar

az

circa 6 anni fa - Link

dignene ;)

Rispondi
avatar

Lorenzo

circa 6 anni fa - Link

Aiuto

Rispondi
avatar

Baser

circa 6 anni fa - Link

Mi unisco a Stefano. Da umile lettore wikipediano non toscano, credevo che la vacca adatta alla bistecca alla Fiorentina fosse, per antonomasia, la Chianina. Rischiando l'off-topic, posso chiedere lumi? Grazie in anticipo!

Rispondi
avatar

Andrea Gori

circa 6 anni fa - Link

le carni migliori per la fiorentina sono la piemontese, qualche razza francese e , secondo il Cecchini, la carne spagnola. Tutte carni che con moderata frollatura (diciamo 20 giorni) danno il meglio come morbidezza, mai eccessiva, e sapore. In merito, ecco una intervista illuminante a Marco Stabile (scusate l'auto link): http://www.youtube.com/watch?v=OCUOtt13s88

Rispondi
avatar

spirito

circa 6 anni fa - Link

e la marchigiana ?? un periodo era di gran moda?

Rispondi
avatar

Alberto

circa 6 anni fa - Link

Mah, veramente la mia esperienza di degustazioni in Toscana di fiorentine di chianina DOP è stata pazzesca...idem la tartare di chianina, idem il filetto di chianina. Non capisco in che senso la chianina dop "non sia adatta per le bistecche"... come dire che "i beatles non suonano granchè bene..". Certo, le costate e i filetti di piemontese sono ALTRETTANTO buoni e teneri.... ma scartare a priori la chianina mi sembra un po'... posso dirlo senza che nessuno si offenda?... snob. Grazie

Rispondi
avatar

Baser

circa 6 anni fa - Link

Grazie! Ho imparato qualcosa che non sapevo.

Rispondi
avatar

Francesco

circa 6 anni fa - Link

La carne della slavonia è eccezzionale, ottime anche piemontese e irlandesi, anche limousine francesi. insomma, quansi tutte tranne la chianina, che è invece perfetta, visto che è tignosa, per brasati e lunghe cotture.

Rispondi
avatar

she-wolf no fast no crap

circa 6 anni fa - Link

Ringrazio l'autore per l'abbinamento con un generico Rosso di Montalcino. Abbinamento non solo periglioso, ma utopico. Anche sul bidone di Coca Cola ho qualche perplessità, meglio passare subito all' Alka Seltzer che non solo ti fa ruttare quanto la CC, ma ti fa anche passare il mal di testa da digestione.

Rispondi
avatar

Andrea Gori

circa 6 anni fa - Link

la prossima volta me lo porto il Rosso e vediamo che succede...

Rispondi
avatar

Daniele

circa 6 anni fa - Link

Provato oggi a pranzo, sarà che tutti gli hamburger sono surgelati, sarà che gli addetti alla preparazione ne capiscono di cucina e cotture tanto quando me di astrofisica ma io la differenza con la normale, pessima, carne di McDonald non l'ho sentita molto, certo questo sono riuscito a finirlo ma se non ci fosse stato scritto ovunque non avrei mai detto che si trattava di Chianina

Rispondi
avatar

patrizia

circa 6 anni fa - Link

per la serie crediamo alle balle perchè ci consolano e ci conducono nell'universo del tutto per tutti, ecco a voi la mc trovata del giorno. Ma contin ua a pensare che gli stupidi siano tutti gli altri. Non possiamo permettere che la nostra identità finisca sempre sbranata

Rispondi
avatar

patrizia

circa 6 anni fa - Link

per la serie crediamo alle balle perchè ci consolano e ci conducono nell'universo del tutto per tutti, ecco a voi la mc trovata del giorno. Ma continuo a pensare che gli stupidi siano tutti gli altri. Non possiamo permettere che la nostra identità finisca sempre sbranata

Rispondi
avatar

Roberto Tamantini

circa 6 anni fa - Link

http://www.businessgentlemen.it/index.php?option=com_content&view=article&id=2741:gualtiero-marchesi-firma-un-menu-gourmet-per-mcdonalds-vivace-adagio-e-un-tiramisu-alla-milanese&catid=43:vino-e-ristorazione&Itemid=60

Rispondi
avatar

Stefano

circa 6 anni fa - Link

Grande operazione di Marketing ovviamente. Prendere un marchio conosciuto con lo scopo di: 1 Qualificare il marchio Mc "....cavoli usano la Chianina allora è vero che fanno qualità" 2 Vendere un prodotto straconosciuto ma non venduto perchè costa caro "oggi mi gratifico con un hamburger alla Chianina" Ormai l'industria alimentare non produce alimenti, rispetta i contenuti in etichetta...che è cosa ben diversa. Sempre la stessa Mc sappiamo come fa il pollo fritto, ovvio se si fanno le analisi ci si trova quanto dichiarato, ma la qualità naturale di un prodotto è cosa diversa. Perchè i ristoratori, di cui esistono associazioni, non propongono per un mese la carne di Chianina a prezzo scontato, facendo un accordo con i produttori così che il consumatore possa capire la differenza di qualità? Il mio è un sogno come è un sogno che in un paese come l'Italia dove la cultura enogastronomica dovrebbe essere trattata nelle scuole al pari di materie come Italiano, Latino o Storia e Geografia. Imparare usi e costumi delle regioni aiuterebbe a capire le differenze culturali tra diverse regioni italiane creerebbe integrazione e manterrebbe vive le tradizioni.... Ma è troppa fatica... W McDonalds

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.