Il vino più buono del mondo della Top 100 di Luca Gardini? E’ il Barolo Riserva Monprivato Ca d’Morissio 2006 di Giuseppe Mascarello

di Alessandro Morichetti

Cioè, non sapevate che sta per uscire la Top 100 Migliori Vini del Mondo firmata Luca Gardini? Che scarsi! Ok, non so esattamente il nome della classifica ma un uccellino ha parlato proprio al mio orecchio e so che il vino in cima è addirittura un Barolo. Un vino italiano il più buono al mondo? Pare proprio di si.

La notizia non sorprenderà chi segue gli scritti del Gardini nazionale ma tant’è: il Barolo Riserva Monprivato Ca d’Morissio 2006 dell’az. Mascarello Giuseppe e figlio (che sarebbe poi Mauro, padre a  sua volta di un altro Giuseppe) di Monchiero è sul gradino più alto di un listone che sarà curioso leggere. Utile e criticabile come tutte le classifiche, e se avete dato un’occhiata alla Top 100 di Wine Spectator saprete benissimo di cosa parlo.

Tornando alla nuova classifica di Gardini, qualche informazione in più gli affamati di numeri la troveranno su Sport Week domani in edicola con la Gazzetta dello Sport.

[Foto: Polaner Selections]

 

avatar

Alessandro Morichetti

Tra i fondatori di Intravino, enotecario su Doyouwine.com e ghost writer @ Les Caves de Pyrene. Nato sul mare a Civitanova Marche, vive ad Alba nelle Langhe: dai moscioli agli agnolotti, dal Verdicchio al Barbaresco passando per mortadella, Parmigiano e Lambruschi.

11 Commenti

avatar

A3C

circa 5 anni fa - Link

certro che se uno deve berlo da solo in una cantina umida e buia ridotto cosi'..no grazie prferesco un prosecco a Ibiza

Rispondi
avatar

Il chiaro

circa 5 anni fa - Link

Mah. Io di sbagliato ci vedo solo il tipo di bicchiere non troppo ampio per il vino in questione. Se devo andare a ibiza per bere prosecco.... Me ne sto sul lago di Iseo e faccio gargarismi con Laherte e Savart.

Rispondi
avatar

nicola

circa 5 anni fa - Link

io manco sapevo che gardini scrivesse sulla gazzetta, figurati.

Rispondi
avatar

Marco

circa 5 anni fa - Link

Tanto è tappato. E se non è tappato è brettato. E se non è ne tappato ne brettato ha sicuramente qualcosa e la bottiglia tanto non te la cambia.

Rispondi
avatar

gabriele succi

circa 5 anni fa - Link

No dai, non scherziamo eh...

Rispondi
avatar

Il chiaro

circa 5 anni fa - Link

Ih ih ih. Assaggiato da unica bottiglia portata al vinitaly per gli importatori: non posso dire se sia il più buono del mondo, di certo io ho sbarellato.

Rispondi
avatar

Stefano

circa 5 anni fa - Link

Che sia uno dei preferiti di Gardini non lo si scopre di certo adesso, un anno fa aveva messo il Ca d'Morissio 2004 in cima alla lista dei suoi 10 italiani preferiti...

Rispondi
avatar

Davide G.

circa 5 anni fa - Link

si possono fare 1000 critiche ma almeno stimo Gardini che premia la finezza del Barolo e non è come tutti gli altri pecoroni che dicono che il migliore sia il sassicaia ...

Rispondi
avatar

bettino

circa 5 anni fa - Link

quanto stimo il padre Roberto, tanto il figlio campione del mondo non mi ha mai sfagiolato del tutto... da quando poi ha messo a disposizione di una azienda agricola dei colli natii " il suo raffinatissimo palato in qualità di assaggiatore ufficiale del nostro vino e testimonial per la comunicazione e la promozione " ha perso ai miei occhi ogni credito... come un L.M. qualsiasi. Se poi è vero che scrive per un giornale sportivo, chiudo ogni porta alla possibilità di rivedere il mio giudizio.

Rispondi
avatar

lorenzone

circa 5 anni fa - Link

ragazzi,anche il 2004 è fuori di testa

Rispondi
avatar

Marco

circa 5 anni fa - Link

Sono almeno 10 anni che dico che Mauro è un mito... ma non assaggiat solo il Ca d'morisso, assaggiate il barolo 2009 blend di vigne, vino che Mascarello produce solo in alcune annate e che costa una sciocchezza... mi basta questo per dire la grandezza di questo produttore...!

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.