Immagina di fare una domanda a Joe Bastianich al Vinitaly. Bene, questo è il momento giusto

di Alessandro Morichetti

L’amica di un’amica cura le pr italiane per Joe Bastianich e ci diceva che Joe avrebbe piacere di incontrare Intravino al Vinitaly 2015. Appena ho detto a Sartore e Tomacelli che quei vini mi fanno ca**re preferisco decisamente un altro genere di vini sono stato corporalmente cazziato a distanza perché Joe B. è personaggio mediaticissimo ed è nostro dovere andare ad incontrarlo.

La cosa ha i suoi lati divertenti e stuzzicanti. Ammetto di non aver mai visto MasterChef tranne la primissima puntata italiana (mentre ad esempio mi diverto molto a vedere Cannavacciuolo e le sue “Cucine da incubo”), però io di Bastianich ho letto entrambi i libri (Restaurant Man e Giuseppino, scritto insieme alla nostra compagna di banco Sara Porro) e li ho trovati divertenti. Più familiar-intimistico e meglio scritto il secondo, più business man life e voi non siete una ceppa il primo.

L’ho anche recensito in 16 parole: “Un libro divertente – scritto civilmente – che qualsiasi ristoratore o venditore di vino dovrebbe assolutamente leggere. Cazzo.”

Bene, dunque: vorrei però presentarmi sorridente e un minimo brillante, non dico con 10 ma almeno 2-3 domandine carine che faccia pensare al più intervistato dei non chef mondiali che io non lo stia proprio del tutto diludendo.

Ditemi ad esempio se suona intelligente un attacco tipo: “Caro Joe, visto che conosci il vino mondiale, bevi le grandi etichette storiche, hai ristoranti che macinano bancali come noccioline, ecco, consideratto tutto questo mi spieghi come cacchio fai a produrre il Vespa Bianco?”. Mmm, non sono convintissimo di avere successo. Si accettano consigli perché è quasi giunta l’ora. E per chi si impegna, Bastianich Wines a fiumi.

avatar

Alessandro Morichetti

Tra i fondatori di Intravino, enotecario su Doyouwine.com e ghost writer @ Les Caves de Pyrene. Nato sul mare a Civitanova Marche, vive ad Alba nelle Langhe: dai moscioli agli agnolotti, dal Verdicchio al Barbaresco passando per mortadella, Parmigiano e Lambruschi.

16 Commenti

avatar

ale

circa 6 anni fa - Link

Signor Bastianich, la pagano di più in Italia o in USA per Masterchef?

Rispondi
avatar

ale

circa 6 anni fa - Link

Signor Bastianich, io mi immagino qesta scena: lei si auto-doppia e fa (apposta) uno strafalcione, qualcuno dice: " no, Joe, si dice etc etc" e lei risponde "ma no lascia così che alla gente piace", è corretto?

Rispondi
avatar

daniele

circa 6 anni fa - Link

lo sa che molti la avrebbero apprezzata di più come musicista?

Rispondi
avatar

ale

circa 6 anni fa - Link

perchè dici avrebbero? più che altro molti lo apprezzano più come musicista senza il condizionale, sbaglio?

Rispondi
avatar

Alessandro Morichetti

circa 6 anni fa - Link

Meno darsi di gomito e più ciccia, suvvia. Le battutine prevedibili non fanno molto ridere mentre domande che fareste DAVVERO a JB possono essere più utili. Grazie :)

Rispondi
avatar

ale

circa 6 anni fa - Link

io la prima gliela farei veramente.....

Rispondi
avatar

Alessandro Morichetti

circa 6 anni fa - Link

Quella ci sta. I modelli di business in Usa e Italia sono abbastanza diversi, ne parla in Giuseppino rispetto ad Orsone. Thx ;-)

Rispondi
avatar

daniele

circa 6 anni fa - Link

mmh ..hai ragione Alessandro,son stato prevedibile e poco simpatico;ma anche tu,possibile non ci sia altro argomento di cui discutere?!?!? ;) :)

avatar

Martino

circa 6 anni fa - Link

-Le farebbe piacere finire sotto la Doc delle Venezie? -Ha assaggiato il vino di Vespa? Ha fatto assaggiare a Vespa il suo Vespa? -Prima Stella michelin da raggiungere e un ristorante che funziona e guadagna. Oggi sono compatibili queste due cose?

Rispondi
avatar

Marco Prato - Il Fummelier

circa 6 anni fa - Link

Caro Joe, ho visto che fumi ed apprezzi i sigari. Che ne dici, visto che siamo entrambi al Vinitaly, di passare allo Stand Ufficiale del Club Amici del Toscano delle Manifatture Sigaro Toscano, all'esterno del Padiglione 5 (Veneto), farci una fumata ed una bevuta assieme, e magari discutere di una possibile cena e serata all'Orsone creando degli abbinamenti con il Sigaro Toscano ed i tuoi vini? Se hai piacere sarai ovviamente mio gradito ospite...chiedi di Marco Prato - Il Fummelier (relatore per la zona del Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Veneto). Un saluto

Rispondi
avatar

Vittorio

circa 6 anni fa - Link

joe bastiacosa?

Rispondi
avatar

Valerio

circa 6 anni fa - Link

Chi twitta al posto tuo durante le puntate di masterchef, visto che hai dichiarato di non rivederti mai? E poi, diciamolo, sono scritte troppo bene.

Rispondi
avatar

antonio f.

circa 6 anni fa - Link

joe bastianich, fondamentalmente lei chi è?

Rispondi
avatar

Giacomo

circa 6 anni fa - Link

Io gli chiederei perché da Orsone, se punta alla stella Michelin, non ha una cantina degna di quel che si mangia ma unicamente i suoi vini.

Rispondi
avatar

PPP

circa 6 anni fa - Link

Se potesse bere un unico vino, per sempre, quale sceglierebbe?

Rispondi
avatar

Ernestotimbraforte

circa 6 anni fa - Link

C'é un vino italiano che ti fa pensare: Ca***o quello lo vorrei produrre io! Se si, quale?

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.