La coscienza di Zeno Zignoli, Monte dei Ragni

di Alessandro Morichetti

Sottolineare meno di 10 frasi salienti di Zeno Zignoli così come esce dal video di Mauro Fermariello su Winestories è del tutto impossibile. Credo al caso ma che il video sia uscito proprio mentre leggevo in mail “Visita a Monte dei Ragni confermata per le 9/9:30” è proprio una di quelle coincidenze che regalano un sorriso. Zeno emerge come una grande anima di spessore inquietante, pesa le parole e lascia che risuonino per tutto il tempo necessario a decodificarle. Non vedo l’ora di conoscerlo e riassaggiare i suoi vini. Guardate il video, niente è più opportuno dello spazio nei commenti per citare anche solo una frase che lascia il segno. Inizio io: “Non concepisco l’agricoltura fatta con il veleno. A scuola avevi diverse difficoltà ma bastava studiare, impegnarsi e rimettere in discussione dei dogmi. Dalla nostra avevamo 14.000 anni di storia contro gli ultimi 60.”

[Credits: Winestories]

avatar

Alessandro Morichetti

Tra i fondatori di Intravino, vende vino su Doyouwine.com. Marchigiano, vive a Barbaresco. Ama tutti gli animali e qualche umano.

7 Commenti

avatar

Giorgio

circa 3 anni fa - Link

Zeno è stata una vera scoperta, come i suoi vini, durante una fuga per esaurimento dal Vinitaly. Ci sono cascato quasi per caso, ci tornerei tutte le volte che passo da quelle parti, anche solo per un saluto. Sto bevendo i suoi Valpolicella 2004 e trovo che abbiano un frutto vivido ed un bellissimo equilibrio. Il suo Amarone mi ricorda Quintarelli, ma costa un terzo. Lunga vita a ZZ Top ;-)

Rispondi
avatar

globart

circa 3 anni fa - Link

"..il vino te lo devi meritare...." geniale!

Rispondi
avatar

Fulvio Santoro

circa 3 anni fa - Link

Quanto vale la mezz'ora per accompagnare i tuoi figli a scuola a piedi? Niente??? Fermiamoci e pensiamo.

Rispondi
avatar

carolain cats

circa 3 anni fa - Link

c'è gente che la pensa esattamente come me: i schei de le tegoline no i me serve, i schei delle patate no i me serve... che valori hai?... tutte balle..... interessante è anche più grande sei, più hai fatto debiti grossi; se quando sei arrivato contentati. e se diciamo un numero a sto punto diciamolo basso... il vino da 10 anni in poi... sunto messo prendendo da qua a la, ma il contesto è esattamente il mio pensiero...... io ero qua con la terra anche quando con l'uva non si prendeva niente. bisogna fermarsi a pensare.

Rispondi
avatar

Nic Marsél

circa 3 anni fa - Link

Noto una cosa che ho già scritto altrove. Qui c'è un produttore (di eccellenza assoluta - a detta di tutti) che punta a commercializzare il suo vino a partire dal 10 anno dalla vendemmia. E sceglie di coprire con la cera (a giudicare dal video) la tappatura in sughero, impedendo di fatto ogni contatto con esterno. Confermando il mio dubbio che il vino non necessiti di alcuno scambio con l'esterno, e che quindi un tappo a vite funzionerebbe addirittura meglio, sommando il fatto che, come dice Stefano Cinelli Colombini, non si porrebbe nemmeno il problema di cambiare i tappi ogni vent'anni.

Rispondi
avatar

Daniele

circa 3 anni fa - Link

E' la prima volta che sono d'accordo su ogni singola parola di un'intervista. Zeno Zignoli, allo stesso tempo semplice e complesso, come il vino. Daniele

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.