Cosa c’è di imperdibile al Vinitaly 2014? Oltre l’Intravino Meeting di domenica h.13, ovviamente

di Alessandro Morichetti

Quest’anno poche chiacchiere e zero tempo da perdere. Dovrò cercare prodotti da vendere e vedere un pochine di persone. Quindi occhi aperti: se avete cantine imperdibili, roba seria, o convenientissima, da scoprire, questo è il posto in cui scriverlo. A caratteri cubitali perché l’età media è alta e gli acciacchi avanzano.

Io, ad esempio, mi sono fatto scrivere un pizzino con 4 produttori della Valle D’Aosta che voglio assolutamente assaggiare, e non è detto che ci riuscirò: Ottin, Gerbelle, Grosjean, Pavese. Settore? Pad. 12 B3/C3. Poi girerò molto in Campania (area A) e Puglia, ho una voglia matta di Greco, Fiano e Primitivo. Del Vivit non sto nemmeno a dirvi: sarà il mio punto di riferimento, Pad. 12, A5/D6.

Per il resto, sia fissato un punto fermo sulla vostra agenda digitale: Intravino Meeting, Domenica 6 Aprile, ore 13, 2° piano PalaExpo Pad. Lombardia Stand Franciacorta B/C16. Per il resto, produttori, vale anche per voi: dove possiamo venirvi a trovare… ma soprattutto, perché dovremmo farlo?

avatar

Alessandro Morichetti

Tra i fondatori di Intravino, enotecario su Doyouwine.com e ghost writer @ Les Caves de Pyrene. Nato sul mare a Civitanova Marche, vive ad Alba nelle Langhe: dai moscioli agli agnolotti, dal Verdicchio al Barbaresco passando per mortadella, Parmigiano e Lambruschi.

18 Commenti

avatar

alessandro bocchetti

circa 5 anni fa - Link

Alessandro, giacche bazzichi il pad 12... Fatti un giro in Abruzzo, tra montepulciano e trebbiano... potresti fare scoperte niente male ;) ciao A

Rispondi
avatar

Francesco Annibali

circa 5 anni fa - Link

curioso del nuovo piccolo padiglione 1 dedicato agli internazionali

Rispondi
avatar

Elisa Mazzavillani

circa 5 anni fa - Link

Francesco Annibali, mi permetto di corregerti, nessun nuovo padiglione 1 che è sempre quello dell'Emilia-Romagna, forse intendevi l'area i.

Rispondi
avatar

Francesco Annibali

circa 5 anni fa - Link

sto 'nu poco cecato

Rispondi
avatar

Romeo

circa 5 anni fa - Link

Di imperdibile anche la petera agli stand...

Rispondi
avatar

Mattia

circa 5 anni fa - Link

Vedi di venire a trovarmi al Pad 10 Stand E3 - Guido Vada :)

Rispondi
avatar

candido

circa 5 anni fa - Link

Perchè venire a trovare la salentina Candido c/o lo stand D4 - Pad.7? Non certo per assaggiare i suoi vini da uve Fiano, Negroamaro, Primitivo o Aleatico, ma bensì per un ottimo bicchiere d'acqua, accompagnato da pane, salame e formaggio..

Rispondi
avatar

Luca

circa 5 anni fa - Link

Ti consiglio di andare in Valtellina, in fondo allo stand Lombardia, e assaggiare il buon operato dei piccoli produttori che di anno in anno portano sempre a più alti livelli di finezza il nostro eroico nebbiolo di montagna!

Rispondi
avatar

armin

circa 5 anni fa - Link

forse perché quest'anno oltre a campioni di vasca porto dietro anche qualche vecchia annata? padiglione 6, c2.

Rispondi
avatar

noma

circa 5 anni fa - Link

l'ufficio stampa di Vinitaly precisa che padiglione "Veneto" è stato rinominato VinIternational Hall/B :)

Rispondi
avatar

luca

circa 5 anni fa - Link

passate da simon di brazzan giovane viticoltore friulano,torre elena.un vino sincero vi aspetta e montasio stagionato sempre pronto..

Rispondi
avatar

Angelo D.

circa 5 anni fa - Link

Bevi Piedirosso dei Campi Flegrei!

Rispondi
avatar

gian paolo

circa 5 anni fa - Link

pad 1 D1 non è perche non devi venire e il perchè devi passare :) ; 1 diciamo che potrei smontarti la rotula e giocarci a boccine :) 2 diciamo che faccio vini frizzanti -e dicono non tutti buoni- 3 diciamo che mi piacerebbe salutarti 4 diciamo che vicino c'è della gnocca da paura 5 insomma devi passare io cercherò in tutti i modi di passare al meeting in ogni modo vi farò avere un magnum di Falistra se vi è gradito ciao e a presto GP

Rispondi
avatar

Luca Miraglia

circa 5 anni fa - Link

Se, in un tale maremagnum di etichette, si vuole conoscere un vino ed un produttore minuscolo nel numero di bottiglie ma grandioso nella qualità, ecco il nome: Podere La Civettaja, spiazzante Pinot Nero dell'Appennino Toscano, con il suo creatore Vincenzo Tommasi. Ubicazione: Pad. 12; Stand A5 - D6; n° 36. Poi mi direte .....

Rispondi
avatar

Romeo

circa 5 anni fa - Link

Me ne hanno parlato un gran bene di questo pinot nero della civettaja... Distribuito dal teatro mi pare .

Rispondi
avatar

Luca Miraglia

circa 5 anni fa - Link

Sì, infatti, Teatro ha da poco in commercio la 2011; della 2010, veramente spettacolare, neanche Vincenzo ne ha più.

Rispondi
avatar

Romeo

circa 5 anni fa - Link

Proverò sicuro martedì ...

Rispondi
avatar

Irene

circa 5 anni fa - Link

Ciao Alessandro, spero tu non te ne sia già andato da Verona... almeno, non prima di essere passato dallo stand con la Cantina Giovanni Ederle (pad7/standC1)!!! Giovani, simpatici... una bella ventata d'aria fresca! Li trovi in stand assieme a Tenuta delle Ripalte e Bucci :)

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.